Autore Topic: "Prego, sorrida!" e buon weekend!  (Letto 168 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline hobbit

  • Militant
  • ***
  • Post: 382
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #15 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 15:27:52 »

Bellissima anche questa. Piace anche a me questo bel contrasto caldo-freddo.
Panasonic GX7 + PanaLeica 12-60 + PanaLeica 25mm + Sigma 60mm + Lumix 45-175 (sistema principale)
Panasonic GH1 + 14-45 (per il video)

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 354
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #16 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 16:13:12 »
Della serie "Roma al tramonto" mi piace molto la prima, nitida, pulita e molto tridimensionale. Con che obiettivo è scattata?
Canon Pixma Pro-1.

Offline andrea948

  • Militant
  • ***
  • Post: 354
    • Biella
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #17 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 16:29:09 »
Citazione
Credo che con una Nikon D850 avrei portato a casa tutt'altro genere di foto rispetto alle due dp: le caratteristiche dell'attrezzatura condizionano pesantemente le nostre scelte fotografiche.


Sì, è così: lo strumento ci "plagia" nel senso che interiorizziamo le sue potenzialità e ci spostiamo sul suo territorio. E' chiaro che non ho niente contro la Nikon 850 di cui, però, non ho bisogno alcuno. C'è il numero 6 della serie oro di Progresso Fotografico che ricostruisce la storia della fotografia proprio a partire dall'influenza dell'evoluzione tecnologica degli strumenti, evidenziando come l'estetica non prescinde dalle potenzialità della tecnologia stessa.


Sono d'accordissimo sul fatto che l'influenza dell'evoluzione tecnologica ha in modo generalista influenzato enormemente la fotografia attuale, e hanno un bel da dire ,ma a mio avviso anche sull'estetica.... basterebbe farsi un "giretto" su Juza e poi guardare i portfolio di Professionisti della pellicola come Steve McCurry, Ernst Hass, Elliot Erwitt, per capire che oggi il "gusto fotografico" (almeno quello generalista) è completamente cambiato. E se non ti adatti al nuovo trend le tue foto non te le fila nessuno...anche se sono ottime foto. Se questo poi dipende da sensori "monster" con una gamma dinamica infinita, come i Sony su Sony o i Sony su Nikon non lo so, comunque sta di fatto che è più comodo un'unico scatto regolato per coprire quasi tutto il DR che un braketing su cui poi ti devi smazzare per cercare di fondere alte luci, toni medi, e ombre, con il massimo equilibrio possibile e senza tirare fuori pastrocchi in HDR.
Canon Pixma Pro-1.

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.188
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #18 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 16:31:14 »
Della serie "Roma al tramonto" mi piace molto la prima, nitida, pulita e molto tridimensionale. Con che obiettivo è scattata?

Tutte le foto di Roma che ho pubblicato sono state scattate con la Sigma dp0 Quattro. Ne ho altre scattate con la dp3 Quattro, non ancora pubblicate, ma si riconoscono subito dai tagli stretti e dalla scarsa pdc: obiettivi diversi per vedere le cose in modo diverso.
  • Rino
     

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.188
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #19 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 16:36:38 »
Mi piace molto questa, sia come inquadratura che come colori. Quelle con le persone (non amo la street) mi dicono poco, a meno di situazioni particolari, caratteristiche o divertenti.

Be', tu e la street non potete andare d'accordo, ormai è cosa nota e più che legittima, ma neanche io la amo particolarmente. Per me questa era particolare proprio perché la ragazza usava una vera macchina fotografica e non lo smartphone. Ho molte foto scattate a Roma, Firenze, Venezia, Milano e difficilmente vedi fotocamere in mano ai turisti: ricordi le scenette dei turisti giapponesi che arrivavano in frotte armati di macchina fotografica? Ora non li vedi più, hanno tutto lo smartphone con lasta.
  • Rino
     

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.221
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #20 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 18:25:12 »
Ottimi scatti, mi piacciono ed ancora di piú visti in chiave vintage, donsiderando la dominante, poichè in quel caso diviene un fattore distintivo che impreziosisce.
Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.188
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #21 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 19:07:34 »
Ottimi scatti, mi piacciono ed ancora di piú visti in chiave vintage, donsiderando la dominante, poichè in quel caso diviene un fattore distintivo che impreziosisce.

Grazie Lorenzo. Ho sviluppato ieri un semplice X3F scattato a Roma poco dopo quegli scatti sul ponte (in un vicoletto dal lato opposto a Trastevere, forse Agostino avrà capito dove, ma poco importa) e sono rimasto sbalordito dallo "stato di grazia" del Foveon in quelle foto, pulitissime e con poco rumore anche senza modalità SFD, cosa che non sempre accade. Il Foveon è anarchico e si sa! :)
  • Rino
     

Offline edecapitani

  • Poster
  • **
  • Post: 155
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #22 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 20:04:21 »
Tutte foto molto belle, mi attira molto quella col lampione. Poi si arriva all'architettura e lì devo proprio prendermi il tempo di gustare (scusate il verbo ma a sentir parlare di arrosticini...)
Il cellulare mi tenta qualche volta in montagna, sulle pendenze in cui sento il peso della sigma, un po' come Israele nel deserto rimpiangeva la schiavitù in Egitto.
  • Enrico
     

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.193
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #23 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 21:11:23 »
Citazione
in un vicoletto dal lato opposto a Trastevere, forse Agostino avrà capito dove, ma poco importa

Sì, lato via Giulia, zone limitrofe piazza Farnse/Campo de' Fiori. E sottolineo de'
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.188
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #24 il: Martedì, 04 Dicembre 2018, 11:58:04 »
Tutte foto molto belle, mi attira molto quella col lampione. Poi si arriva all'architettura e lì devo proprio prendermi il tempo di gustare (scusate il verbo ma a sentir parlare di arrosticini...)
Il cellulare mi tenta qualche volta in montagna, sulle pendenze in cui sento il peso della sigma, un po' come Israele nel deserto rimpiangeva la schiavitù in Egitto.

A Roma ho scattato la maggior parte delle foto con lo smartphone e mi sono goduto la vacanza! ;)
  • Rino
     

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.188
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:"Prego, sorrida!" e buon weekend!
« Risposta #25 il: Martedì, 04 Dicembre 2018, 12:02:52 »
Citazione
in un vicoletto dal lato opposto a Trastevere, forse Agostino avrà capito dove, ma poco importa

Sì, lato via Giulia, zone limitrofe piazza Farnse/Campo de' Fiori. E sottolineo de'

E' il vicariello affianco al semaforo. La foto è un bel po' croppata, quasi il 100%, ma mi è piaciuto dare importanza alle luci delle auto in fondo che, altrimenti, erano troppo lontane.

  • Rino