Autore Topic: Dove sogno, vicino a casa mia  (Letto 156 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.653
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Dove sogno, vicino a casa mia
« il: Giovedì, 27 Dicembre 2018, 00:49:12 »
Ehui, pazzi fotografi!
Rondo, aspetto. E viene la polizia: chiedo loro se possono illuminare un po'.

Sempre con te!

Benedetta Spagna!

Vi auguro i migliori sogni. La morte è sconfitta! Andiamo.





Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.772
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #1 il: Domenica, 30 Dicembre 2018, 10:28:51 »
Esta imagen fotográfica es la documentación de una actuación poética, la acción de llevar luz a los árboles jóvenes, símbolos de la vida en el planeta tierra. La luz es un campo de batalla ético disputado entre la divinidad creativa (¡Sea la luz!) y su opuesto maligno llamado precisamente Lucĭfer (lat. lucis-ferre); este campo de batalla es el lugar más íntimo de la existencia humana. Por esta razón, la captura de la imagen ha sido difícil, podemos ver las huellas en las aberraciones cromáticas. Sin esas aberraciones, la imagen no habría captado la verdad.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.735
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #2 il: Domenica, 30 Dicembre 2018, 13:19:09 »
Cedo  al commento che mi pre-cede.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.772
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #3 il: Domenica, 30 Dicembre 2018, 13:29:13 »
Cedo  al commento che mi pre-cede.

Ero posseduto quando l'ho scritto (e messo nel traduttore automatico), bisognava chiamare l'esorciccio  :D
Altrimenti è impossibile che uno appena sveglio accende il computer e scrive:

Questa immagine fotografica è la documentazione di una performance poetica, l'azione di portare luce a dei giovani alberi simbolo della vita sul pianeta terra. La luce è un campo di battaglia etico conteso tra la divinità creatrice («Sia la luce!») e il suo opposto maligno chiamato appunto Lucĭfer (lat. lucis-ferre); questo campo di battaglia è il luogo più intimo dell'esistenza umana. Per questo motivo catturare l'immagine è stato difficile, possiamo vederne le tracce nelle aberrazioni cromatiche. Senza quelle aberrazioni l'immagine non avrebbe colto la verità.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.653
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #4 il: Domenica, 30 Dicembre 2018, 13:52:49 »
Esta imagen fotográfica es la documentación de una actuación poética, la acción de llevar luz a los árboles jóvenes, símbolos de la vida en el planeta tierra. La luz es un campo de batalla ético disputado entre la divinidad creativa (¡Sea la luz!) y su opuesto maligno llamado precisamente Lucĭfer (lat. lucis-ferre); este campo de batalla es el lugar más íntimo de la existencia humana. Por esta razón, la captura de la imagen ha sido difícil, podemos ver las huellas en las aberraciones cromáticas. Sin esas aberraciones, la imagen no habría captado la verdad.


Estimado Andrea, y no menos Agostino. Sois poetas de la metafísica tangible. Gracias y gracias.  :D

Offline edecapitani

  • Senior
  • ****
  • Post: 514
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #5 il: Lunedì, 31 Dicembre 2018, 10:24:30 »
Grazie, la tua foto non mi lascia indifferente, è riduttivo definirla bela o brutta. Mi piace anche il commento di PPPosseduto
  • Enrico
     

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.772
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #6 il: Martedì, 01 Gennaio 2019, 09:25:22 »
Grazie, la tua foto non mi lascia indifferente, è riduttivo definirla bela o brutta. Mi piace anche il commento di PPPosseduto

Perché non ha semplicemente preso un'immagine, ma attraverso la posa lunga ha compiuto il gesto di illuminare. Non avevo mai riflettuto sul fatto che la fotografia potesse essere direttamente performativa, credevo potesse avere soltanto una funzione descrittiva. O meglio pensavo che la fotografia agisse sul mondo soltanto indirettamente, quando la sua possibilità descrittiva  è utilizzata artisticamente/politicamente/culturalmente.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.653
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Dove sogno, vicino a casa mia
« Risposta #7 il: Mercoledì, 02 Gennaio 2019, 03:35:26 »
Un grande pensiero da tenere a mente e salvare nell'anima di ogni fotografo.


 :si: