Autore Topic: Consiglio per acquisto primo foveon - x foto di interni e piccoli still life  (Letto 510 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.837
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Consiglio per acquisto primo foveon - x foto di interni e piccoli still life
« Risposta #30 il: Lunedì, 15 Aprile 2019, 21:45:07 »
Citazione
Each generation of the Foveon cameras has been designed from scratch, including the sensor. It is both an admission that the cameras are a continuing evolution and something that suggests we are far from seeing the full potential of the concept yet: I suspect that economics once again play a big role the equation, seeing as these cameras are a particularly niche product and development costs are stratospheric.
Why keep a (presumably) marginally profitable, or even unprofitable line going into what is now its fourth incarnation[/u] (with a fifth presumably already in the works)? For the same reason they keep making the 10-20 200-500/2.8s they sell every year: to keep the culture, and hit the company’s vision to be the most innovative photographic company out there.

https://blog.mingthein.com/2015/08/27/exclusive-interivew-kazuto-yamaki-ceo-sigma/

Insomma è una battaglia guadagnarci economicamente, c'è però un guadagno simbolico e tecnologico (che si riflette sulla produzione degli obiettivi testati col Foveon).
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 6.918
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Consiglio per acquisto primo foveon - x foto di interni e piccoli still life
« Risposta #31 il: Lunedì, 15 Aprile 2019, 22:20:31 »
Citazione
.... c'è però un guadagno simbolico e tecnologico (che si riflette sulla produzione degli obiettivi testati col Foveon).
Giustamente, è il solo sensore che può testare un'ottica sull'intera gamma cromatica, con una sola esposizione e alla stessa risoluzione di un sensore strumentale monocromatico.
In parole semplici: il foveon è il sensore che rivela all'istante ogni aberrazione cromatica dell'ottica in esame.  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.