Autore Topic: Sono sconcertato per cinque anni  (Letto 502 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.787
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Sono sconcertato per cinque anni
« Risposta #15 il: Domenica, 03 Febbraio 2019, 04:38:52 »
non ho capito nulla!  :))


E' tutto molto semplice in questa vita, caro Filippo, anche per chi crede nella morte. La cosa brutta è cercare di capire quale non sia il vostro raggio d'azione, mio caro connazionale. Stiamo scherzando su "nomi e cose". E Andrea, nella sua quotidiana azione psichedelica, poiché si alza con il piede sinistro, non conosce altro che filosofia e virtù in senso platonico: "Nessuno entra qui che non conosce la Geometria". Era il motto del frontespizio dell'Accademia di Platone, dedicato in linea di principio alla matematica, alla filosofia, alle arti e alle lettere. Curioso, vero?


Le civiltà greco-latine non comprendono le distinzioni tra lettere e scienze. Nemmeno io.


Saluti!




Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.059
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Sono sconcertato per cinque anni
« Risposta #16 il: Domenica, 03 Febbraio 2019, 09:04:49 »
non ho capito nulla!  :))

E' lo stesso, poiché fotografi con Leica M9 e summicron, puoi permetterti di non capire, ti benediremo ugualmente!  O:-) :si:
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.059
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Sono sconcertato per cinque anni
« Risposta #17 il: Domenica, 03 Febbraio 2019, 09:05:24 »
Le civiltà greco-latine non comprendono le distinzioni tra lettere e scienze. Nemmeno io.



 :si:
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 139
  • Foveon User: No
Re:Sono sconcertato per cinque anni
« Risposta #18 il: Domenica, 03 Febbraio 2019, 09:34:49 »
non ho capito nulla!  :))

Poche parole:
Hai la possibilità o meno di inserire nei campi del forum i tuoi dati ( nome, età, città), in modo da rendere la tua presenza qui meno virtuale è più tra “amici”.
Ovviamente libero anche di non farlo ( dalla cui scelta, parte tutta questa chiarissima discussione )

Online agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.063
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Sono sconcertato per cinque anni
« Risposta #19 il: Domenica, 03 Febbraio 2019, 14:29:02 »
Citazione
Le civiltà greco-latine non comprendono le distinzioni tra lettere e scienze. Nemmeno io.

é la filosofia cristiana, detta teologia (quasi nulla a che fare con il cristianesimo ma tutto con l'affermazione del Cristianesimo Cattolico*), che si appropria delle prime e annichilisce le seconde (perché competitive).
Amen

* non è una critica, è un fatto. D'altra parte se il cristianesimo ancora esiste è grazie alla potenza del pensiero teologico che lo ha portato fin qui. Teniamocelo stretto, il resto che avanza non è molto meglio.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)