Autore Topic: Info su SD-Q  (Letto 497 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Info su SD-Q
« il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 15:51:48 »
Ultimamente ci sto riflettendo. Oggi mi è passato sotto gli occhi un esemplare invenduto a 470€ + ss. Stavo per prenderlo, poi ho pensato, va beh ricapita qualcosa.
Volendo cominciare ad informarmi, vi chiedo quali sono le ottiche realmente utilizzabili?
Cioè di tutte le SA, quali funzionano realmente bene e potrei abbinare a questo corpo senza temere incompatibilità?
C'è un elenco?
E comunque, volendo partire bene ma senza dilapidarsi, quale lente?
Grazie
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.511
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #1 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 17:04:13 »
Tutte quelle della serie C A S sono compatibili al 100%
Personalmente ne ho utilizzate anche moltissime sierie EX (ossia le vecchie Art) e non ho mai avuto problemi.


Una lente che consiglio è il 17-70 C, poca spesa, tanta resa!
{[(1:1:1) + (1:1:4)] /3} > 33% = True

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Online notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 258
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #2 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 17:08:46 »
Dove? Lo prendo io :)
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Online Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.839
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #3 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 17:14:21 »
Francesco: Appena acquistato a gennaio, utilizzo, senza problemi e con esperienza in tutte le situazioni, il 30mm, f:1.4 Art, il 17-50mm EX f:2.8 e il 18-200 f:3.5-6.5. Tutto funziona come Dio ha voluto. Saluti!  :D
N.B.- Con quel prezzo, non esitare; la tua vita è finita, amico mio!  O:-)

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Info su SD-Q
« Risposta #4 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 17:22:49 »
Grazie per i consigli.
Ci sono lenti che si sa non funziona correttamente l'AF, perché non ottimizzate per l'AF a contrasto?

L'asta è finita mi spiace!
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Online Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.839
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #5 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 17:31:14 »
Ho comprato la fotocamera e l'obiettivo come kit su Amazon.it. Non è disponibile ora... per il momento:
https://www.amazon.it/gp/product/B01HHR572O/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1

Avete la Q-H senza obiettivo. Dipende dai vostri gusti e dalle vostre spese:
https://www.amazon.it/dp/B01N5C96X3/ref=psdc_473537031_t1_B01HHR572O

Online Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.839
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #6 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 17:43:19 »
I tre obiettivi che ho delineato funzionano perfettamente in AF. Anche se io, in molte occasioni, preferisco la messa a fuoco manuale.  :P

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.800
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #7 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 18:56:04 »
Ci sono lenti che si sa non funziona correttamente l'AF, perché non ottimizzate per l'AF a contrasto?

Esiste una lista della stessa Sigma (vedi link più in basso).
In pratica, come già ti hanno detto, tutte le ottiche non Art, Contemporary e Sport sono a rischio, ma con Sigma si va sempre a fortuna ed io stesso ho usato alcune ottiche EX con soddisfazione mentre altre erano molto imprecise. Devi avere la possibilità di provarle bene a tutte le distanze di messa a fuoco (il mio 17-50/2.8 EX sbarellava persino all'infinito).

Su Nadir trovi tutti gli articoli su Sigma e Foveon in questa pagina:
https://www.nadir.it/ob-fot/SIGMA_00.htm

La lista di compatibilità degli obiettivi sul corpo sd Quattro è questa:
  • Rino
     

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Info su SD-Q
« Risposta #8 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 21:18:20 »
Grazie Rino per il ricco contributo.

Probabilmente quando prenderò la Q andrò di 17-70. L'escursione è comoda e mi piace anche la funzionalità macro.
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline edecapitani

  • Senior
  • ****
  • Post: 665
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #9 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 21:20:58 »
Mi trovo bene con le tre lenti art che posseggo. Se devo sceglierne una da consigliare ti direi il 18-35. Il 30 è una manna quando voglio essere molto leggero.
  • Enrico
     

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #10 il: Giovedì, 13 Febbraio 2020, 23:03:12 »
Chi vuole completare la fotocamera col comando di scatto remoto qui lo trova a 32 euro:

https://www.amazon.it/gp/offer-listing/B00KXNIACE/ref=dp_olp_new_mbc?ie=UTF8&condition=new
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Marcello50

  • Newbie
  • Post: 25
    • Firenze
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #11 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 17:14:36 »
Chi vuole completare la fotocamera col comando di scatto remoto qui lo trova a 32 euro:

https://www.amazon.it/gp/offer-listing/B00KXNIACE/ref=dp_olp_new_mbc?ie=UTF8&condition=new

Scusate l'OT. Ho appena ordinato proprio quel telecomando. Ne cercavo uno via radio ma non l'ho trovato. Qualcuno sa se esiste?
  • Marcello
     
Sigma SDQ; 18-35 f1,8; 10-20 f3,5

Online notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 258
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #12 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 17:37:29 »
Per la SDQ non esiste. Radio c'erano per 14-15-sd1 la Q è stata fatta economicamente. Un ultimo prototipo di qualche tecnico insistente, accontentato a patto di spendere poco mantenendo la ridicola baionetta. Credo sia andata così. Il Q in realtà è nato e morto nel 2016.
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.800
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #13 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 18:18:13 »
Per la SDQ non esiste. Radio c'erano per 14-15-sd1 la Q è stata fatta economicamente. Un ultimo prototipo di qualche tecnico insistente, accontentato a patto di spendere poco mantenendo la ridicola baionetta. Credo sia andata così. Il Q in realtà è nato e morto nel 2016.

La Q non è stata fatta economicamente, ma cercando di mantenere il prezzo a livelli più accessibili a tutti e garantire, insieme al sensore Quattro che doveva essere più facile da gestire con immutata qualità (cosa riuscita solo per la prima parte), una maggiore diffusione del Foveon. Non voglio cavillare sulle parole, ma la sd Quattro di sicuro non è un corpo costruito in economia ed è il primo corpo di Sigma in grado di fotografare bene in quasi qualsiasi situazione (se una fotocamera autofocus ha l'AF che dà i numeri e mi sbaglia la maggior parte delle foto non mi sta bene la risposta "la uso solo in manual focus").

La "ridicola baionetta" aveva un senso all'epoca perché assicurava la continuità con il passato e non faceva buttare alle ortiche un corredo di ottime e costose ottiche. Certo, si poteva prevedere sin dall'inizio un adattatore come l'attuale MC-21, ma all'epoca non ci si pensava e di sicuro, se Sigma avesse cambiato baionetta, ci sarebbero state feroci critiche per questo.

A criticare siamo sempre bravi, siamo tutti politici, medici ed allenatori di squadre di calcio: chissà perché gli incompetenti sono sempre quelli che stanno dall'altra parte (Sigma potrebbe avere gratuitamente milioni di consulenti).
  • Rino
     

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #14 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 19:42:23 »
... ma con Sigma si va sempre a fortuna ed io stesso ho usato alcune ottiche EX con soddisfazione mentre altre erano molto imprecise. Devi avere la possibilità di provarle bene a tutte le distanze di messa a fuoco (il mio 17-50/2.8 EX sbarellava persino all'infinito).

Questo e' molto male !

Non c'e' un apparecchio sigma specifico acquistabile per tarare le ottiche ? Mi sembrava di aver capito che esiste.

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #15 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 19:58:05 »

La "ridicola baionetta" aveva un senso all'epoca perché assicurava la continuità con il passato e non faceva buttare alle ortiche un corredo di ottime e costose ottiche. Certo, si poteva prevedere sin dall'inizio un adattatore come l'attuale MC-21, ma all'epoca non ci si pensava e di sicuro, se Sigma avesse cambiato baionetta, ci sarebbero state feroci critiche per questo.

La eos M mi sembra progettata 5 anni prima ed avevano già previsto l'adattatore, anche per Sony Nex esisteva e per Nikon 1.

La compattona Pentax K-01 che preservava la bajonetta K era del 2012.Successo strepitoso.

Diciamo che i progettisti Sigma sono originali.... Con la Q cercavano forse il design.

Io sono sodfisfattissimo delle Merril Dp2 ma scusate con una batteria 80 scatti almeno fissali a 36... Non ci voleva molto per fare una impugnatura e batteria maggiorata alla peggio un battery grip.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #16 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:06:32 »
Scusate l'OT. Ho appena ordinato proprio quel telecomando. Ne cercavo uno via radio ma non l'ho trovato. Qualcuno sa se esiste?

Di Sigma non esiste, hai comprato quello originale che funziona benissimo. Personalmente preferisco il comando col cavo perché sono sicuro che innestandolo funziona e che premendo il tasto otterrò la foto, con i telecomandi wireless mi resta il dubbio che non siano davvero accoppiati, che si siano per sbaglio disaccoppiati, che si spengano da soli, che si scarichino le batterie... poi il filo mi fa sentire come Nadar e a me piace tanto sentirmi Nadar, anche se so di essere in realtà soltanto Babar :D

Anche a Agostino manca questo telecomando...
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #17 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:12:25 »
La "ridicola baionetta" aveva un senso all'epoca perché assicurava la continuità con il passato e non faceva buttare alle ortiche un corredo di ottime e costose ottiche. Certo, si poteva prevedere sin dall'inizio un adattatore come l'attuale MC-21, ma all'epoca non ci si pensava e di sicuro, se Sigma avesse cambiato baionetta, ci sarebbero state feroci critiche per questo.

Per come ricordo io su questo forum al tempo avevo auspicato una baionetta piu' corta con un adattatore per le vecchie ottiche. Sarebbe pero' stata una baionetta non L e allora alla fine e' meglio per sigma aver partecipato al consorzio L che avere ora un'altra baionetta per le future camere.

Quel che sigma oggi potrebbe fare e' produrre le attuali sd Q e H con attacco L. Sarebbe uno sforzo piccolo e permetterebbe di avere in produzione delle camere foveon con attacco L.

Quel che non ho capito e' se i sensori Q vengono ancora prodotti o se si e' interrotta la produzione. Tu lo sai ?

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #18 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:13:44 »
Esatto, la SdQ non è "fatta economicamente", come tutte le Q è una macchina spartana, e tra una cosa fatta economicamente e Sparta c'è una bella differenza!
Basta tenerla in mano un minuto per dire che è solida e ganza. E' come un fuoristrada di quelli veri che si arrampicano di brutto, non il suvvone da città.
E anche la Leica M in un certo senso è spartana.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 258
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #19 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:14:31 »
Si c' è l'USB Dock ma funziona con le moderne ottiche serie C A S
La sd1 aveva anche la correzione on camera come le altre moderne che comunque era ininfluente.
E' stato scritto molte volte e lo ripeto ancora. In Sigma (qualsiasi) l'abbinamento corpo ed ottica è sempre una lotteria. Un obiettivo su due corpi può comportarsi in maniera diversa. Due obiettivi identici possono comportarsi in maniera diversa su di uno stesso corpo.
Su quanto dice Rino lo capisco ma io sono all'opposto (e lo ero sin dal 2017). La logica non è un'opinione. Non sarò un'esperto ma ero l'UNICO qui dentro che non credeva all''uscita del FF. E quando TUTTI sconsigliavano l'acquisto della SDQ (che avrebbero regalato) per attendere la FF. Io scrivevo "e se fosse il contrario?"
Siccome non sono un veggente ………..
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #20 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:17:28 »
Per me sia la sdQ che la sdH costano poco.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.146
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #21 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:31:41 »
Esatto. Le SD Q sono un regalo per quello chd sarà costato a Sigma progettarle senza un mercato sicuro.

Io ora, come già detto sopra, toglierei il tubo e metterei l'attaco L per le ottiche compatte . Così gli ingegneroni si rilassano, si prendono tutto il.tempo e fanno bene la FF.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #22 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:37:16 »
Qualcuno con un conto a dpreview puo' scriverlo su quel forum che cosi' magari sigma lo legge e lo fa ?

