Autore Topic: Successione di Fibonacci  (Letto 210 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 756
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Successione di Fibonacci
« il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 15:54:39 »
Dp3m

  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.621
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #1 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 16:08:03 »
Il neon è di Mario Merz?  :con:

La foto è perfetta, ma non capisco... perché Merz è stato celebre per aver usato la serie di Fibonacci scrivendola col neon, per esempio qui:
https://www.christies.com/img/LotImages/2015/CKS/2015_CKS_11005_0112_000(mario_merz_piccolo_caimano).jpg
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.791
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #2 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 16:26:08 »
Quella serie mi ricorda che l'umanità è una specie infestante che, riproducendosi ed evolvendo senza controllo nonostante guerre, pestilenze e catastrofi, metterà in crisi se stessa e l'intero pianeta.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #3 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 17:40:01 »
Silvia V, ma questa copia di Repubblica da dove è uscita fuori? Scalfaro presidente della Repubblica.

La foto è bella ma non muove particolari emozioni: con le tue foto non mi capita mai (che NON muovano emozioni).
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.621
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #4 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 17:52:41 »
Ok, è una foto presa all'Hangar Bicocca nella mostra Igloos di Mario Merz (visibile fino al 24 Febbraio 2019).
Tutto a posto, dovevo capire altrimenti stavo male  ^-^
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 756
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #5 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 19:41:17 »
Il neon è di Mario Merz?  :con:

La foto è perfetta, ma non capisco... perché Merz è stato celebre per aver usato la serie di Fibonacci scrivendola col neon, per esempio qui:
https://www.christies.com/img/LotImages/2015/CKS/2015_CKS_11005_0112_000(mario_merz_piccolo_caimano).jpg

ma le sai proprio tutte?  :wow: sì, è lui, nella mostra attualmente ospitata all'hangar bicocca

Quella serie mi ricorda che l'umanità è una specie infestante che, riproducendosi ed evolvendo senza controllo nonostante guerre, pestilenze e catastrofi, metterà in crisi se stessa e l'intero pianeta.

io invece, nell'ignoranza, non conoscevo tutto quello che c'è associato a questa sequenza e mi ha incuriosita

Silvia V, ma questa copia di Repubblica da dove è uscita fuori? Scalfaro presidente della Repubblica.

La foto è bella ma non muove particolari emozioni: con le tue foto non mi capita mai (che NON muovano emozioni).

Agostino, hai ragione, a me è piaciuta la foto ma effettivamente la foto non dice molto nemmeno a me, forse perché questa mostra (caso più unico che raro delle mostre ospitate all'hangar bicocca) mi ha terribilmente annoiata  ::)
  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #6 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 20:21:23 »
Citazione
mi ha terribilmente annoiata 

La noia, in campo artistico, è un ottimo rilevatore di fetenzia. Non sottovalutiamola (nella vita quotidiana, aimé, è componente costitutiva quasi inalienabile, si può solo ridurne la % di presenza).
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.621
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #7 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 20:48:41 »
questa mostra (caso più unico che raro delle mostre ospitate all'hangar bicocca) mi ha terribilmente annoiata  ::)

Piango.
Ci sono tre geniali autori, grandi ma piccoli, nel senso che, vuoi perché facevano cose un po' concettuali, vuoi perché erano caratterialmente appartati e snob, vuoi perché uno dei tre è morto giovanissimo e un altro troppo presto, scusa non so più completare la frase...
Riparto. Ci sono tre geniali autori dell'arte italiana del secondo novecento.
No.
Ci sono cinque geniali autori dell'arte italiana del secondo novecento, il cui genio è di tipo assolutamente struggente: Pino Pascali, Alighiero Boetti, Piero Manzoni, Gino De Dominicis, Mario Merz.

Quando vedo le lucertole di Merz, le sue assurde (sono veramente assurde?) scritte col neon, quei suoi cavolo di Igloo (ma la costruzione della propria capanna non è il gioco di ogni bambin*?), mi commuovo. Quando vedo le finte armi di Pino Pascali o il suo Mare o i Bachi da setola mi commuovo. Quando vedo gli arazzi o le installazioni o i disegni di Alighiero Boetti mi commuovo. Quando vedo, di De Dominicis, la Mozzarella in carrozza o lo scheletro coi pattini o la fotografia del ragazzo "down" esposto alla Biennale, mi commuovo. Quando vedo la Base magica n. 3 di Piero Manzoni, un parallelepipedo metallico di un metro che reca la scritta Socle du monde appoggiato sottosopra - così anche la scritta è sottosopra - nel mezzo di un parco, io mi commuovo.



Citazione
Nell’esperienza fisica la scritta si legge capovolta, perché in quella mentale è la base a sorreggere la sfera terrestre e non viceversa. (…) Un omaggio dichiarato a Galileo, che ha insegnato all’uomo a vedere in modo nuovo. - F. Gualdoni
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.621
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #8 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 21:03:15 »
Comunque se ho capito, hanno radunato trenta Igloo nell'hangar.
Beh, non ha senso.
Quelle installazioni devono essere uniche e fuori contesto, devono stare dentro uno spazio sentito, vissuto come abitabile, allora si innesca l'effetto: collocarne trenta dentro un luogo "industriale" significa disinnescarne la sconcertante sorpresa e renderli muti.
Zero, zero a chi ha curato la mostra!

Update.
Infatti ho visto ora il video, sembrano gli stand di una fiera. Non ho parole. Le installazioni di Merz sono linguaggi delicatissimi, è veramente la fine del mondo. Mi dispiace Silvia che qualche incompetente ti abbia privata dell'incontro con Merz.

https://www.youtube.com/watch?v=_fQUiaFVqXY
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.791
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #9 il: Domenica, 27 Gennaio 2019, 22:03:29 »
Citazione
io invece, nell'ignoranza, non conoscevo tutto quello che c'è associato a questa sequenza e mi ha incuriosita
La successione di Fibonacci è stata pensata traducendo in formula la successione di riproduzione dei conigli nel tempo... per questo ho associato lo stesso comportamento per la popolazione umana del pianeta.

Citazione
Assumendo per ipotesi che:

si disponga di una coppia di conigli appena nati
questa prima coppia diventi fertile al compimento del primo mese e dia alla luce una nuova coppia al compimento del secondo mese;
le nuove coppie nate si comportino in modo analogo;
le coppie fertili dal secondo mese di vita in poi diano alla luce una coppia di figli al mese;
si verifica quanto segue:

dopo un mese una coppia di conigli sarà fertile,
dopo due mesi ci saranno due coppie di cui una sola fertile,
nel mese seguente, terzo mese dal momento iniziale, ci saranno {\displaystyle 2+1=3} {\displaystyle 2+1=3} coppie perché solo la coppia fertile avrà generato; di queste tre due saranno le coppie fertili, quindi
nel mese seguente (quarto mese dal momento iniziale) ci saranno {\displaystyle 3+2=5} {\displaystyle 3+2=5} coppie
In questo esempio, il numero di coppie di conigli di ogni mese esprime la successione di Fibonacci.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline gobbo

  • Militant
  • ***
  • Post: 365
    • España
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #10 il: Lunedì, 28 Gennaio 2019, 11:32:08 »
bella!  :si:

Offline Silvia V

  • Senior
  • ****
  • Post: 756
  • - DP3M -
    • milano
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #11 il: Lunedì, 28 Gennaio 2019, 18:14:31 »
Comunque se ho capito, hanno radunato trenta Igloo nell'hangar.
Beh, non ha senso.
Quelle installazioni devono essere uniche e fuori contesto, devono stare dentro uno spazio sentito, vissuto come abitabile, allora si innesca l'effetto: collocarne trenta dentro un luogo "industriale" significa disinnescarne la sconcertante sorpresa e renderli muti.
Zero, zero a chi ha curato la mostra!

Update.
Infatti ho visto ora il video, sembrano gli stand di una fiera. Non ho parole. Le installazioni di Merz sono linguaggi delicatissimi, è veramente la fine del mondo. Mi dispiace Silvia che qualche incompetente ti abbia privata dell'incontro con Merz.

https://www.youtube.com/watch?v=_fQUiaFVqXY

Andrea proprio non saprei perché non mi ha suscitato emozioni. Sicuramente non ho gli strumenti culturali adeguati che mi permettono di comprendere ma... non l'ho capita. Due o tre opere, come l'igloo con la scritta a spirale “Se il nemico si concentra perde terreno se si
disperde perde forza Giap”, mi sono piaciute ma davvero nel complesso non saprei che dire.  Eppure di solito le installazioni sono ben curate, sono anni che frequento l'hangar bicocca e questa era un'installazione su cui puntano molto, per cui avevo aspettative diverse. Non so se sei mai stato all'hangar ma tutte le installazioni sono anche accompagnate da piccole guide cartacee, sempre ben fatte.... non so, quasi quasi torno per cercare di vedere e capire qualcosa.

Comunque sì, Andrea, sembravano un po' stand in una fiera, con gente che si scattava i selfie davanti ai neon, oltretutto, per cui da misantropa sono scappata abbastanza rapidamente.


Quando vedo la Base magica n. 3 di Piero Manzoni, un parallelepipedo metallico di un metro che reca la scritta Socle du monde appoggiato sottosopra - così anche la scritta è sottosopra - nel mezzo di un parco, io mi commuovo.


Citazione
Nell’esperienza fisica la scritta si legge capovolta, perché in quella mentale è la base a sorreggere la sfera terrestre e non viceversa. (…) Un omaggio dichiarato a Galileo, che ha insegnato all’uomo a vedere in modo nuovo. - F. Gualdoni

splendida

La successione di Fibonacci è stata pensata traducendo in formula la successione di riproduzione dei conigli nel tempo... per questo ho associato lo stesso comportamento per la popolazione umana del pianeta.

sì, ma quello che ha affascinato me è stato il collegamento tra le spirali auree e la successione di Fibonacci che si ritrovano in un’enorme varietà di fenomeni naturali..ad esempio nelle meraviglio e perfette geometrie naturali di fiori, piante e verdure...

bella!  :si:

grazie!





  • Silvia
     
DP3 Merril
Nikon D700
Olympus OMD em1
Nikon F2

"L'inizio è solo un seguito ed il libro degli eventi è sempre aperto a metà"

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.621
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #12 il: Lunedì, 28 Gennaio 2019, 19:49:12 »
Andrea proprio non saprei perché non mi ha suscitato emozioni. Sicuramente non ho gli strumenti culturali adeguati che mi permettono di comprendere ma... non l'ho capita. Due o tre opere, come l'igloo con la scritta a spirale “Se il nemico si concentra perde terreno se si
disperde perde forza Giap”, mi sono piaciute ma davvero nel complesso non saprei che dire.  Eppure di solito le installazioni sono ben curate, sono anni che frequento l'hangar bicocca e questa era un'installazione su cui puntano molto, per cui avevo aspettative diverse. Non so se sei mai stato all'hangar ma tutte le installazioni sono anche accompagnate da piccole guide cartacee, sempre ben fatte.... non so, quasi quasi torno per cercare di vedere e capire qualcosa.

Comunque sì, Andrea, sembravano un po' stand in una fiera, con gente che si scattava i selfie davanti ai neon, oltretutto, per cui da misantropa sono scappata abbastanza rapidamente.



L'inglese è un linguaggio (con un sacco di parole). Anche l'Igloo è un linguaggio (con poche parole), chiamiamolo l'iglooese. L'iglooese è un linguaggio delicato nel senso che ha bisogno di attenzione perché è strano: è fatto di un accrocchio di sollecitazioni: elementi naturali, tecnologici, parole, luce, spostamenti (ovvero l'espressività del linguaggio-accrocchio scaturisce anche dal portare dentro l'igloo cose abitualmente altrove). L'igloo, inteso questa volta come struttura materiale, funziona da contenitore di tutti questi elementi e allo stesso tempo funge da palcoscenico dell'iglooese. Chiaramente non si può portare un palcoscenico sopra un palcoscenico (l'Hangar coi sui faretti). Torniamo allo spostamento e alle parole, che cosa succede? “Se il nemico si concentra perde terreno se si disperde perde forza Giap” ha un proprio significato dentro un libro di tecniche guerresche. Mettiamo che sposto le parole, le porto dentro un bosco (Merz usa tanta "natura"): non vedo più solo le parole, vedo le parole e il bosco insieme. Vedo altro: vedo oltre. Magari il bosco è così bello e misterioso che le parole guerresche mi sembreranno infinitamente stupide; oppure il bosco mi ricorderà il Waldgang, la figura del ribelle che si dà alla macchia, e le parole guerresche saranno rafforzate. Tutto questo movimento di senso può avvenire guardando un Igloo (ma se ne piazzano trenta si dirà: non ne posso pioo!).

Un Igloo è un televisore, trenta televisori sono un centro commerciale.

[Bonci, alle nove sulla Nove ;)]
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.791
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #13 il: Lunedì, 28 Gennaio 2019, 20:03:18 »
Citazione
sì, ma quello che ha affascinato me è stato il collegamento tra le spirali auree e la successione di Fibonacci che si ritrovano in un’enorme varietà di fenomeni naturali..ad esempio nelle meraviglio e perfette geometrie naturali di fiori, piante e verdure...
Quella è la lettura artistica della successione! Quella tragica, che intendo, è invece legata al fatto che il raggio della spirale aurea tende all'infinito come il numero di "conigli" (umani) generati.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline clax

  • Senior
  • ****
  • Post: 990
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Successione di Fibonacci
« Risposta #14 il: Lunedì, 28 Gennaio 2019, 20:08:46 »
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè