Autore Topic: Val di Mello  (Letto 173 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Eros Penatti

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Val di Mello
« il: Sabato, 17 Ottobre 2020, 23:37:44 »
Se potete e se volete far due passi non impegnativi, vi consiglio la Val di Mello  :si:
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
GRIII

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.582
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #1 il: Domenica, 18 Ottobre 2020, 10:10:52 »
I tuoi paesaggi mi ricordano i poster in vendita nei centri commerciali: stesso genere di soggetti, stesso trattamento spettacolare, belle cartoline giganti per arredare.  8)
Questo giudizio non intende sminuire le tue capacità di sviluppo, anzi ti ammiro per essere riuscito dove io non saprei come fare anche perché il paesaggio non è il mio soggetto preferito.  ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.220
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #2 il: Domenica, 18 Ottobre 2020, 10:16:15 »
 :si: :si: :si:
Grazie della segnalazione.
  • Enrico
     

Online pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.925
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #3 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 09:23:54 »
trattamento spettacolare

A me sembra che Eros si stia riconciliando col colore :si:

Sulla spettacolarità come chiave di lettura del paesaggio naturale, direi che in fotografia viene da Ansel Adams.
D'altra parte un paesaggio proprio perché 'naturale' non è immediatamente leggibile, cioè non contiene immediatamente una storia, delle idee come invece accade nel paesaggio urbano che è pieno di tracce umane (antropizzato), quindi pieno della nostra cultura.

Il paesaggio naturale travolge emotivamente, con la spettacolarizzazione si cerca di fissare questo sentimento.
Un'altra chiave di lettura potrebbe essere psicologica, cioè cercare nel paesaggio degli elementi che in qualche modo rivelano qualcosa della nostra interiorità, come se il paesaggio naturale contenesse delle parole, un linguaggio che ci appartiene in un senso molto profondo e anche difficile da decifrare immediatamente, ma che può fare da specchio. Penso per esempio al paesaggio naturale (abbastanza raro) di Campigotto.

Insomma è difficile uscire dalla spettacolarità, e forse una strada sensata è affrontarla di petto, restarci dentro per esplorarla e affinarla, e visto che è un genere piuttosto codificato, forzarla.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline DANYZ

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.781
    • Emilia-Romagna
  • Foveon User: Ex
Re:Val di Mello
« Risposta #4 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 11:21:03 »
La 2 è quella che preferisco per taglio e punto di ripresa.
Quoto Italo,e aggiungo che sarebbe un poster che appenderei volentieri!
(Anche se percepisco appena un velo di hdr, ma rimane ancora piuttosto naturale).
ALOHA

Offline Marco_M

  • Militant
  • ***
  • Post: 274
    • Lido di Camaiore
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #5 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 13:37:43 »
Posto incantevole, mi è venuta voglia di andarci!  :si:
  • Marco
     

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.582
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #6 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 14:24:14 »
Vorrei aggiungere che, sul mio CRT, si percepisce un certo livello di tridimensionalità dei piani mai visto prima su questo forum né altrove.  :bat:
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.431
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #7 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 15:49:16 »
Entrambe dei capolavori, come già sottolineato da Italo.

Il contrasto tra i colori freddi del cielo e la luce calda che invade il paesaggio nella prima mi piace moltissimo.

Curiosità, con che focale sono state scattate? (a naso mi sembra la focale normale o un po' tele)
-- Francesco --

Foveon: DP1Q e DP3Q ---- 4/3: E-1 14-54 ---- m4/3: GX7, GH1, 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione. San Tommaso D'Aquino

Offline stefano65

  • Militant
  • ***
  • Post: 359
    • Germania
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #8 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 16:53:18 »
Se potete e se volete far due passi non impegnativi, vi consiglio la Val di Mello  :si:
Che belle foto,complimenti  :si: :si:
Stefano
Il Foveon racconta,il mosaico cataloga

Offline Eros Penatti

  • Militant
  • ***
  • Post: 362
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #9 il: Martedì, 20 Ottobre 2020, 23:13:56 »
Grazie a tutti per gli apprezzamenti :)

Citazione
A me sembra che Eros si stia riconciliando col colore
Insomma  ::) come già detto più volte, per me non è semplice, il colore mi tormenta
Comunque, hai perfettamente ragione, condivido in toto anche la tua riflessione  O:-)

Citazione
Vorrei aggiungere che, sul mio CRT, si percepisce un certo livello di tridimensionalità dei piani mai visto prima su questo forum né altrove
Grazie Italo, è uno dei complimenti più graditi ed apprezzati che che ho ricevuto finora  :-[ :-[

Citazione
Curiosità, con che focale sono state scattate?
La foto orizzontale è stata fatta con un 15mm Voightlander, la foto verticale con un 35mm Summicron (11882)

 
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
GRIII

Offline Donalonzo

  • Junior
  • *
  • Post: 75
    • Firenze
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #10 il: Mercoledì, 21 Ottobre 2020, 09:52:47 »
Belle entrambi e tridimensionali come dice Italo.

Lavora bene questa M10R allora...
Gianni

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.582
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #11 il: Mercoledì, 21 Ottobre 2020, 10:11:39 »
Citazione
Belle entrambi e tridimensionali come dice Italo.

Lavora bene questa M10R allora...
Non credo che sia merito della camera, direi piuttosto del particolare trattamento!   ;)
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Online pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.925
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #12 il: Mercoledì, 21 Ottobre 2020, 12:23:24 »
Quel che fa la camera è renderti la vita scomoda per tutto, salvo rendertela dolce per il colore: Leica ha uno splendido gusto per, come dicono ora, la 'scienza del colore' (in effetti è qualcosa che si estende un po' oltre il colore tout court).

Quel "vi consiglio la Val di Mello" è in fondo esattamente lo scopo di Ansel Adams, puntare l'attenzione sui grandi parchi naturali, anzi questi diventavano parchi naturali quindi protetti proprio grazie alle sue fotografie.

"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Donalonzo

  • Junior
  • *
  • Post: 75
    • Firenze
  • Foveon User: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #13 il: Mercoledì, 21 Ottobre 2020, 19:21:50 »
Siete troppo seriosi e forse intellettuali per me...il mio commento era quasi una battuta, forse ci separano la geografia e sfumature che alcuni non comprendono...è chiaro a tutti, principianti e non, che la foto o l'immagine o che dir si voglia la fa chi sa vedere, guardare, palpare, e non chi si bea della bellezza effimera dello strumento...detto questo, per fugare ogni dubbio e per non intavolare polemiche sterili, dico che le foto in oggetto sono belle e appartengono all'autore, noi siamo solo dei semplici spettatori...

Comunque, ribadisco...la Leica M10R funziona bene nelle mani giuste, come tutti gli strumenti in fondo...
Gianni

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.117
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Val di Mello
« Risposta #14 il: Mercoledì, 21 Ottobre 2020, 20:56:24 »
Non c'è giusto o ingiusto! Ogni foto del mio amico Eros mi dà un'emozione diversa. Quando avrò trent'anni, lo sposerò.  :) ^-^ :D     O:-)