Autore Topic: Canon R5  (Letto 109 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.407
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Canon R5
« il: Martedì, 18 Agosto 2020, 10:56:35 »
Non me ne frega niente di questa fotocamera, però mi colpiva questa riflessione. Pensare poi che si tratta di un oggetto da 5000€:

https://www.youtube.com/watch?v=jimz_CqpWHw

il link da cui trae spunto la riflessione:

https://www.eoshd.com/news/chinese-user-modifies-canon-eos-r5-to-improve-heat-management-but-finds-artificial-firmware-time-limit/?fbclid=IwAR1POQRmQFcmTq9ne5xRuWotSHeGy6JuT08djybK7fuvg420crwGKmn0OLw
-- Francesco --

Foveon: DP1Q e DP3Q ---- 4/3: E-1 14-54 ---- m4/3: GX7, GH1, 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione. San Tommaso D'Aquino

Offline Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 170
  • Foveon User: No
Re:Canon R5
« Risposta #1 il: Martedì, 18 Agosto 2020, 22:15:29 »
Mah, non sono un ingegnere, quindi non posso esprimermi sulla costruzione ( avranno avuto i loro buoni motivi ).
Ma credo che Canon non ci abbia ancora capito molto, a parte la buona R, tutto il resto è palesemente indietro a Sony, e il parco lenti uscito, escluso il 28-70 f2, non sembra avere una logica a mio avviso, anche nikon sta facendo meglio in questo senso.
Se non fosse per gli ingombri delle lenti, anche panasonic sarebbe per me tranquillamente davanti a Canon ( ed in certi frangenti, lo è tranquillamente, nonostante Pana sia molto più conservativa sulle uscite dei modelli ).

Capisco anche che costruire ed assemblare corpi piccoli che permettano e garantiscano certe prestazioni stia diventando sempre più difficile.

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.885
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Canon R5
« Risposta #2 il: Giovedì, 20 Agosto 2020, 01:02:34 »
Se si progetta un film come Arca russa di Aleksandr Sokurov, che è un solo piano sequenza di novanta minuti tra le stanze dell'Ermitage, purtroppo con la Canon R5 non si può girare.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.