Autore Topic: Uccello sul tavolo  (Letto 113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.584
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Uccello sul tavolo
« il: Mercoledì, 06 Febbraio 2019, 04:54:43 »
SD-14 - f/:5 - ISO 800 (normale in me; perché non credo il rumore) - 1/25 s
Saluti e buongiorno!


C'era l'uccello ferito, leggermente su ali sostenute
quasi ritirato. Ho detto: "Vieni".


E con la sua sbirciatina, dico: "Il mio mangiar è tuo".
Grazie, signore, senza cavallo, ma con la sua amicizia,
Poi l'ho lasciato volare per conto degli uomini. tenuto nelle mie mani umide. E ha volato!


Mi ricorda la grande poesia di Antonio Machado, dal Vecchio Olmo:


«Al olmo viejo, hendido por el rayo
y en su mitad podrido,
con las lluvias de abril y el sol de mayo
algunas hojas verdes le han salido.
¡El olmo centenario en la colina
que lame el Duero! Un musgo amarillento
le mancha la corteza blanquecina
al tronco carcomido y polvoriento.
No será, cual los álamos cantores
que guardan el camino y la ribera,
habitado de pardos ruiseñores.
Ejército de hormigas en hilera
va trepando por él, y en sus entrañas
urden sus telas grises las arañas.
Antes que te derribe, olmo del Duero,
con su hacha el leñador, y el carpintero
te convierta en melena de campana,
lanza de carro o yugo de carreta;
antes que rojo en el hogar, mañana,
ardas de alguna mísera caseta,
al borde de un camino;
antes que te descuaje un torbellino
y tronche el soplo de las sierras blancas;
antes que el río hasta la mar te empuje
por valles y barrancas,
olmo, quiero anotar en mi cartera
la gracia de tu rama verdecida.
Mi corazón espera
también, hacia la luz y hacia la vida,
otro milagro de la primavera»

Offline edecapitani

  • Militant
  • ***
  • Post: 385
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #1 il: Mercoledì, 06 Febbraio 2019, 06:13:59 »
Joserri, grazie della foto e della poesia.
  • Enrico
     

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #2 il: Mercoledì, 06 Febbraio 2019, 09:21:17 »
Molto meglio del giornale del mattino (pieno di brutte notizie): il passero della colazione.
Bella
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.584
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #3 il: Giovedì, 07 Febbraio 2019, 03:29:19 »
Grazie, partigiani! Agostino rimane un pazzo meraviglioso, come dovrebbe essere un figlio di Dio!  :D ^-^ :)


@Enrico, la poesia è il germe dei tuoi figli. Grazie mille.  :si:

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #4 il: Giovedì, 07 Febbraio 2019, 09:09:35 »
Citazione
Agostino rimane un pazzo meraviglioso, come dovrebbe essere un figlio di Dio!

Ti rigrazio per il pazzo e per il meraviglioso, uniti e/o disgiunti. Non credo di essere figlio di Dio ma puoi crederlo per me.
Nel Mondo Misteriosamente Dato noi Esseri Misteriosamente Gettati isoliamo frammenti di tempo, scene, epifanie (non necessariamente con la macchina fotografica, ma qui facciamo anche così) e li risignifichiamo. Un Uccellino incastrato nel (terrribile?) meccanismo del mangiare/essere mangiato per un istante diventa un incontro delicato e fugace o forse delicato perché fugace. Non sapremmo vedere altrettanto incanto in un moscerino posato su una cacca di cane, ma siamo fatti così: poeti fin dove possiamo.
Buona giornata
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline edecapitani

  • Militant
  • ***
  • Post: 385
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #5 il: Giovedì, 07 Febbraio 2019, 09:41:11 »
Agostino, io personalmente credo che siamo figli di Dio ma condivido con te ciò che dici del "Mondo Misteriosamente Dato" e del "noi Misteriosamente Gettati" ed anche lo sguardo sull'Uccellino", sul "(terribile?) meccanismo", e tutto il resto che dici. C'è un libro di racconti ed esperienze di Vassilij Grossman (anche lui non credeva che siamo figli di Dio), Il bene sia con voi, che scova nel drammatico tessuto del terribile meccanismo della storia e delle storie incontri fugaci e delicati. Nei giorni più limpidi lo sguardo si spinge fino ai vermi, nei più oscuri devo aggrapparmi alle radici di me stesso per riconoscere gli uomini e a volte gli incontri delicati di cui parli e che Joserri in questo caso ha fotografato mi ridestano.
  • Enrico
     

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.657
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #6 il: Giovedì, 07 Febbraio 2019, 09:48:42 »
Citazione
Agostino, io personalmente credo che siamo figli di Dio ma condivido con te ciò che dici del "Mondo Misteriosamente Dato" e del "noi Misteriosamente Gettati" ed anche lo sguardo sull'Uccellino", sul "(terribile?) meccanismo", e tutto il resto che dici. C'è un libro di racconti ed esperienze di Vassilij Grossman (anche lui non credeva che siamo figli di Dio), Il bene sia con voi, che scova nel drammatico tessuto del terribile meccanismo della storia e delle storie incontri fugaci e delicati. Nei giorni più limpidi lo sguardo si spinge fino ai vermi, nei più oscuri devo aggrapparmi alle radici di me stesso per riconoscere gli uomini e a volte gli incontri delicati di cui parli e che Joserri in questo caso ha fotografato mi ridestano.

Grazie EdeCap per quello che scrivi e per la comprensione antropologica di me e di te. Grossman: tocchi un punto dolente: se non mi fossi posto il veto di ridurre al minimo l'acquisto di libri, avendone in corso di lettura o in attesa di lattura circa 20, ho lì che mi tenta - non questo titolo (che aggiungo alla lista per il dopo-auto-embargo) - Vita e Destino (è una lettura che fa parte di una mia riflessione sul mondo comunista, per quello che è stato, che avrebbe voluto essere e non è stato capace di essere. Con il disincanto laico di chi crede soltanto nei grossi limiti degli uomini, limiti che si esprimono al meglio (cioé al peggio) nel monde delle utopie. Infatti non sono utopico ma topico, mi tengo ancorato alla sedia).
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.389
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #7 il: Giovedì, 07 Febbraio 2019, 10:26:29 »
Interventi interessanti, scatto particolare e bella poesia José, il rumore a chiazze non mi va a genio, non in questo scatto, avrei preferito una maggior pulizia in tal senso
{[(1:1:1) + (1:1:4)] /3} > 33% = True

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.621
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Uccello sul tavolo
« Risposta #8 il: Sabato, 23 Marzo 2019, 08:09:04 »
Dal punto di vista del passero è un'ottima giornata, i discorsi sulla paternità divina distraggono gli umani e danno modo di mangiare a lui che è figlio dei panini  :D
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.