Autore Topic: ritratto ambientato decentrato  (Letto 241 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
ritratto ambientato decentrato
« il: Sabato, 15 Dicembre 2018, 22:10:49 »
ndr
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline hobbit

  • Militant
  • ***
  • Post: 390
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #1 il: Sabato, 15 Dicembre 2018, 22:25:37 »
Molto bella complimenti!!
Panasonic GX7 + PanaLeica 12-60 + PanaLeica 25mm + Sigma 60mm + Lumix 45-175 (sistema principale)
Panasonic GH1 + 14-45 (per il video)

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline edecapitani

  • Poster
  • **
  • Post: 212
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #2 il: Domenica, 16 Dicembre 2018, 10:05:25 »
Molto bello
  • Enrico
     

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.343
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #3 il: Domenica, 16 Dicembre 2018, 11:46:52 »
Molto bello, ma arriviamo al punto che ti dicevo a voce: ti fermi a metà strada.
Cosa manca a questa foto per diventare una foto perfetta? Ben poco, in verità, ma sono le cose che fanno la differenza.

1) che ti costa raddrizzare la foto? Visto che ha una geometria ben precisa, non può pendere da un lato.

2) Sotto al ginocchio della ragazza c'è una microscopica e fastidiosa linea che corrisponde all'altra seduta di fronte alla ragazza. Sarebbe stato perfetto avere il ginocchio intero o più "seduta", ma non è possibile farlo a posteriori, per cui la cosa più facile è tagliare leggermente la foto ed eliminare quella linea. Croppandola in proporzione dopo averla raddrizzata, ridurresti di un minimo anche la parte sinistra, il che non guasta.

Sono piccole cose, ma prova a vedere il risultato! ;)
  • Rino
     

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #4 il: Domenica, 16 Dicembre 2018, 16:52:52 »
Grazie a edeCap e Hobit

Per Rino:  giuste le tue precisazioni, appena ho un po' di tempo ci rimetto mano e ottimizzo quello che suggerisci. Questa è una foto postata senza ritaglio alcuno, a mo' di dia; se la mia modella fosse una persona paziente e consapevole delle difficoltà della fotografia pensata, avrei - in ripresa - evitato le linee cadenti (sia a destra che a sinistra) onde evitare il "ritaglio + correzione di prospettiva".
Grazie
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline edecapitani

  • Poster
  • **
  • Post: 212
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #5 il: Domenica, 16 Dicembre 2018, 18:30:00 »
Anche a lei farà piacere la correzione, così come è sistemata adesso rischia di scivolare. Comunque hai ragione: certe modelle non hanno pazienza e non vogliono sapere di foto ragionate, poi però, a cose fatte "potevi far così, potevi far cosà..."
  • Enrico
     

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #6 il: Domenica, 16 Dicembre 2018, 19:28:51 »
Eccola…

Per EDeCap
C
Citazione
omunque hai ragione: certe modelle non hanno pazienza e non vogliono sapere di foto ragionate, poi però, a cose fatte "potevi far così, potevi far cosà..."


Esattamente come dici tu, prima frettolosità e poi commenti saccenti… Poi dici perché i fotografi pagano le modelle vere… pago, e taci prima, durante e dopo!
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline clax

  • Senior
  • ****
  • Post: 930
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #7 il: Domenica, 16 Dicembre 2018, 20:27:46 »
Mi piace molto la luce, l'espressione e anche la posa
della ragazza, sul decentrato invece ho qualche riserva.
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.343
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #8 il: Lunedì, 17 Dicembre 2018, 11:09:40 »
Eccola…

Piccole correzioni, ma una grande differenza di risultato finale, secondo me!  :si:
  • Rino
     

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #9 il: Lunedì, 17 Dicembre 2018, 12:07:05 »
Vero!
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline hobbit

  • Militant
  • ***
  • Post: 390
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #10 il: Lunedì, 17 Dicembre 2018, 14:37:31 »
 :si:
Panasonic GX7 + PanaLeica 12-60 + PanaLeica 25mm + Sigma 60mm + Lumix 45-175 (sistema principale)
Panasonic GH1 + 14-45 (per il video)

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.282
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #11 il: Lunedì, 17 Dicembre 2018, 22:00:50 »
Critica.

In questa foto - ma talvolta anche in altre fotografie tue - riprendi l'intimità familiare armato delle paturnie classiche della "composizione" e della "fotografia pensata". Ma, l'intimità non è una piazza, un'architettura, un albero, una statua, un lampione... L'intimità è il mondo degli affetti che si manifestano con un boum!*. Il boum non tollera la mediazione del pensiero.
Quindi sposta l'ago verso il sentire immediato e scatta. In questo caso "scattare" è proprio la parola appropriata, un puro gesto meccanico: scatta! Pura catena di impulsi elettrici spinti dall'istinto che si sfoga nello scatto. Point-and-shoot.

*Si prega di cliccare sul testo giallo.

  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #12 il: Lunedì, 17 Dicembre 2018, 22:06:10 »
Amo Trenet, sappilo.
Ho sbagliato il titolo del topic.
Titolo giusto: esterno architettonico con figuretta femminile.
Questo ho pensato: che bello questo spazio con la luce che entra da destra e tocca pure un essere umano.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline edecapitani

  • Poster
  • **
  • Post: 212
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #13 il: Lunedì, 17 Dicembre 2018, 22:34:30 »
Anch'io amo Trenet!
  • Enrico
     

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.504
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #14 il: Martedì, 18 Dicembre 2018, 01:19:30 »
Caro pazzo, Agostino. Sto guardando la foto, giorno dopo giorno. Non sono riuscito a trovare il momento sacro per ammirare il tuo lavoro. Il "fuori centro" è lei. La foto viene letta dall'oscurità alla luminosità. Forse un ritaglio va bene. Un buon momento per la verità della luce.  ^-^

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #15 il: Martedì, 18 Dicembre 2018, 18:13:53 »
Analisi delle critiche - Parte I

A parità di inquadratura immaginiamo che la figuretta fosse girata all'interno, con un riflesso di luce atto a illuminarle comunque il volto in modo leggibile (un angelo dall'alto che porta un pannello di schiarita o un flash); poniamo un bimbetto che compaia a sinistra - anche lui ben leggibile soprattutto nel volto - e i due si guardino negli occhi; figuriamoci che la figuretta dica "Pietro, vuoi fare una merenda?"; ipotizziamo che le parole si cristallizzino in lettere che - da destra a sinistra, in maniera leonardesca - rendano leggibile questa frase che si colloca in diagonale tra i due personaggi.

Questa sarebbe la foto perfetta e io sarei AGOSTINO DELLA FRANCESCA.

Qui io avevo fascinazione per la zona d'ombra, la porta, il colonnato e finaco per la lampada in fondo, strambamente rilucente. Il fatto che ci fosse anche la figuretta femminile - che sbilancia il tutto dando le spalle all'inquadrato architettonico e lo sguardo fuori cornice, esattamente all'opposto di come dovrebbe essere - era per me IRRILEVANTE. Anzi: RILEVANTE in seconda battuta.

Detto questo, nulla in contrario che la foto vi faccia schifo.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #16 il: Martedì, 18 Dicembre 2018, 18:46:28 »
Analisi delle critiche - Parte II
Alternative cuts:


dopo che li avete visti accendete il giradischi è ascolate

"...que reste-t-il de ma foto..." sempre del Carletto francese...


Io intanto ascolto:

"Non, rien de rien, non, je ne regrette rien..."
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.282
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #17 il: Martedì, 18 Dicembre 2018, 19:49:41 »
Analisi delle critiche - Parte I

A parità di inquadratura immaginiamo che la figuretta fosse girata all'interno, con un riflesso di luce atto a illuminarle comunque il volto in modo leggibile (un angelo dall'alto che porta un pannello di schiarita o un flash); poniamo un bimbetto che compaia a sinistra - anche lui ben leggibile soprattutto nel volto - e i due si guardino negli occhi; figuriamoci che la figuretta dica "Pietro, vuoi fare una merenda?"; ipotizziamo che le parole si cristallizzino in lettere che - da destra a sinistra, in maniera leonardesca - rendano leggibile questa frase che si colloca in diagonale tra i due personaggi.

Questa sarebbe la foto perfetta e io sarei AGOSTINO DELLA FRANCESCA.

