Autore Topic: Cividale dal Ponte del Diavolo  (Letto 66 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tino84

  • Junior
  • *
  • Post: 80
  • Foveon User: No
Cividale dal Ponte del Diavolo
« il: Lunedì, 07 Gennaio 2019, 07:58:29 »
Come da titolo, la vista dal ponte del Diavolo a Cividale del Friuli, da entrambi i lati  :) ( se non ricordo male, la prima con lo zeiss 35mm 2.4 e la seconda con il 20 2.8 )

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.600
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Cividale dal Ponte del Diavolo
« Risposta #1 il: Lunedì, 07 Gennaio 2019, 08:25:46 »
Che ricordi, ne ho anche io di simili in pellicola, del 1998!

Belle!
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.403
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Cividale dal Ponte del Diavolo
« Risposta #2 il: Lunedì, 07 Gennaio 2019, 11:51:47 »
Come da titolo, la vista dal ponte del Diavolo a Cividale del Friuli, da entrambi i lati  :) ( se non ricordo male, la prima con lo zeiss 35mm 2.4 e la seconda con il 20 2.8 )

Se la seconda è stata scattata con il 20mm, come mai gli alberi all'infinito sono così sfocati? La parte in primo piano è comunque lontana e avresti dovuto avere tutto a fuoco, o no? Che 20/2.8 hai?
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Junior
  • *
  • Post: 80
  • Foveon User: No
Re:Cividale dal Ponte del Diavolo
« Risposta #3 il: Lunedì, 07 Gennaio 2019, 14:32:44 »

Se la seconda è stata scattata con il 20mm, come mai gli alberi all'infinito sono così sfocati? La parte in primo piano è comunque lontana e avresti dovuto avere tutto a fuoco, o no? Che 20/2.8 hai?

Ora che me lo fai notare, credo la cosa sia andata più o meno così:

-oh che bel panorama da questa parte, perfetto anche per provare il mio “nuovo e scintillante” flektogon 20 2.8
-imposto un bel diaframma chiuso ( rivolgendo la macchina verso il basso, altezza petto)
-tiro su la fotocamera, mano destra sul corpo, sinistra sotto l’obiettivo
-casualmente la mano sinistra tocca e fa scattare quel meraviglioso meccanismo che “attiva” o meno il diaframma; da M si va in A = diaframma chiuso a diaframma apertissimo.
-aspetta che qualcuno ti faccia notare la cosa :-P

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.403
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Cividale dal Ponte del Diavolo
« Risposta #4 il: Lunedì, 07 Gennaio 2019, 17:14:10 »
-aspetta che qualcuno ti faccia notare la cosa :-P

 :)) :)) :))

Come va il Flektogon sul sensore della Sony? Con la pellicola andava molto bene ed aveva una bella resa cromatica.
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Junior
  • *
  • Post: 80
  • Foveon User: No
Re:Cividale dal Ponte del Diavolo
« Risposta #5 il: Lunedì, 07 Gennaio 2019, 17:45:27 »
-aspetta che qualcuno ti faccia notare la cosa :-P

 :)) :)) :))

Come va il Flektogon sul sensore della Sony? Con la pellicola andava molto bene ed aveva una bella resa cromatica.

È per quello che l’ho preso, assieme al 35 2.4 ( sempre flektogon ): colori e sfocato, per non parlare del dettaglio! Il tutto ha una resa che mi piace moltissimo. E prossimamente torno a prendere anche il 50 1.8, così completo la tripletta :-P altra cosa incredibile è la poca distorsione, anche da vicino ( mette a fuoco a 15-20cm!).
Per intenderci, la settimana prima ero passato dallo spacciatore fotografico di sfiducia a Trieste, per prendere uno jupiter -37 135 3.5, ed essendo su m42, ho fatto l’errore di provare quei due zeiss. Una settimana dopo, complice la tredicesima, ho portato indietro il voigtlander 15 4.5 e mi son portato a casa entrambi