Autore Topic: af sd14  (Letto 139 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pietro

  • Poster
  • **
  • Post: 148
    • ABBIATEGRASSO
  • Foveon User: Sì
af sd14
« il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 21:26:10 »
puo essere che il 90 % dei primi piani fatti con la sd 14 obbiettivo 18-50 sono a fuoco mentre meno del 10% dei paesaggi con la stessa attrezzatura sono a fuoco?
ormai il numero delle prove fatte ha raggiunto una cifra significativa e vi garantisco che le percentuali indicate sono reali, mi chiedo: se c'è un problema front back focus o un malfunzionamento del AF dovrebbe riguardare sia i primi piani che i paesaggi…….o no?

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.554
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #1 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 21:55:47 »
Citazione
... mi chiedo: se c'è un problema front back focus o un malfunzionamento del AF dovrebbe riguardare sia i primi piani che i paesaggi…….o no?
Quello che scrivi non mi stupisce affatto... ho avuto accoppiate sia quasi perfette che impossibili.
Con le reflex sigma non è chiaro il motivo per cui l'AF possa essere corretto o sbagliato in modo dipendente dall'esemplare del corpo o dell'obiettivo.
Per esperienza personale posso dire che se potessi provare un diverso esemplare di 18-50 avresti risultati diversi, come pure se cambiassi l'esemplare del corpo mantenendo l'obiettivo che possiedi.
Generalmente con l'acquisto di corpo + obiettivo nuovi in Kit sembra si fosse più tutelati sotto questo aspetto.
Con Sigma, l'unico modo per ottenere un AF sicuro è l'uso della serie DP perché fa il fuoco sui pixel del sensore.

Sigma, consapevole del problema, ha realizzato un accessorio appositamente dedicato alla taratura manuale dell'af negli obiettivi delle serie C-A-S (al costo di circa 50€): https://www.sigma-global.com/it/lenses/cas/product/accessories/usb-dock/ 
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline pietro

  • Poster
  • **
  • Post: 148
    • ABBIATEGRASSO
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #2 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 22:11:11 »
e ovviare alle oggettive difficolta di messa a fuoco dei paesaggi con la maf manuale? in questo caso potrei affidarmi al riscontro della maf in camera o anche questa funzione risulta farlocca.

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.554
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #3 il: Lunedì, 03 Dicembre 2018, 22:21:45 »
Citazione
e ovviare alle oggettive difficolta di messa a fuoco dei paesaggi con la maf manuale?
Si dovrebbe avere una vista che io non possiedo.
Ma se fai paesaggio puoi sempre provare a fare alcuni scatti (a tutta apertura) su diversi punti della scala graduata attorno al valore "infinito" e prendere nota del punto ottimale dopo aver controllato i risultati.... così, ogni volta che farai un paesaggio con quell'obiettivo, basterà posizionare l'indice del fuoco sul punto ottimale della scala distanze e chiudendo il diaframma al valore di massima qualità (di solito attorno f:5,6 - 8 ).
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline pietro

  • Poster
  • **
  • Post: 148
    • ABBIATEGRASSO
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #4 il: Martedì, 04 Dicembre 2018, 11:31:06 »
Grazie Italo ottima idea!
posso affidarmi, in manuale, alla maf "consigliata dalla macchina (quadratino che diventa rosso con il pulsate scatto a meta)o anche questa è soggetta a malfunzionamenti?
in questo caso mi regolo a occhio facendo comunque come consigli tu un po di prove e segnando sull'obbiettivo con un pennarello indelebile la posizione giusta che ho gia visto che non corrisponde al simbolo infinito ma è un po prima.

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.554
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #5 il: Martedì, 04 Dicembre 2018, 11:46:03 »
Citazione
... posso affidarmi, in manuale, alla maf "consigliata dalla macchina (quadratino che diventa rosso con il pulsate scatto a meta)..
No! Quel segnale corrisponde con quello dell'AF.
Citazione
... segnando sull'obbiettivo con un pennarello indelebile la posizione giusta che ho gia visto che non corrisponde al simbolo infinito ma è un po prima.
Esatto! Se poi queste prove le fai a tutta apertura, sarai più sicuro quando chiuderai il diaframma al valore che ho consigliato.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.554
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #6 il: Martedì, 04 Dicembre 2018, 12:04:58 »
Un altro modo per trovare il punto di fuoco ottimale all'infinito, senza nemmeno guardare l'immagine, è quello di controllare il "peso" dei file X3F: tra tutti ce ne sarà uno che avrà il numero di MB e KB più alto tra tutti gli scatti di prova sullo stesso soggetto.
Ovviamente questa prova dovrà essere fatta su treppiede perché il soggetto e l'inquadratura dovranno essere esattamente gli stessi su tutti i fotogrammi, inoltre l'illuminazione dovrà essere pressoché costante (ore centrali di una giornata senza nuvole).
Questa è una caratteristica esclusiva dei raw foveon, il cui "peso" è direttamente proporzionale al dettaglio nell'immagine.  ;) http://forum.foveon.it/index.php?topic=175.0
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline pietro

  • Poster
  • **
  • Post: 148
    • ABBIATEGRASSO
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #7 il: Mercoledì, 05 Dicembre 2018, 17:36:41 »
ieri ho fatto le prove che mi hai consigliato e confermo che le foto un po più a fuoco hanno un peso, soprattutto se ricche di dettagli, molto superiore.
dico un po più a fuoco perche purtroppo con il mio obiettivo che ha la ghiera di maf molto molle è difficile, visto che la variazione anche di meno 1mm provoca variazioni notevoli, fare correttamente la prova che mi hai consigliato.
oggi ho riprovato complice una bella giornata di sole a scattare qualche foto test, questa sera verifico a pc i risultati.
nei test comunque ho notato che, anche nei casi di quasi a fuoco, le foglie di un albero risultano "caotiche" mentre un campanile è più nitido.

Offline pietro

  • Poster
  • **
  • Post: 148
    • ABBIATEGRASSO
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #8 il: Giovedì, 06 Dicembre 2018, 11:51:33 »
il problema di non nitidezza che riscontro soprattutto nelle foto con tanti particolari (albero con foglie) puo essere  una aberrazione cromatica causata dalla scarsa qualità dell'obiettivo?

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.554
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:af sd14
« Risposta #9 il: Giovedì, 06 Dicembre 2018, 12:26:01 »
Citazione
il problema di non nitidezza che riscontro soprattutto nelle foto con tanti particolari (albero con foglie) puo essere  una aberrazione cromatica causata dalla scarsa qualità dell'obiettivo?
Premetto che l'immagine, a schermo, non va osservata oltre il 100% per non vedere le scalettature dei pixel.
L'aberrazione cromatica è solo una delle tante aberrazioni che una lente può avere e che è facilmente identificabile per le colorazioni sui contorni, mentre ci sono altre importanti aberrazioni (sferica, coma e astigmatismo) che confondono i dettagli.
Il tuo 18-50, che credo sia il 3,5-5,6 (il modello più economico della serie zoom) può avere ampie tolleranze di qualità tra diversi esemplari... migliore dovrebbe essere il 17-50 2,8 SA EX OS (modello solitamente in kit con la SD15) che potresti trovare nel mercato dell'usato (il difficile sarà trovarlo con baionetta Sigma) sperando che sia un buon esemplare. https://www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=sigma_17-50_f2-8_os
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.