Qui io avevo fascinazione per la zona d'ombra, la porta, il colonnato e finaco per la lampada in fondo, strambamente rilucente. Il fatto che ci fosse anche la figuretta femminile - che sbilancia il tutto dando le spalle all'inquadrato architettonico e lo sguardo fuori cornice, esattamente all'opposto di come dovrebbe essere - era per me IRRILEVANTE. Anzi: RILEVANTE in seconda battuta.

Detto questo, nulla in contrario che la foto vi faccia schifo.

Macché la foto ci fa schifo. Noi vogliamo proprio denunciarti per disturbo alla quiete pubblica!!!
 :D :)) :bat: :lol: :bb: :boi: :sgrin: :rofl: :pax: ???

A parte gli scherzi il punto è un altro, il mio intervento è da TomTom. Cioè volevo indicarti una possibile svolta, un tentativo verso foto in cui tra la tua fascinazione per qualcosa e l'abbassamento del pulsante di scatto non passa più di un decimo di secondo. Così, quel che viene viene. Fuori dalle regole. E' un tipo di fotografia apparentemente "non pensata". In realtà è soltanto pensata "dopo" lo scatto invece che prima. Ovvero: non si smette di guardare-cercare nella scena ripresa. Si tira fuori nello sviluppo la rappresentazione del proprio sentimento. E' anche il problema di lasciarsi andare, di smettere momentaneamente il controllo e le regole.
Prova, se te la senti...
Purtroppo mi è venuta questa fissa, che tu sia un potenziale "intimista" e io quando mi metto qualcosa in testa...  :idea:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Online Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.554
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #18 il: Martedì, 18 Dicembre 2018, 22:31:27 »
.
Citazione
"Non, rien de rien, non, je ne regrette rien..."
Mia moglie, francese del nord, di tanto in tanto mi accenna questo successo di Edith Piaf. 

Della foto preferisco l'ambientazione più ampia del contesto originale, con le correzioni consigliate da Rino.  :si: 
I tagli in questa pagina sembrano mancare di "aria".  ::)

  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.282
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #19 il: Martedì, 18 Dicembre 2018, 22:49:05 »
 :si:
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.327
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #20 il: Mercoledì, 19 Dicembre 2018, 10:45:22 »

PP
Citazione
Prova, se te la senti...
vedo che posso fare...ma è dura per me. Ho appena rotto il tabu' del ritaglio (ma non troppo altrimenti quando rifotograferò in dia rischierò di aver dimanticato la RELIGIONE dell'inquadratura/esposizione definitiva)

Italo
Citazione
Mia moglie, francese del nord, di tanto in tanto mi accenna questo successo di Edith Piaf.

Della foto preferisco l'ambientazione più ampia del contesto originale, con le correzioni consigliate da Rino.  :si:
I tagli in questa pagina sembrano mancare di "aria".  ::)

Italo, dopo quello che ci hai detto sui problemi di salute di tua moglie questa tua annotazione suona intima e delicata e vale più delle foto che non riesci a fare. Grazie per il commento al topic che, alla fine, è diventato utile e divertente con il contributo di tutti!
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.282
  • andrea
    • Forlì
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #21 il: Venerdì, 21 Dicembre 2018, 09:16:30 »
Comunque a parte la diapositiva, il tabù del ritaglio che si sostiene sull'autorevolezza di Cartier Bresson, ha una spiegazione: i fotografi che come lui non stampavano così riuscivano ad avere il controllo sul ritaglio bloccandone appunto la possibilità. D'altra parte "ritagliavano" nella fase della scelta dello stampabile, ovviamente era un ritaglio radicale: escludevano l'intera immagine, non solo una zona di essa.
  • andrea
     
Se come so sei un marinaio che osserva l’arrivo del tifone, allora aggrappati stretto e forte all’elemento libero che liberamente voli.
Dario Voltolini Forme d'onda

Non tentare di adattarti a questi delicati palati. Puoi tagliare certo, puoi far fuori qualche ridondanza qua e là, ma sei 'raffinato' così, quando sei te stesso. Non farci caso quando ti danno del rozzo, non hanno nient'altro da opporti. Non sei come blateri di tanto in tanto una ciocchetta!
Antonio Moresco Lettere a nessuno

Offline stefano65

  • Junior
  • *
  • Post: 93
    • Germania
  • Foveon User: Sì
Re:ritratto ambientato decentrato
« Risposta #22 il: Domenica, 23 Dicembre 2018, 09:58:03 »
Stefano