Autore Topic: quale foveon acquistare?  (Letto 223 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vadogiu

  • Newbie
  • Post: 7
    • milano
  • Foveon User: A breve
quale foveon acquistare?
« il: Lunedì, 06 Gennaio 2020, 20:07:02 »
ciao a tutti sono qui perche mi sto avvicinando alla mia prima esperienza con sensore foveon, da utilizzare per la resa naturale e per infrarosso,
sono un professionista fotografo dal 82 uso nikon in tutte le salsa da sempre , alalogico e digitale fino alla 750, hasselblad analogico e grande formato 4x5 e 8x10, vi chiedo un consiglio ,
pensavo ad una reflex ha ancora senso l acquisto di una sd 9 /10 oppure meglio passare a 14/15 o ancora a sd1 merrill ?
la differenza tra queste e le compatte è cosi evidente ( dp ...merrill - dp 4 mirrorless - dp 0 quattro, che mi interessa per l ottica 21 ma rimando a più avanti )
premetto che cerco usato, potreste darmi delle linee guida dato che sono a 0 sul foveon e sulle sigma, anche per le lenti che voi giudicate migliori
come abbinamento.
grazie mille a tutti
renzo

Offline OneFromRM

  • Poster
  • **
  • Post: 216
  • Tra il bene e il male, ho scelto male
    • Italia, Roma
  • Foveon User: Sì
Re:quale foveon acquistare?
« Risposta #1 il: Lunedì, 06 Gennaio 2020, 20:32:32 »
Ciao Renzo, innanzitutto benvenuto. Escluderei immediatamente la SD9 e la SD10, che hanno dei limiti operativi troppo evidenti (batterie, risoluzione, lentezza oprativa).
Una SD14 o SD15 è, tutto sommato, ancora valida e si trova sull'usato - cercando bene - intorno ai 200 euro. La risoluzione è di circa 14 megapixel e quindi non eccelsa, ma la pulizia e nitore del sensore è splendida.
La SD1 è più complessa da trovare (viaggia intorno ai 500/600 euro) ma monta un sensore Foveon meraviglioso, forse la migliore incarnazione del principio.
Tutte e tre le macchine SD14/15 e SD1 hanno il filtro infrarossi facilmente removibile.
Le compatte non hanno questa possibilità, però l'abbinamento ottica e sensore è stato studiato a tavolino per assicurare la migliore resa possibile. Sotto questo profilo sono semplicemente straordinarie.
Il Foveon non è un sensore semplice da impiegare: ha bisogno di tanta luce, richiede un'attenta pianificazione degli scatti e - perlomeno nel caso della SD1 e delle Merrill - ha una microrisoluzione tale che rende al meglio quando viene abbinato a un treppiede.
Detto questo, quando uno scatto mi riesce rimango a bocca aperta. E questo compensa tutte le altre volte che pensavo di avere scattato un'immagine splendida e mi sono ritrovato con una cosa inguardabile.

Un saluto

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.106
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:quale foveon acquistare?
« Risposta #2 il: Lunedì, 06 Gennaio 2020, 20:47:13 »
ciao a tutti sono qui perche mi sto avvicinando alla mia prima esperienza con sensore foveon, da utilizzare per la resa naturale e per infrarosso,
sono un professionista fotografo dal 82 uso nikon in tutte le salsa da sempre , alalogico e digitale fino alla 750, hasselblad analogico e grande formato 4x5 e 8x10, vi chiedo un consiglio ,
pensavo ad una reflex ha ancora senso l acquisto di una sd 9 /10 oppure meglio passare a 14/15 o ancora a sd1 merrill ?

Se cerchi la vera qualità per un uso anche professionale, è inutile girarci intorno: le uniche da scegliere sono le Merrill (in versione SD o dp) e le Quattro (sd o dp).
Il sensore Merrill è un po' migliore del sensore Quattro, ma il corpo SD1 Merrill è un terno al lotto, in particolare per l'AF. Il corpo Quattro è ottimo e sforna delle JPG in camera eccellenti.

Se riesci a mettere bene a fuoco in manuale con un mirino reflex, punta alla SD1 Merrill, altrimenti scegli la sd Quattro, più moderna, aggiornata ed affidabile.

Le dp, sia Merrill che Quattro, sono tutte ottime e non hanno problemi di AF. Come prima, un po' meglio il sensore Merrill, AF preciso per entrambe, autonomia per batteria più o meno 30-40 scatti contro almeno 300.

Per l'infrarosso devi scartare tutte le dp (le compatte non possono rimuovere l'obiettivo) ed è preferibile la SD1 Merrill alla sd Quattro perché, essendo 1:1:1, offre una risoluzione maggiore nell'infrarosso. Se vuoi fare paesaggi ed architettura scegli quella che preferisci, se vuoi fotografare anche reportage e modelle usando l'AF, assolutamente meglio la serie Quattro.

