Autore Topic: Riflessione su quale sistema  (Letto 1131 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ginni

  • Senior
  • ****
  • Post: 876
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #15 il: Martedì, 05 Gennaio 2021, 21:54:03 »
Una Sony A7 con il 28 mm f 2, 50 mm f 1.8 pesa poco.
Ottiche più che dignitose.
Certo che il 28-70 non va bene per tale macchina.
Nuova la A7 II con il black Friday costava meno di un millino e le due ottiche le ho viste passare sotyo natale a 200 euro il 28 e il 50 130.
Se non fai video 4k é difficile che non ti soddisfi.

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 559
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #16 il: Martedì, 05 Gennaio 2021, 22:59:12 »
Citazione
Una Sigma fp con le nuove ottiche "Serie I" è piccola, leggera ed ha un'ottima qualità, forse la migliore ad alti ISO

... ecco, questa è un'alternativa mooolto interessante, a me piace molto esteticamente, è FF, è leggera, ha qualità da vendere, su Nadir, Rino fa una delle recensioni più ricche e dettagliate del web, in più riprese oltretutto  :bat:  :bat:
Ma il budget sale  :(  probabilmente non è una fotocamera per tutti, diciamo che è un pelino più impegnativa delle altre  ;)
Però, da quel che fa intendere in apertura del post, perlomeno io ho capito così, Francesco ha necessità di una fotocamera versatile, non impegnativa, non vuol perder tempo e tribolare davanti al PC  :)  ha necessità di qualità, vorrebbe immortalare i momenti di intimità familiare, ha necessità di fotografare bambini in movimento, vorrebbe fotografare l'ambiente, il paesaggio e la natura, le piccole meraviglie della natura, presumo non voglia andare in giro con un borsone pieno di obiettivi fissi e fotocamere ingombranti, vorrebbe andare al sodo, scattare e godersi le foto, una passatina veloce in Camera Raw o Lightroom e via...
Mi sento di dire che tra Nikon, Sony e Canon, Apsc o FF di ultima generazione, poco cambia, per l'uso che ne farà andrà bene tutto.
Conosco e ho usato Nikon, posso consigliargli in tal senso ciò che gli ho scritto sopra, ci sarà qualcosa di analogo in altri brand ma non li conosco pertanto non mi azzardo a dar suggerimenti.
Detto ciò, per tribolare ha già due DPQ  :)) ma non ho capito quanto tempo vuol dedicargli  :)  è per questo che gli ho scritto "via tutto", la soluzione più consona a lui potrebbe essere appunto una ML FF da usare in modo semplice, tondo, circolare !
Sigma è una passione, ma richiede tempo, impegno,  studio e questo è il suo pregio !  I jpg di quelle fotocamere sono qualcosa di brutto oltre i 200/400 iso, per contro, i raw se trattati in modo corretto danno grandissimi risultati  :si:

  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
GRIII

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.567
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #17 il: Martedì, 05 Gennaio 2021, 23:15:51 »
@ Lorenzo

Sì, non discuto che l’occhio sia fondamentale e che studiare e osservare le proprie stampe sia un passo fondamentale …. quello che però vorrei capire è se c’è una fotocamera e/o un sistema più adatto di quelli che ho attualmente alle mie esigenze.

Il fisso luminoso standard l’ho, il 25 f1.4. Non a caso è la lente di cui ho più foto in archivio, con stacco netto rispetto la seconda in classifica. La luminosità di questa lente mi aiuta spesso a sopperire ai limiti del 4/3.

@ Ginni

Ho l’impressione che passare al FF solo per passare al FF è solo un inutile aggravio di pesi e costi. I vecchi FF non mi sembra che vadano molto meglio di una nuova e-m1 o una nuova g/gh.

Probabilmente con la A7ii si comincia ad avere un certo guadagno rispetto l’m4/3.

@ Rino

Della Z6 per quel poco che mi sono documentato (è una fotocamera che fino al suggerimento di Eros non avevo mai preso in considerazione) mi ha colpito la buona ergonomia, in un corpo comunque compatto come quello di una e-m1 e i buoni jpeg anche ad alti ISO.
Come sistema in se quello più appetibile è quello Sony, più abbordabile, diffuso, ricco di lenti e di alternative terze, ma ho l’impressione che in termini di file ci rimetterei qualcosa.
Sigma, conoscendola dal Foveon è sicuramente una delle alternative più interessanti, però temo un po’ la poca ergonomia con ottiche un poco più grandi della serie I.

@ Excel

Il Raw ogni tanto lo uso, lo so anche elaborare per quel che sono le mie semplici esigenze ed ottengo sempre risultati migliori del relativo Jpeg, però non mi piace il condizionamento che dà, il tempo e la cura che richiede. Altro aspetto che non apprezzo del Raw è la dimensione che costringe a dimensionare adeguatamente il computer (altrimenti l’elaborazione diventa frustrante) e l’archiviazione.

Sono sempre stato un sostenitore della causa del 4/3 prima e dell’m4/3 poi. Però mi sembra che in qualche modo lo sviluppo che c’è stato nel FF e il mancato sviluppo nel m4/3 abbia portato ad una situazione di dimensioni e costi che sta diventando svantaggiosa. Ad esempio:
https://camerasize.com/compact/#795.784,692.626,ha,t
È per me evidente che il guadagno dimensionale non è quello che avrei desiderato.

Come già detto ho il PanaLeica f1.4.

@ Eros Penatti

Sì Eros hai colto bene le mie necessità.

Proprio in questi giorni ho avuto/avrò i compleanni di tre dei miei figli e devo dire che tendo a preferire i risultati che ho con la dp1q (la dp3q è inutilizzabile a causa dell’AF superlento) e il flashetto ef-140s rispetto alla gx7 e il PanaLeica senza flash. La resa Sigma è bellissima.
Intuisco che la FP sarebbe interessante, ma è molto impegnativa economicamente con le ottiche della serie I (con cui si sposa benissimo), in questo momento ben più della Z6 con il 24-70.
Penso che in questo momento non me la sento di dar via le care DPQ.
¯˜"*°•♥•°*"˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`

Francesco

Foveon: DP1Q e DP3Q ---- 4/3: E-1 14-54 ---- m4/3: GX7, GH1, 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Online Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 236
  • Foveon User: No
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #18 il: Martedì, 05 Gennaio 2021, 23:47:17 »
Son riuscito a far foto a pargoli indemoniati con alcune delle fotocamere più “lente” della recente produzione ( Fuji xe-1, Sony A7 ), e più spesso ancora, con obiettivi manuali ( che in molti casi, si dimostravano più efficaci che non i poco reattivi af con lenti native ).

Hai mai provato a vedere qualche obiettivo f 0,95 o f 1.2? Il voigtlander 25 0,95 l’ho visto in giro su ebay anche a 400€! Ok è manuale, ma se hai ancora l’occhio, è un’ottima lente.
Poi i vari mitakon 17-35-45 1.2 si trovano sui 200€.
Un flash nissin facilissimo da usare, idem sul nuovo, usato immagino molto meno.

Non ho mai capito perché gli 1.4 debbano essere considerati “luminosi”, visto il guadagno nullo rispetto ai più comuni 1.8. Il tuo panaleica ha sicuramente altre qualità, che non la diminuzione in fatto di tempi/iso.

Non vedo il senso di passare a tutto altro formato solo per far qualche foto ricordo in casa. Meglio investire su come lavorare i file, e magari su qualche buon programma, anche a pagamento.

Discorso diverso è invece se vuoi completamente snellire la tua collezione di fotocamere, passando ad una sola camera, allora per avere qualità, iso ecc, il 35mm probabilmente è l’unico formato umano che si possa avvicinare alle tue sigma.

Nikon e Sony sono molto simili, cambia poco, la scelta dovrebbe ricadere su ergonomia e lenti di interesse, a parer mio. Per quello che posso vedere,all’atto pratico le differenze in qualità di immagine/sensore sono nulle.
Con Sony hai costi decisamente ridotti, complice anche un mercato dell’usato più florido. Ormai i prezzi delle A7iii stanno scendendo, ne ho già intravista qualcuna sotto i 1.000€ (calcola che una a7ii viene sui 6-700€ ), se per uso professionale è una macchina prestante ed affidabile, per un amatore è definitiva! Ci metti samyang 18 2.8, Sony 28 f2/samyang 35 1.8, Sony 50 1.8, Sony 85 1.8 hai un corredo da sogno che non tocchi più!


Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.034
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #19 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 00:15:09 »

Sono sempre stato un sostenitore della causa del 4/3 prima e dell’m4/3 poi. Però mi sembra che in qualche modo lo sviluppo che c’è stato nel FF e il mancato sviluppo nel m4/3 abbia portato ad una situazione di dimensioni e costi che sta diventando svantaggiosa. Ad esempio:
https://camerasize.com/compact/#795.784,692.626,ha,t


È proprio questo di cui parlavo e l’esempio è chiaro. Con quel 24-70 già uno stop te lo sei perso per strada e il vantaggio del FF si riduce di quanto? Un altro stop? E per quanto buono il 24-70 Nikon, il 12-35 Pana è di ben altro livello.   Devi diaframmarlo di almeno uno stop il 24-70 e addio vantaggio, il tutto considerando che pesa il 40% in più ed è un po’ più grosso.  Miracoli non li fa nessuno, se metti da una parte togli dall’altra. Se vuoi veramente migliorare le riprese in scarsa condizione di luce, devi andare con i modelli low-resolution (che tanto low non sono), che usano fotodiodi grandi per migliorare la sensibilità a discapito della risoluzione (sempre perché i miracoli non esistono).

Parliamo di macchine e attrezzature da centinaia se non migliaia di Euro, anche il PC come la vecchia camera oscura fa parte “dell’equipaggiamento” di un fotografo, oggi i GB per archiviare i ricordi più importanti di famiglia costano pochissimo e qualsiasi PC permette prestazioni soddisfacenti se non dobbiamo elaborare centinaia di foto al giorno tutti i giorni. Capisco che può annoiare elaborare i raw (mi impongo non oltre 40 foto ad uscita perché non ho tempo e voglia di sistemarle al PC).
www.moroph.eu

Panasonic GH1 + Olympus 12-100 Pro F4
Sigma DP1 Merrill
Ricoh GR2

Online Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 236
  • Foveon User: No
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #20 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 01:53:15 »
Mamma mia, ma nemmeno Rocco Siffredi è tanto geloso di 2-3 cm di differenza in lunghezza  :))

https://camerasize.com/compact/#482.626,777.741,ha,t

Vogliamo mettere qualche fisso?

https://camerasize.com/compact/#482.383,777.928,ha,t

Differenze colossali, roba da andare in palestra prima, e dalla borsettina passare allo zaino da montagna.

È ovvio che il sensore m4/3 abbia un vantaggio dimensionale, ma soluzioni piccole e leggere si trovano anche nei formati più grandi, ed all’atto pratico si avvicinano molto alla portabilità dei formati più piccoli.

Io quando ho fatto il cambio di corredo, ho continuato ad usare le stesse borse e zainetti di prima.
Non dico che la differenza in dimensioni sia un falso mito, ma spesso è molto sopravvalutata, a parer mio.

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.064
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #21 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 03:04:37 »
Mi sfugge il senso di confrontare le fotocamere di piccolo formato più contenute con le fotocamere micro4/3 più grandi, oppure gli obiettivi per il piccolo formato economici con quelli per il formato micro4/3 di eccellenza, oppure ancora minimizzare differenze significative, e poi concludere trionfalmente che la questione dimensioni è sopravvalutata  :con:
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Online Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 236
  • Foveon User: No
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #22 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 09:08:46 »
Mi sfugge il senso di confrontare le fotocamere di piccolo formato più contenute con le fotocamere micro4/3 più grandi, oppure gli obiettivi per il piccolo formato economici con quelli per il formato micro4/3 di eccellenza, oppure ancora minimizzare differenze significative, e poi concludere trionfalmente che la questione dimensioni è sopravvalutata  :con:

Prova ad accendere la lampadina del tuo altro thread e vedi che magari il senso lo trovi  :P :))

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.567
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #23 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 11:06:40 »
Su Su non litigate!  :))

Facendo il punto della situazione dei miei pensieri.

Ho l'esigenza di essere più soddisfatto nelle foto in interni e questo sicuramente passa attraverso l'aumento delle mie capacità di osservazione, valutazione della scena e controllo del mezzo tecnico a mia disposizione.

Le fotocamere che ho sono sicuramente adeguate (gx7, gh1), ma forse andrebbero corredate da un buon flash, oltre che imparare ad usarlo.
Avendo comunque fatto varie prove con dei flash dei tempi dell'analogico (cioè solo connessione centrale, niente comunicazione con la fotocamera), l'uso di questi con la gx7 lo trovo sbilanciato. Cioè non mi piace ergonomicamente. La questione del bilanciamento è per me molto importante, ad esempio tollero benissimo il 14-54 2.8-3.5 montato sulla e-1, mentre non sopportavo il 12-60 2.8-4 sulla gx7, tant'è che l'ho venduto.
La gx7 con il 25 1.4 e 60 2.8 che ho attualmente sono una combo gradevole e bilanciata, ma non disdegno nemmeno la e-1 con il 14-54. Faccio presente che la e-1 con la sua ottica è molto più pesante di una moderna FF con il suo kit f4.
Quello che per me conta non è solo la dimensione assoluta, ma la soddisfazione d'uso nel complesso, ovviamente senza eccedere.

L'altra possibilità è passare ad un sistema diverso, la Z6, l'A7 o la FP sono tre possibilità.
L'A7mk? è sicuramente un'ottima possibilità, vista la grande diffusione del sistema. Della Z6 mi piace l'oggetto in se, mi sembra meglio concepito e per me importante con ottimi files. La FP oltre ad essere eccellente, continuerebbe a mantenermi connesso con il monto Foveon.

Non mi voglio ora far prendere dalla frenesia, forse tra qualche giorno passata la fase calda mi rendo conto che va bene così e cerco semplicemente un buon flash da abbinare alla gx7.

Ringrazio chi è intervenuto fin qui e continuo a raccogliere spunti di riflessione.

@ Tino84

Con le ottiche manuali (i Voightlander mi sono sempre piaciuti molto) introdurrei solo un'altro fattore di errore. Con l'analogico avevo un sistema manuale e ricordo le intavolature quando perdevo una bella foto per il fuoco non perfetto!

@ Excel

Il tuo discorso riguardo al PC e ai sistemi di archiviazione è perfettamente logico, ma non è semplice modificare la mia attuale struttura. Coinvolgerebbe anche la famiglia. Con più o meno soddisfazione uso un iMac di qualche anno fa e upgradarlo non è banale. Vuol dire sostenere dei costi non trascurabili. Cambiare piattaforma al momento non è possibile.
¯˜"*°•♥•°*"˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`´¯˜"*°•♥•°*" ˜¯`

Francesco

Foveon: DP1Q e DP3Q ---- 4/3: E-1 14-54 ---- m4/3: GX7, GH1, 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.034
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #24 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 11:25:12 »
Altri esempi che mostrano chiaramente che se si vuole qualità, compattezza e peso contenuto, non c'è alternativa al m43, col FF i vetri pesano quasi il doppio e sono piu bui e/o di peggiore qualità, ingombrando anche qualcosa in  più. A parità di prestigio ottico, se si vuole conservare il vantaggio di 1.5-2 stop di sensibilità, le dimensioni ed i pesi aumentano sensibilmente.

Poi se questo sia prioritario è soggettivo, non significa nulla che entrano nello stesso zaino, anche 400gr di peso in più in una escursione di appena +900m si sentono. Oppure la comodità di avere zoom di qualità da fissi che ti consentono di non cambiare obiettivo (che non è sempre agevole fare).

Uno deve buttare giu una tabellina a doppia entrata con le sue priorità, assegnare un peso ad agnuna di esse, fare una moltiplicazione e decidere.
www.moroph.eu

Panasonic GH1 + Olympus 12-100 Pro F4
Sigma DP1 Merrill
Ricoh GR2

Offline lookdido

  • Senior
  • ****
  • Post: 534
    • Napoli
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #25 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 11:38:21 »
Suggerisco la Leica Q primo tipo, sull'usato si trova a poco più di 2000€, compatta con un signor obiettivo, FF, jpg pronti all'uso, 640 gr in tutto...

Lato flash (ottima soluzione), sto utilizzando da 8 anni l'Olympus FL-600R (sia con Oly che Lumix), lo metti in ttl e non ci pensi piùi. Costo attuale su amazon 250€, nell'usato non saprei dirti...

  • lookdido
     
La mia password è "errata", in questo modo quando sbaglio il computer me la rammenta...

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 559
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #26 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 12:17:44 »
Questo post sta facendo riflettere anche me... in effetti se dovessi fare un viaggio, "non fotografico" ( spero presto  O:-) ::) ) e volessi qualcosa di leggero, piccolo e versatile per fare un po' di tutto sarei in difficoltà.
Non fotografico, intendo con amici, compagne al seguito, figli di amici, insomma, coloro che non mi concederebbero i tempi necessari per fotografare.
Per i viaggi e le uscite fotografiche sono a posto !

Non ho mai preso in considerazione una micro 4/3... quale potrebbe essere una soluzione di qualità con le seguenti caratteristiche :
- fotocamera piccola ( non simil reflex ), con mirino, leggera
- un solo zoom da viaggio versatile e di qualità
- raw con gamma dinamica estesa e ottimo recupero di ombre e luci
- velocità operativa e AF preciso

Insomma un'alternativa degna ad una ML FF moderna

Presi per uno scambio merce due anni una Lumix LX100 II che cambiai con con la GRIII dopo una gita a Napoli  :) Non mi piacquero i raw. Da allora non ho più calcolato il micro 4/3...
Qualche settimana fa però, mi documentati sulla Pen F, ma scaricati i file raw da Dpreview, altra delusione....

@Luciano : qualche anno fa feci una vacanza negli Emirati e azzardai portandomi solo la Leica Q, ovviamente non fu sufficiente  :azz:  è un'ottima fotocamera ma i limiti dell'ottica fissa temo non facciano al caso di Francesco...

Buona Befana a tutti
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
GRIII

Online Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 236
  • Foveon User: No
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #27 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 12:31:01 »
Questo post sta facendo riflettere anche me...

Non ho mai preso in considerazione una micro 4/3... quale potrebbe essere una soluzione di qualità con le seguenti caratteristiche :
- fotocamera piccola ( non simil reflex ), con mirino, leggera
- un solo zoom da viaggio versatile e di qualità
- raw con gamma dinamica estesa e ottimo recupero di ombre e luci
- velocità operativa e AF preciso


Buona Befana a tutti

Panasonic gx80, lo zoom dipende, se ti basta il “canonico” 28-70, allora il 12-35 2.8. Se punti alla comodità, i fissi f4. Come via di mezzo c’è il panaleica 12-60 2.8-4

Offline lookdido

  • Senior
  • ****
  • Post: 534
    • Napoli
  • Foveon User: Sì
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #28 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 12:34:53 »
Questo post sta facendo riflettere anche me... in effetti se dovessi fare un viaggio, "non fotografico" ( spero presto  O:-) ::) ) e volessi qualcosa di leggero, piccolo e versatile per fare un po' di tutto sarei in difficoltà.
Non fotografico, intendo con amici, compagne al seguito, figli di amici, insomma, coloro che non mi concederebbero i tempi necessari per fotografare.
Per i viaggi e le uscite fotografiche sono a posto !

Non ho mai preso in considerazione una micro 4/3... quale potrebbe essere una soluzione di qualità con le seguenti caratteristiche :
- fotocamera piccola ( non simil reflex ), con mirino, leggera
- un solo zoom da viaggio versatile e di qualità
- raw con gamma dinamica estesa e ottimo recupero di ombre e luci
- velocità operativa e AF preciso

Insomma un'alternativa degna ad una ML FF moderna

Presi per uno scambio merce due anni una Lumix LX100 II che cambiai con con la GRIII dopo una gita a Napoli  :) Non mi piacquero i raw. Da allora non ho più calcolato il micro 4/3...
Qualche settimana fa però, mi documentati sulla Pen F, ma scaricati i file raw da Dpreview, altra delusione....

@Luciano : qualche anno fa feci una vacanza negli Emirati e azzardai portandomi solo la Leica Q, ovviamente non fu sufficiente  :azz:  è un'ottima fotocamera ma i limiti dell'ottica fissa temo non facciano al caso di Francesco...

Buona Befana a tutti

La Leica Q, ha un'ottica fissa ma può essere utilizzata con ritagli che simulano lunghezze diverse; mi era sembrato di capire che ne valesse la pena attenzionarla  :)
La soluzione con minor costi è sicuramente quella del flash sincronizzato...

Per la Lx100, Eros, posso dirti che la utilizzo da circa sette anni, dall'uscita, e i problemi che segnali li ho risolti con i profili di Raamiel; Se mi giri qualche raw vedo se posso ottenere una soluzione alternativa. A parer mio è un'ottima fotocamera, che sforna ottimi video 4K e con un po' di pazienza si estraggono foto da 8-10 MP... ;)
  • lookdido
     
La mia password è "errata", in questo modo quando sbaglio il computer me la rammenta...

Online Tino84

  • Poster
  • **
  • Post: 236
  • Foveon User: No
Re:Riflessione su quale sistema
« Risposta #29 il: Mercoledì, 06 Gennaio 2021, 12:39:48 »
A parità di prestigio ottico, se si vuole conservare il vantaggio di 1.5-2 stop di sensibilità, le dimensioni ed i pesi aumentano sensibilmente.

Poi se questo sia prioritario è soggettivo, non significa nulla che entrano nello stesso zaino, anche 400gr di peso in più in una escursione di appena +900m si sentono. Oppure la comodità di avere zoom di qualità da fissi che ti consentono di non cambiare obiettivo (che non è sempre agevole fare).


Mi sembra si parlasse di foto in famiglia, non di escursioni  ::)
Ripeto, le soluzioni possibili sono tante su tutti i formati, tutto sta nelle mani e nelle necessità di chi le deve utilizzare