Online notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 258
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #23 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 20:56:38 »
Esatto, la SdQ non è "fatta economicamente", come tutte le Q è una macchina spartana, e tra una cosa fatta economicamente e Sparta c'è una bella differenza!
Basta tenerla in mano un minuto per dire che è solida e ganza. E' come un fuoristrada di quelli veri che si arrampicano di brutto, non il suvvone da città.
E anche la Leica M in un certo senso è spartana.

Certo a tenerle in mano si. Lo era anche la Zenit 122.
Se invece le si usano per fare le foto cambiano le cose. Un otturatore da 1/4000s che si monta nelle economiche con il rumore di scatto Random che spaventa i passanti. Un reparto pilotaggio Flash ridicolo. Un'autonomia da F1, scorta di batterie per fare un centinaio di foto. Non c'è un reparto Video (non mi interessa ma è sempre un costo in meno). Ghiera frontale dolce come la Cicuta, spesso devo usare 2 dita per muoverla. Schermo fisso. AF-S inesistente. Vi piace il telecomando a filo? Usatelo per un po' e poi ne parliamo. Ad ogni minimo movimento perde il contatto e devi reinserire. Pensi di prendere qualche goccia di pioggia e fare sessioni in riva la mare? Accomodati poi ne parliamo. A me va bene così, si poteva migliorare ma pazienza. Ma negare l'evidenza no.
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #24 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 21:14:25 »
Non sarò un'esperto ma ero l'UNICO qui dentro che non credeva all''uscita del FF. E quando TUTTI sconsigliavano l'acquisto della SDQ (che avrebbero regalato) per attendere la FF. Io scrivevo "e se fosse il contrario?"
Siccome non sono un veggente ………..

Proprio tutti no:
http://forum.foveon.it/index.php?topic=8367.msg67896#msg67896

E ho sempre consigliato la SDQ considerandola qualcosa di diverso dal futuro e incerto 24x36 foveon.


Un otturatore da 1/4000s che si monta nelle economiche con il rumore di scatto Random che spaventa i passanti. Un reparto pilotaggio Flash ridicolo. Un'autonomia da F1, scorta di batterie per fare un centinaio di foto. Non c'è un reparto Video (non mi interessa ma è sempre un costo in meno). Ghiera frontale dolce come la Cicuta, spesso devo usare 2 dita per muoverla. Schermo fisso. AF-S inesistente. Vi piace il telecomando a filo? Usatelo per un po' e poi ne parliamo. Ad ogni minimo movimento perde il contatto e devi reinserire. Pensi di prendere qualche goccia di pioggia e fare sessioni in riva la mare? Accomodati poi ne parliamo. A me va bene così, si poteva migliorare ma pazienza. Ma negare l'evidenza no.

Alora... come dice la Maionchi
La macchina spaventa i passanti prima di tutto per la dimensione, non è una macchina da "passanti" a meno di non avere la classe di Joel Meyerowitz che i passanti li affrontava col banco ottico.
Pilotare i flash non ho mai provato, però bisogna sperimentare con degli EF-630 che è il suo flash, non coi cactus.
La durata della batteria effettivamente è da gran manico: devi sapere cosa vuoi riprendere e sparare con la sicurezza di HCB, al di sotto di HCB non ci possono essere che reclami, sono d'accordo. Ma è anche una sfida a essere come HCB.
Non c'è un reparto video. Nemmeno al mio Conad c'è il reparto video :D, la SDQ non è una macchina per videomecher, i videomecher ci hanno le Panasonic.
Schermo fisso, questa è Sparta!
AF-S inesistente, non ce l'aveva nemmeno HCB.
L'innesto del comando a filo va trattato con delicatessen, quindi no che si mette la macchina in borsa col filo attaccato, no che si sposta la macchina quando si può sbattere o cadere, nel caso va estratto e reinserito quando la macchina è a posto, va anche reinserito guardando altrimenti si rischia di forzarlo, se si è di notte si guarda illuminando. Lo dico perché amo molto il mio comando a filo e usato con amore funziona divinamente.
Quanto alla "ghiera frontale dolce come la Cicuta" si capisce che sei Ateniese!  :))
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #25 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 22:32:50 »
Io sono coerente, compro tutto, compreso carciofi come la Nikon 1, pagandoli poco, ma conla Q non ce l'ho ancora fatto!
Lo vista e toccata 3 volte e 3 volte sono scappato!!!!

Online Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.839
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #26 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 23:03:35 »
Io non entro, non esco. Ho 22 macchine fotografiche, tra cui una delle lastre di vetro del mio bisnonno, da me adattate per usare la pellicola. E' tutta una questione di esposizione e sviluppo. Il resto è solo un cumino in un gigantesco campo di grano. Questo non toglie nulla al vostro sforzo. Grazie a tutti voi per avermi reso felice. Domani sarà un altro giorno...

Buona notte e sogni d'oro. Sogno di giorno e vivo quando dormo.  :!:

Online notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 258
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #27 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 23:34:04 »
pacific palisades

Scrivi meno ed inizia ad usarla la macchina. Parli di cose che non sai e non conosci. 6 mesi che presenti una foto di una casa ed un albero e mi dici come usare il cavo e i flash?
Lascio perdere. Vi lascio alla vostra supponenza retrò. Non c'è modo di cancellarsi, prego gli amministratori o chi per esso di cancellarmi. Qui perdo solo tempo.
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #28 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 23:43:34 »
Non c'è modo di cancellarsi perché devi restare con noi...  :D
Eddai Notomb :si:
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.839
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #29 il: Venerdì, 14 Febbraio 2020, 23:44:31 »
pacific palisades

Scrivi meno ed inizia ad usarla la macchina. Parli di cose che non sai e non conosci. 6 mesi che presenti una foto di una casa ed un albero e mi dici come usare il cavo e i flash?
Lascio perdere. Vi lascio alla vostra supponenza retrò. Non c'è modo di cancellarsi, prego gli amministratori o chi per esso di cancellarmi. Qui perdo solo tempo.
Davide: Stavo per andare a letto. Quest'ultima risposta mi dimostra che sei fuori di testa. Metti da parte l'orgoglio. Non vi auguro nulla di male, ma non credo che abbiate ragione o che il vostro commento sia educato. Lei sta attaccando persone nobili, che elaborano molto per un Forum, in cui c'è tutto, nella democrazia occidentale. Ognuno dice quello che vuole o pensa, e tu non sei il padrone della nostra vita.

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.146
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #30 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 08:23:57 »
Ci surriscaldiamo più di un sensore Foveon!
Comunque l'invito a fare più foto PER TUTTI e meno discorsi lo condivido: aprirò un topic per spiegarne bene bene le ragioni, utilizzerò almeno 20.000 parole.
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #31 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 09:02:48 »
Agostino, sei uno di parola  :D


Notomb, ti vogliamo qui, quindi non scherziamo, fatti vivo a dire la tua :si:

"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Info su SD-Q
« Risposta #32 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 10:52:48 »
Mi spiace che la mia richiesta di info, per una fotocamera sicuramente affascinante, ma anche con i tanti problemi segnalati da Davide (del resto esiste una fotocamera Sigma che non sia affetta da gravi problemi o che sia 10 anni indietro rispetto la concorrenza?), abbia acceso qualche contrasto.

Io attualmente non ho un Foveon, anzi ne uno rotto (la dp1x che mi è caduta da un'altezza rilevante perché avevo lasciato la tracolla aperta), ma frequento questo forum proprio perché ci sono persone belle come Joserri, come pacific palisades, come notomb, o tanti altri, ognuno con un temperamento diverso. Frequento sporadicamente anche Juza, ma solo per portare ogni tanto un contributo diverso da quello mainstream e per conoscere qualche novità, mentre trovo raramente, sempre meno, interventi realmente interessanti. Faccio mi esempio, ogni tanto su Juza linko il contributo di Antonello sulla composizione, è un livello che su Juza non esiste e chi lo legge attentamente resta meravigliato.

Di fronte una spesa che per me è importante (5/700 euro sull'usato per uno come me che ha ancora bimbi piccoli e uno stipendio normale, non sono trascurabili), sono utili sia i commenti entusiastici di pacific palisades che fortemente critici di notomb.
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #33 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 14:52:24 »
Non credo che Notomb volesse essere critico, semmai obiettivo.
D'altronde mi senbra che Davide abbia un bel corredo Sigma.
Forse come me si rammarica di come un sensore così valido non sia supportato da una fotocamera all'altezza della concorrenza.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #34 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 17:38:30 »
Magari ora che esiste il consorzio della baionetta in Sigma penseranno anche di sviluppare una macchina con Panasonic e costruiranno una macchina all'altezza delle aspettative tecnologiche di tanti utilizzatori.
Però per essere obiettivi riconosciamo che la SDQ è usata da professionisti che ne parlano bene, quindi è tutt'altro che una carabattola.
Poi bisogna ragionare sulla fascia di prezzo, il prezzo di una SDQ è quello di una Lumix GX9, una G9 che fa tantissime cose in più sul piano dell'elettronica costa il doppio.
Quindi se andiamo a indagare il rapporto qualità-prezzo la SDQ è probabilmente irripetibile.
Per esempio se fosse uscita la tanto sognata 24x36 Foveon, io non l'avrei comprata perché si tratta di 3000 euro di macchina più gli obiettivi adatti, quando una macchina fotografica costa come mezza utilitaria secondo me è troppo.


"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.800
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #35 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 19:38:02 »
Hobbit, nulla di male nella tua domanda iniziale, ma - ormai dovresti saperlo - non si può nominare il sensore Quattro senza scatenare un putiferio. Chi ce l’ha lo deve usare segretamente e guai a dire che ci riesce a scattare delle foto di qualità.

Ginni, essere critici va benissimo (siamo qui per questo), ma è ben diverso dall’essere distruttivi ed essere “obiettivi”, perdonami, è un’altra cosa o questa “obiettività” - che vuol dire cercare ogni minimo difetto e farlo diventare un macigno - la si adopera solo nei confronti del Quattro?

Davide (Notomb) è una cara persona che ho il piacere di conoscere di persona e di sentire al telefono, ma ha un temperamento sanguigno e spesso non misura bene le parole che scrive. Davide usa tanto ed apprezza la sd Quattro, mentre dalle sue parole sembra il contrario. Dal vivo è tutto più facile, ma qui le parole restano e la gente in cerca di informazioni le trova e le legge. Se siamo un gruppo Foveon e vogliamo essere obiettivi, dobbiamo usare lo stesso metro e gli stessi termini per qualsiasi fotocamera Sigma. Leggendo questo forum dall’esterno e senza una benché minima preparazione, si trae l’idea che Sigma, dopo la SD9, abbia peggiorato ogni fotocamera.

Sono molto sorpreso dagli sviluppi che ha preso la conversazione e, soprattutto, dall’accanimento contro la sd Quattro che, se ha un difetto, è quello del suo sensore Quattro (inferiore al Merrill, è vero, ma non poi così tanto altrimenti non la userebbe nessuno), ma ci si deve mettere d’impegno per demolirla come corpo. O meglio, lo potrei fare in pochi secondi anch’io, ma lo potrei fare con qualsiasi fotocamera: basta decidere di voler trovare i difetti ed enfatizzarli, spesso con associazioni forzate (paragonare un prodotto giapponese ben fatto come la sd Quattro ad una Zenit 122 - grossolana, assemblata quasi con mezzi di fortuna e per questo facile a rompersi - solo perché sono grandi e pesanti non ha senso) ma colpiscono, in negativo, la fantasia di chi legge: la sd Quattro è spartana, ma non grossolana o fatta in economia. Alla fine, chi legge il forum, s’immagina la Sigma sd Quattro pesante, grande e lenta come un carrarmato, fatta malissimo e facile a rompersi come le fotocamere sovietiche. Questo è falso, non si tratta di opinioni personali. Ed è falso anche che la sd Quattro sia un mostro come dimensioni e peso, visto che è più piccola e leggera (600 g contro 1 Kg non è differenza da poco) della Panasonic S1 della quale nessuno si lamenta. Non mi dite che la Panasonic S1 sia Full Frame e la sd Quattro “solo” APS-C o APS-H perché, di fatto, tutte le digitali Sigma hanno ereditato l’innesto e le dimensioni dalla pellicola 24x36. Il corpo sd Quattro (come i precedenti) era pronto per ospitare un sensore FF e Sigma avrebbe fatto bene ad adoperarlo per la nuova FF tagliandogli il “naso” e dotandola di baionetta L. Divertitevi con qualsiasi “Size comparator” on-line ed imparate ad essere obiettivi per davvero: la SD1 aveva all’incirca le stesse dimensioni della sd Quattro e pesava 75 grammi in più, eppure nessuno ha mai scritto di averla presa in mano e riposta subito dopo.

Mi colpisce che per la sd Quattro vengano adottati dei criteri di valutazione del tutto diversi da quelli adottati per qualsiasi altro Foveon: tutto viene giustificato e perdonato ai precedenti modelli, ma non alla sd Quattro. Se qualcuno pubblica una bella foto scattata con il Quattro, diventa una “bella foto nonostante il Quattro” oppure “Pensa se l’avessi scattata con il Merrill”. Davvero vedete queste differenze nelle foto di 1500 px (JPG ottimizzate per il web) pubblicate qui?

L’autonomia della sd Quattro viene giudicata scarsa, ma è del 50% migliore di quella della SD1 Merrill (che non aveva il display ed il viewfinder), mai contestata, come non viene mai citata (o viene fatto sottovoce) l’autonomia delle dp Merrill, meno di 20 scatti per batteria contro gli oltre 200 delle dp Quattro. In ogni caso, per le dp Merrill “non è un problema, mi porto 10 batterie”, ma comprare una batteria in più per le Quattro sembra impossibile.

La sd Quattro non fa i video (mancanza gravissima per un foveonista), ma vogliamo parlare dei video che venivano realizzati dai vecchi modelli? Sigma, non potendo permettere al Foveon ed alle Quattro di girare magicamente dei video all’altezza della concorrenza, è stata coerente a non implementare questa funzione ed a spingere su una fotocamera che fa quello che ci si aspetta faccia una fotocamera con il Foveon: splendide fotografie. Il Foveon, fino a quando non ci sarà una svolta tecnica sostanziosa, non è un sensore per i video o i videomaker. E’ un sensore specializzato. I sensori tuttofare esistono già e lo fanno benissimo: basta scegliere un Bayer.

L’accanimento continua (non si tratta di essere obiettivi, niente affatto) facendo pesare che l’otturatore della sd Quattro arriva solo ad 1/4000 come la più modesta delle fotocamere. La SD1 Merrill arrivava ad 1/8000, è vero, ma ditemi quante volte avete adoperato tempi più veloci di 1/1000 di secondo. Io mai, ma non faccio testo perché fotografo architettura, paesaggi e still life, ma un fotografo sportivo senz’altro sì. Un fotografo sportivo? Se servono tempi così veloci, molto probabilmente serve una fotocamera col sensore di Bayer, non il Foveon. Forse per poter usare un obiettivo F/1.4 in pieno sole? Secondo la vecchia regola del 16, ammesso di essere sotto il sole a picco, a 100 ISO si avrebbe una coppia tempo/diaframma pari a F/2.8 con 1/4000. Ci siamo quasi. Un limite del genere (sic!) può essere nominato con leggerezza, ma viene fatto pesare e la tapina, che è grande, pesante e fragile quanto una fotocamera sovietica (buona al massimo come martello), non fa i video e non arriva ad 1/8000 di secondo. Insomma, è quasi al pari della nuova Leica Monochrom che è solo manual focus, ha il mirino con le cornicette, scatta solo in bianconero, ma costa 8000 Euro.

Inoltre, un plauso a Sigma che è una piccola azienda ed investe tanto nella ricerca e nel Foveon che di certo non è mai stato fonte di guadagni. E’ davvero un miracolo che riescano a mandarlo avanti e mi auguro che continuino. Non fanno sempre le cose giuste, ma non è neanche detto: dovremmo avere le informazioni che hanno loro, conoscere i problemi e le ragioni che ci sono dietro ad ogni singola scelta. Forse li criticheremmo di meno e sosterremmo di più.
  • Rino
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.092
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #36 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 20:17:27 »
Citazione
Non fanno sempre le cose giuste, ma non è neanche detto: dovremmo avere le informazioni che hanno loro, conoscere i problemi e le ragioni che ci sono dietro ad ogni singola scelta. Forse li criticheremmo di meno e sosterremmo di più.
     :si:   :si:
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online OneFromRM

  • Poster
  • **
  • Post: 102
  • Tra il bene e il male, ho scelto male
    • Italia, Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #37 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 20:18:09 »
Avendo tutte le fotocamere Sigma, ed avendole provate tutte in modo estensivo (non sarò un grande fotografo ma sono certamente paziente ed appassionato) confermo che la SD Quattro è certamente un'ottima macchina. Il sensore Q ha le sue peculiarità e non raggiunge i vertici del Merrill, ma in termini di comodità d'uso la Quattro straccia la SD1 a mani basse.
E' una macchina solida, senza fronzoli ma con tutto ciò che serve nel posto in cui è più utile.
La scelta di utilizzare il parco obiettivi esistente, con un tiraggio quindi che aveva bisogno di un innesto particolare, è stata dettata dall'impossibilità di realizzare un'intera linea di obiettivi specifici per la Quattro Mirrorless. Considerato il numero di  macchine vendute da Sigma non capisco chi possa immaginare la convenienza di realizzare una linea di obiettivi specifici per la Quattro...
Quanto all'idea di utilizzare un adattatore al posto dell'innesto fisso, certamente poteva essere fatto, ma non capisco il vantaggio. Sinceramente mi sfugge. La macchina senza l'adattatore non avrebbe mai funzionato.
Se Sigma pensasse di realizzare una nuova Quattro con innesto L, questo avrebbe un senso.
In conclusione, se pensate che il sensore della Quattro non sia valido, vi prego di guardare questa foto
https://enricomartina.smugmug.com/Test-Sigma/20200215-Sigma-SDQ-Samyang-85mm-f14/i-QqsPqZ7/A
E' un'immagine di Piazza del Popolo a Roma scattata con la Quattro e un obiettivo Samyang 85mm

Saluti!!

Offline agostino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.146
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #38 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 20:24:30 »
Nei miei limiti, non conosco le altre Sigma, sottoscrivo quanto detto su Q da Rino e Unoderoma e propongo di formare un gruppo di supporto "Sigma camera": non vorrei ritrovarmi con l'abbandono del Foveon e a comperare 4 quattro per sopravvivere nei prossimi decenni a eventuali guasti
  • Agostinocantastorie?
     
Fuji xe1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 50 +90 mm; sigma sd4 + 17-50 mm f 2,8 Ex.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #39 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 21:02:28 »
Va bene non demolire ma non osanniamo neppure.
Il mio modesto parere é comunque che la capacità produttiva di Sigma nelle macchine non é certo il top, per gli obiettivi é tutto un altro film.
Io ho la SD9, SD14, SD15, SD1, Dp1, Dp2 e DP3 con la Q sia SD che Dp non é mai scattato il feelling.
Speriamo che Sigma riesca a centrare con i futuri corpi macchina la qualità indubbia delle ottiche Art.
Se si parlasse del 35 mm 1. 4 o dell 85 mm 1.4 non avanzerei nessuna critica ma purtroppo le macchine Sigma che ho mi hanno sempre lasciato un po di amaro in bocca.

In ogni caso la Quattro é già morta, non credo che la producano più ne che sapendo della morte della bajonetta SA qualcuno la cerchi, staranno smaltendo gli stock.
Speriamo che non sia l'ultimo Foveon.

Online notomb

  • Militant
  • ***
  • Post: 258
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #40 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 21:28:36 »
Mi dispiace, evidentemente ciò che scrivo non è appropriato e do per scontato ciò che non è.
Dalla versione FW 1.08 non ho MAI criticato le foto della SDQ, anzi. Il continuo scontro con i Merrilisti mi ha sfinito ed ho lasciato anche il gruppo su FB.
Uso SOLO SDQ e SDQ-H, la 15 la usa la mia compagna. Ho avuto anche la SD1 abboccando a quello che si scriveva. Una Ferrari che non stà in strada. Punto.
Negli ultimi 2 anni ho fatto una media di oltre 1000 foto al mese con la Q, il maggio scorso ho scaricato 120gb di foto. Usata in ogni condizione. Misano, Frecce Tricolori, Notturna, con cavalletto  e senza, interno chiese e monumenti, fiere al chiuso e all'aperto, foto di famiglia e cerimonie. Con flash su slitta e con trigger e multiflash.
Mi sembra evidente che a me la SDQ piace. Certo in molte situazioni mi sarebbe più facile con "altre" macchine ma quando ho provato mi sono poi pentito. Mi sono imposto di usare la Q ed Amen. Dove non posso non posso, fine. Non essendo il mio lavoro posso permettermelo.
Se anche non faccio capolavori di foto sono in grado di capire cosa va bene e cosa non va bene. Siccome odio l'ipocrisia e il paraculismo se c'è un difetto lo dico, anche fosse la cosa più cara che ho.
Poi sta ad ognuno di noi bilanciare i pregi e difetti che hanno TUTTI i prodotti. Viviamo in un mondo di Bianco o Nero, Sopra o sotto, destra o sinistra. Quindi se faccio delle critiche alla SDQ vuol dire che la odio, che non va, che è un cesso. Dovrei dire (come fanno quasi tutti i possessori di un oggetto e non) è perfetta la migliore, salvo poi sparare a zero quando cambiano modello. Mi dispiace io non riesco ad abituarmi a quest'andazzo.
Che io sia incazzato nero con Kazuto è evidente, con molto poco si poteva migliorare tanto la SDQ. E tanto più uso la SDQ e tanto più mi incazzo. Sentirmi dire che il "poverino"  fa quello che può, sono piccoli etc. e poi esce un 40mm f1.4 mi fa ulteriormente incazzare :)
Non so come altro esprimermi.
C'è un però. Quando giudico un prodotto io lo faccio ad ampio raggio. Non è possibile farlo in base ai propri " 2 Metri Quadri" ed in tanti fanno questo errore.
  • Davide
     
Sigma SDQ-H/15/14
Sigma 18-35 art - 35 1.4 Art - 50 1.4 Art - 105 Macro EX - 24-70 Art - 105mm Art - 8-16mm - 18-300 C - 50-150mm EX OS

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #41 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 21:35:11 »
non credo che ... sapendo della morte della bajonetta SA qualcuno la cerchi

Non so, vedo che chi la mette in vendita riesce a venderla in un tempo ragionevole, quindi...  ;)
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Info su SD-Q
« Risposta #42 il: Sabato, 15 Febbraio 2020, 22:49:43 »
In ogni caso la Quattro é già morta, non credo che la producano più ne che sapendo della morte della bajonetta SA qualcuno la cerchi, staranno smaltendo gli stock.
Speriamo che non sia l'ultimo Foveon.
Parlo da potenziale acquirente SDQ.
Lo so, sono strano, nel senso che non ragiono come la massa. Forse sono solo più ingenuo e meno scaltro.
A me interessa avere un buono strumento e possibilmente pagarlo poco.
Per me una fotocamera deve costare poco perché io, amatore, la userei per fare semplicemente delle foto, che hanno sì un valore personale, ma null'altro. Spendere migliaia di euro come attualmente alcuni fanno (basti vedere su Juza come si pompano le scimmie a vicenda, tutti dietro al nuovo modelle, un mese dopo è cacca) mi sembra ridicolo e poco saggio.
Perciò la SDQ mi interessa, perché mi piace la filosofia alla base del Foveon, anche se poi usarlo proficuamente non è per niente banale (ci sono passato con la SD15) e perché come già detto da pacific palisades, ha un rapporto qualità prezzo irripetibile.
Il fatto che la baionetta sia in dismissione può essere in realtà un vantaggio dal mio punto di vista (ripeto, di persona strana), perché ne abbassa l'appeal e di conseguenza i prezzi. Il parco ottiche è di fatto completo, quanto meno risponde a tutte le mie possibili esigenze: ci sono grandangoli, macro, tele per caccia fotografica, fissi luminosi, ....., basta e avanza.
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #43 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 00:35:22 »
Per OneFromRM:

Il vantaggio di una baionetta L e' che sigma puo' usarci le ottiche per sony mirrorless solo cambiando la baionetta.

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #44 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 01:46:12 »
Quando mi riferivo alla morte della Q e ai potenziali acquirenti mi riferivo al nuovo.

Online OneFromRM

  • Poster
  • **
  • Post: 102
  • Tra il bene e il male, ho scelto male
    • Italia, Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #45 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 08:37:38 »
Per OneFromRM:

Il vantaggio di una baionetta L e' che sigma puo' usarci le ottiche per sony mirrorless solo cambiando la baionetta.

Questo oggi. E infatti sono convinto che OGGI potrebbero fare una SD Quattro con attacco L. All'epoca in cui è uscita originariamente la SD Quattro, non avrebbe avuto alcun senso perché Sigma non aveva un suo attacco specifico per mirrorless, e avrebbe dovuto inventarsene uno. E per quel fantomatico attacco creare o lenti specifiche (caso 1) , oppure adattatori tipo MC-11 per sfruttare il parco ottiche Canon (caso 2). O un adattatore per sfruttare le stesse ottiche Sigma (caso 3). In altre parole il caso 2 significava automortificarsi, il caso 3 è l'equivalente della SD Quattro così com'è, il caso 1 era fuori questione perché il mercato delle ottiche mirrorless specifico della Sigma sarebbe stato minuscolo...

Ora che l'alleanza con Leica e Panasonic ha condotto a uno standard condiviso (anche se uno standard che ha un mercato molto ridotto) potrebbe avere più senso.

Online pacific palisades

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.153
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #46 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 13:33:21 »
Quando mi riferivo alla morte della Q e ai potenziali acquirenti mi riferivo al nuovo.

Credo  come dici anche tu che l'attacco condiviso implichi non produrre più la SDQ, e orientarsi sul sensore non sottocampionato implichi non produrre più il Quattro. Probabilmente il "nuovo" era già finito l'anno scorso.
La cosa bella è che l'interesse per la SDQ nonostante tutto continua, come dimostra il mercato seppure di nicchia. Chi la compra ha per poco una macchina tutto sommato straordinaria.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 886
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #47 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 14:11:24 »
Mi spiace che la mia richiesta di info, per una fotocamera sicuramente affascinante, ma anche con i tanti problemi segnalati da Davide (del resto esiste una fotocamera Sigma che non sia affetta da gravi problemi o che sia 10 anni indietro rispetto la concorrenza?), abbia acceso qualche contrasto.

Non capisco perchè dispiacersi per qualcosa di cui non si ha colpa.

@Rino: molto dipende anche dalla tempistica in cui sono uscite le macchine. La SD1 proviene da un periodo in cui era normale girare in città con macchine fotografiche dedicate, oggi nemmeno più i turisti giapponesi vanno in giro con reflex e con ingombranti mirrorless, la SDQ paga il fatto che oggi le persone - magari anche abbastanza esigenti in termini fotografici - scattano con gli smartphone. Del resto anche io uso la SD1 solo per le uscite di montagna/trekking, in qualsiasi altra occasione non mi porterei mai dietro la SD1 con obiettivo dedicato. Tra i motivi per cui si vendono poche Pana S1 c'è sicuramente il discorso pesi e dimensioni, che solo un professionista o un hobbista fotografico (nel 90% più che appassionati di fotografia parliamo di appassionati inconsapevoli di hardware fotografico) sono disposti a sopportare. Ecco perchè la SDQ attira critiche lato corpo macchina (prezzata persino poco), cosa di cui non ci si può minimamente lamentare e molti utenti si rammaricano del fatto di non avere un foveon dentro un corpo Sony, senza capire che sony non può riscrivere le leggi della fisica e che avrebbero esattamente gli stessi limiti dentro un corpo sony, panasonic o chi per esso.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 17-70C + 30 ART
Ricoh GR II

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #48 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 22:05:36 »
Questo oggi. E infatti sono convinto che OGGI potrebbero fare una SD Quattro con attacco L. All'epoca in cui è uscita originariamente la SD Quattro, non avrebbe avuto alcun senso perché Sigma non aveva un suo attacco specifico per mirrorless, e avrebbe dovuto inventarsene uno.

Un altro vantaggio del tiraggio corto e' che ci puoi adattare tutte le ottiche reflex manuali e a molta gente con lenti leica interessa.

Avere un tubo di prolunga fisso su una mirrorless e' un po' un controsenso di partenza. A sto punto fai una vera reflex con un bel mirino a specchio.

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Info su SD-Q
« Risposta #49 il: Domenica, 16 Febbraio 2020, 23:03:26 »
Ho preso contatto con quest'azienda esperta nella conversione da baionetta SA ad L:

http://www.metalmeccanicatebaldi.it/lavorazioni/taglio-tubi.html

in particolare dispongono di questo macchinario adatto al nostro scopo:



 :) ^-^ :D
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #50 il: Lunedì, 17 Febbraio 2020, 00:02:37 »
Questo oggi. E infatti sono convinto che OGGI potrebbero fare una SD Quattro con attacco L. All'epoca in cui è uscita originariamente la SD Quattro, non avrebbe avuto alcun senso perché Sigma non aveva un suo attacco specifico per mirrorless, e avrebbe dovuto inventarsene uno.

Un altro vantaggio del tiraggio corto e' che ci puoi adattare tutte le ottiche reflex manuali e a molta gente con lenti leica interessa.

Avere un tubo di prolunga fisso su una mirrorless e' un po' un controsenso di partenza. A sto punto fai una vera reflex.

Il fatto di poter usare con un tubo di prolunga ottiche reflex ti permette di poter non essere legato alle novità.

Le ottiche con attacco Canon Ef in AF le uso su Sony, m 4/3  e Fuji, non tutte vanno benissimo molto dipende dalla terna corpo macchina anellove ottica ma alcune sono perfette in AF come originali.

Su una Sigma con anello adattatore non solo si poteva montare SA ma anche Canon, i contatti e il protocollo di comunicazione sono gli stessi.

Forse non lo hanno fatto anche per questo.

Tante ottiche per sony sono ottiche reflex con tubo avvitato  :D

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #51 il: Lunedì, 17 Febbraio 2020, 00:10:47 »
Se non l'hanno fatto per questo per me fu un errore.

Piu' gente fa foto col foveon e piu' venderanno camere e obiettivi sigma.

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.800
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #52 il: Lunedì, 17 Febbraio 2020, 11:24:22 »
Avere un tubo di prolunga fisso su una mirrorless e' un po' un controsenso di partenza. A sto punto fai una vera reflex con un bel mirino a specchio.

E perché mai? Ci abbiamo messo decenni per affrancarci dalla camera dello specchio e dal condizionamento stilistico, dallo specchio, dalle vibrazioni, dalle parti meccaniche in movimento, dai pentaprismi, da una visione falsata della realtà (guardando attraverso un mirino reflex non hai nessuna idea della resa cromatica e dell'esposizione) e vorresti tornare indietro?
"Mirrorless" significa "senza specchio" e non "fotocamera a tiraggio corto per permettere ai fotografi di giocare con tutte le ottiche prodotte dagli albori della fotografia ad oggi" anche se spesso le due cose vengono fatte coincidere.
  • Rino
     

Online hobbit

  • Senior
  • ****
  • Post: 728
    • Udine
  • Foveon User: Ex
Re:Info su SD-Q
« Risposta #53 il: Lunedì, 17 Febbraio 2020, 15:06:16 »
Tra le SD-Q che trovo ce ne sono di italiane (m-trading) e di straniere? È bene preferire quelle Italia rispetto quelle di importazione parallela?
Quanta differenza di prezzo per una di importazione parallela?
Attualmente scatto con: Panasonic GX7, GH1, PanaLeica 12-60 e PanaLeica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 100-300.

"Molti di quelli che vivono meritano la morte, e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo? Non essere troppo ansioso di elargire morte e giudizi. Anche i più saggi non conoscono tutti gli esiti." (J.R.R. Tolkien)

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 601
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #54 il: Lunedì, 17 Febbraio 2020, 20:02:17 »
Se la garanzia é scaduta poco cambia, a meno che M-Trading non faccia come LTR (Nikon) che non ripara le macchine non di importazione ufficiale anche pagando.
Il vantaggio dell'import ufficiake é nella garanzia e nel minore sbattimento specie se ti puoi rivolgere nel negozio dove hai acquistato.

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 515
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #55 il: Martedì, 18 Febbraio 2020, 00:27:50 »
E perché mai? Ci abbiamo messo decenni per affrancarci dalla camera dello specchio e dal condizionamento stilistico, dallo specchio, dalle vibrazioni, dalle parti meccaniche in movimento, dai pentaprismi, da una visione falsata della realtà (guardando attraverso un mirino reflex non hai nessuna idea della resa cromatica e dell'esposizione) e vorresti tornare indietro?

Io non ho guardato nei mirini di moltissime camere. L'unico mirino elettronico che mi convinceva veramente fu due anni fa (credo) in una sony mirrorless che costava 4000 fr svizzeri.

I colori che vedi in un mirino elettronico per me sono inferiori a quelli di una reflex. Il vero vantaggio credo sia nel fotografare con poca luce, li il mirino elettronico aiuta.

Per l'esposizione potrebbero implementare l'istogramma nel mirino anche con le reflex.

La cosa piu' importante pero' per me e' avere un mirino nella camera, per questo non capisco proprio sigma che non li mette appena puo'.

Offline Rino

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.800
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #56 il: Martedì, 18 Febbraio 2020, 16:47:57 »
I colori che vedi in un mirino elettronico per me sono inferiori a quelli di una reflex.

Questo è indiscutibile anche se dipende dai mirini elettronici. In ogni caso la visione reflex non passa attraverso delle regolazioni elettroniche e relativi pixel, quindi i colori sono quelli reali che passano attraverso l'obiettivo e si fermano sul vetro smerigliato (con il pesante condizionamento della luminosità dell'obiettivo montato e della qualità del vetro smerigliato), ma allora è ancora meglio un buon mirino a telemetro o il classico "buco" che avevano molte fotocamere economiche: ciò che si vedeva era perfettamente corrispondente alla realtà senza alcun filtro. :)
  • Rino
     

Online EXCEL

  • Senior
  • ****
  • Post: 886
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Info su SD-Q
« Risposta #57 il: Martedì, 18 Febbraio 2020, 23:34:15 »
Tra le SD-Q che trovo ce ne sono di italiane (m-trading) e di straniere? È bene preferire quelle Italia rispetto quelle di importazione parallela?
Quanta differenza di prezzo per una di importazione parallela?

amazon... it, de, uk, fr, quello che ti pare. Anche se la Q ha ridotto moltissimo l'incertezza di beccare esemplari sfortunati e con combinazioni macchina-lente sfortunata (anche se sono sulla lista di quelli compatibili) il rischio esiste ed è più alto di qualsiasi bayer. Forse la trovi a qualche euro in più, ma in caso di problemi la rimandi indietro senza problemi con rimborso totale e zero rischi.
www.moroph.eu

SD1 Merrill 17-70C + 30 ART
Ricoh GR II