Per il paesaggio, architettura e foto usando il treppiedi, tutte le fotocamere Quattro hanno la funzione SFD (Super Fine Detail) non presente sulle fotocamere precedenti ed il tal caso la resa del Quattro supera di gran lunga quella del Merrill per definizione, rumore e pulizia dell'immagine.
  • Rino
     

Offline vadogiu

  • Newbie
  • Post: 7
    • milano
  • Foveon User: A breve
Re:quale foveon acquistare?
« Risposta #3 il: Lunedì, 06 Gennaio 2020, 23:04:45 »
Grazie mille a tutti e due , perche mi avete gia salvato da un acquisto sbagliato, una sd 9 con 2 lenti a 150 e che mi sembrava ottima, ma forse per iniziare ?
Poi mi avete anche chiarito molto sui sensori, che con queste sigle simili mi confondevano.
Per rino quando parli di quattro intendi ottica fissa o intercambiabile,
Avevo letto su nadir , dove mi sembra di aver capito che tu scrivi, che la dp 0 quattro e ottima .
Non capisco come mai ha 29 megapixels mentre le compatte merrill 46 .
Grazie ancora , poi leggero' tutti I post tecnici per addentrarmi meglio,

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.106
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:quale foveon acquistare?
« Risposta #4 il: Martedì, 07 Gennaio 2020, 11:47:09 »
Grazie mille a tutti e due , perche mi avete gia salvato da un acquisto sbagliato, una sd 9 con 2 lenti a 150 e che mi sembrava ottima, ma forse per iniziare ?

Siamo sul personale. Ai tempi dell'analogico una semplice ed economica reflex meccanica come la Yashica FX-3 poteva andar bene per iniziare ed era ottima per imparare a fotografare. Con una buona pellicola poteva offrire gli stessi risultati di una reflex blasonata e l'unica differenza restava l'obiettivo. Una vecchia digitale la trovo frustrante e buona per farci un giro o avere l'idea di come vada il Foveon, ma io abbandonai il Foveon proprio per colpa della SD9. Quando con una fotocamera non posso fare la maggior parte delle foto che vorrei scattare, è buona solo come soprammobile (ripeto, per me).

Citazione
Per rino quando parli di quattro intendi ottica fissa o intercambiabile,

Quando parlo di sensori Merrill Vs sensori Quattro mi riferisco alla pura resa del sensore al di là del corpo che lo ospita.
Scegliere una compatta ad ottica fissa o una reflex ad ottica intercambiabile diventa questione personale. Io non ho mai comprato nessuna compatta Sigma in passato perché le uso per lavorarci e mi serve cambiare obiettivi. L'eccezione è stata la dp0 Quattro che, avendo uno dei migliori 21mm (equiv.) al mondo, mi ha fatto innamorare immediatamente e non me ne sono pentito. Però io sono essenzialmente un fotografo "grandangolarista" e non intendo che mi serva sempre un ampio angolo di campo, ma il modo di vedere i piani anche se poi mi avvicino al soggetto. Anche nel reportage, mi piace "entrare" nella scena e non guardarla da lontano. Il massimo del tele che mi serve, è un buon tele da ritratto, quindi di focale compresa tra gli 85 ed i 100mm.

Citazione
Avevo letto su nadir , dove mi sembra di aver capito che tu scrivi, che la dp 0 quattro e ottima .

E' più che ottima! :)

Citazione
Non capisco come mai ha 29 megapixels mentre le compatte merrill 46 .

Con le Sigma/Foveon troverai sempre dati diversi persino nel sito ufficiale: dipende da come fanno i calcoli.
Per farti un'idea della risoluzione delle Sigma, considera solo il primo strato.
Le Merrill sono da 15,3Mpx per strato (tre strati identici, quindi 15,3 x 3 fa 46). Le Quattro sono da 19,6Mpx sul primo strato mentre gli altri due sono da 1/4 per contenere il rumore (gli strati sotto al primo ricevono meno luce), un'idea geniale che, purtroppo, non ha dato i risultati sperati.

Però non dire "le compatte Merrill hanno 46Mpx" perché il sensore Merrill ha la stessa risoluzione anche nel corpo SD1. Sigma crea un sensore - lo stesso a parità di generazione - e lo inserisce sia nella compatta che nella reflex (mirrorless nel caso della Sigma sd Quattro).
  • Rino
     

Online hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.082
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:quale foveon acquistare?
« Risposta #5 il: Martedì, 07 Gennaio 2020, 11:48:50 »
Penso che gli interventi di Rino e OneFromRM siano esaustivi.

Io ho già avuto il Foveon, la SD15 con il 18-50 e il 18-200, la dp1x e la dp2x, nei tre casi lo stesso ottimo sensore (perché c'è un Foveon da scartare?), quello da 4,7 megapixel. Con le compatte soffrivo per via dell'assenza di mirino, con la reflex per via dell'AF non sempre affidabile (ha il sensore di AF non a croce ma lineare orizzontale) ed io non sono bravo in MF. L'assenza di mirino nelle compatte è aggirabile con i mirini galileani, con la loupe o con un banale schermo per coprire la luce del sole, ma resta un po' scomodo il tutto, ci si deve abituare, grandi risultati ma abbastanza patimenti.

Di fatto se riprenderò prenderò o una Merrill o una Quattro. Il sensore Merrill è sicuramente più affascinante, più vicino all'ideale, ma il mondo Quattro stempera qualche scomodità, la lentezza AF, la lentezza di registrazione, la durata delle batterie, il Jpeg non all'altezza, .....

Nel corso di questo anno dovrebbe uscire il famoso FFF (Foveon Full Frame), non so se ora è il miglior momento per comprare o conviene attendere cosa Sigma ci proporrà per il futuro .....
Francesco

Foveon: DP1 Quattro ---- m4/3: GX7, GH1, 12-60 f/2.8-4, 25 f/1.4, 60 DN, 100-300.

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione. San Tommaso D'Aquino