Autore Topic: Realtà fotografia calligrafia  (Letto 265 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.800
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Realtà fotografia calligrafia
« il: Giovedì, 12 Dicembre 2019, 21:19:12 »
Si dice questa fotocamera rende fedelmente la realtà.
Una fotografia ovviamente non è la realtà, ma è un ottimo strumento di informazione sulla realtà. Per esempio una fotografia a colori informa sui colori di una scena.
L'informazione è un'approssimazione. La parola fedeltà non significa altro che buona approssimazione. Non esiste però una sola buona approssimazione. Continuando l'esempio del colore, prendiamo un bel rosso, possono esserci vari tipi di rosso ripreso che si avvicinano ugualmente a quello reale per difetto o per eccesso di qualche componente. Allora possiamo dire che ogni fotocamera possiede una propria buona approssimazione. Chiaro no? ci si può avvicinare alla realtà in diversi modi ma tutti ugualmente validi.
Ciascuna buona approssimazione dimostra un proprio carattere. Ora si parla di qualità dell'immagine, ma quando il discorso descrittivo sull'attrezzatura era più raffinato ci si chiedeva qual è il carattere. E' curioso: carattere rimanda alla scrittura, quindi alla calligrafia. Ciascuna e ciascuno ha la propria calligrafia, cioè il proprio modo di approssimarsi a un'ideale forma alfabetica che ci hanno insegnato a scuola. In quell'approssimazione, per quanto fatta di cose apparentemente minuscole e insignificanti, come l'inclinazione di una i o la posizione del suo puntino, noi riconosciamo tuttavia grandi differenze espressive.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.510
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Realtà fotografia calligrafia
« Risposta #1 il: Giovedì, 12 Dicembre 2019, 21:37:12 »
Amo la calligrafia del Foveon
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma SDQuattro + 18-35 Art + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.800
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Realtà fotografia calligrafia
« Risposta #2 il: Giovedì, 12 Dicembre 2019, 21:41:51 »
Io ho scoperto che la calligrafia della SDQ mi piace più che altro quando c'è poca luce, altrimenti alla durezza delle ombre e del colore si aggiunge quella del sensore e la realtà diventa un macigno.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.510
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Realtà fotografia calligrafia
« Risposta #3 il: Giovedì, 12 Dicembre 2019, 21:46:20 »
Io amo come mette i puntini sulle i
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma SDQuattro + 18-35 Art + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.524
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Realtà fotografia calligrafia
« Risposta #4 il: Giovedì, 12 Dicembre 2019, 22:48:28 »
Citazione
In quell'approssimazione, per quanto fatta di cose apparentemente minuscole e insignificanti, come l'inclinazione di una i o la posizione del suo puntino, noi riconosciamo tuttavia grandi differenze espressive.
Si, la calligrafia di un'immagine può essere armoniosa e tondeggiante o spigolosa e stridente.   :si:
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.541
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Realtà fotografia calligrafia
« Risposta #5 il: Venerdì, 13 Dicembre 2019, 00:44:04 »
Nel mondo occidentale, l'arte è la scintilla di chi ha pensato di comunicare un emozione, o meglio ciò che intercorre tra un emozione e l'inizio della riflessione nella quale l'artista si è interrogato su come far emergere ed affiorare ciò che i suoi sensi hanno percepito ed inglobato nella sua personale sfera di realtà.


La tela costa poche centinaia di euro
la pittura o l'inchiostro costano poche decine di euro
la cornice qualche centinaio.
+
Ma l'opera... be quella può valere milioni.


Ecco.... il (+) è l'arte.
{[(1:1:1) + (1:1:4)] /3} > 33% = True
SX70-Sd10-SdQ-XH1 ed altre cosucce varie.

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.765
    • Emilia-Romagna
  • Foveon User: Ex
Re:Realtà fotografia calligrafia
« Risposta #6 il: Venerdì, 13 Dicembre 2019, 16:49:25 »
...
+
Ma l'opera... be quella può valere milioni.


Ecco.... il (+) è l'arte.

Non fa una piega  :)
ALOHA