Autore Topic: Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi  (Letto 125 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.562
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« il: Giovedì, 08 Novembre 2018, 20:18:42 »
Qui uno splendido piccolo racconto.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.403
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #1 il: Venerdì, 09 Novembre 2018, 10:51:20 »
Qui uno splendido piccolo racconto.

Delizioso, grazie.
  • Rino
     

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.562
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #2 il: Venerdì, 09 Novembre 2018, 19:25:44 »
 :si:
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.600
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #3 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 11:39:36 »
Piaciuta l'idea di non spiazzare con la  rivelazione, alla fine, un punto di vista  diverso (come nel vecchio racconto di fantascienza " la sentinella") ma, invece, di farlo spostando l'attenzione sul " contesto" interiore. Non so se è una idea nuova, per me lo è
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.403
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #4 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 12:18:44 »
Piaciuta l'idea di non spiazzare con la  rivelazione, alla fine, un punto di vista  diverso (come nel vecchio racconto di fantascienza " la sentinella")

Grande racconto, all'epoca assolutamente originale e forse il racconto di fantascienza più breve che abbia mai letto.
  • Rino
     

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.600
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #5 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 12:35:58 »
Sì, non mi ricordo se di Clark o Bradbury...
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.403
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #6 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 14:05:31 »
Sì, non mi ricordo se di Clark o Bradbury...

Il racconto brevissimo a cui mi riferisco io (un soldato combatte contro degli alieni ripugnanti e schifosi, ci identifichiamo con il soldato, ma alla fine scopriamo che gli alieni ripugnanti con sole due braccia e due gambe, siamo noi) s'intitola solo "Sentinella" ed è di Frederic Brown. Poi c'è un racconto di Clarke, "La sentinella", che è un romanzo di lunghezza normale ed è la base per "2001 Odissea nello spazio". Mi era sembrato che ti riferissi al racconto di Brown.

Addenda: Comunque ricordavo male, anche il racconto di Clarke è brevissimo. L'ho trovato in free pdf se ti può interessare. Ma non c'era anche un altro romanzo dal titolo "Sentinella dello Spazio"? Non l'ho trovato su internet.

https://booktomovieproject.files.wordpress.com/2013/01/clarke-la-sentinella.pdf
  • Rino
     

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.600
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #7 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 14:45:49 »
Mi riferivo al primo, quello in cui l'alieno è un uomo (ora avremo tolto ogni piacere a chi, incuriosito, andrà a cercarlo per leggerlo...).

Mi scarico quello di Clarke, non credo di conoscerlo.

Ciao
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Tino84

  • Junior
  • *
  • Post: 80
  • Foveon User: No
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #8 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 19:50:26 »
Mah, al contrario di voi, a me non ha lasciato o detto nulla..

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.562
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:Mi chiamo Bruno e vivo nei boschi
« Risposta #9 il: Sabato, 10 Novembre 2018, 19:54:30 »
Perché Bruno sei tu!  :pau:  :gh:  :)) :)) :))
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.