Autore Topic: Sigma - Panasonic - Leica  (Letto 20216 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.131
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #300 il: Giovedì, 04 Ottobre 2018, 23:16:55 »
Alla Leica non si fumano oppio  :) e hanno una attenzione per il cliente sconosciuta ad altre case.

Il "cliente" è tutto per alcuni marchi. Giusto averne la massima cura perché è sinonimo di sopravvivenza, soprattutto se sono pochi: perdendo cento clienti su un milione, la cosa è ininfluente, ma perdendone cento su mille le cose cambiano un bel po'-

Citazione
Hai mai usato una Leica, Agostino? Beh, se vuoi toglierti la curiosità, procurati una M (in prestito o in affitto) con un due o tre ottiche.
Il tutto entra in una borsetta, una frazione del volume di una reflex full frame. Hai mai provato a premere il pulsante di scatto, a girare una ghiera dei diaframmi o della messa a fuoco di un obiettivo Leica? E' una sensazione che fa prendere la voglia di possederne una, non solo ai fotografi, ma anche agli appassionati di meccanica fine. Difficilmente chi ha usato una Leica torna indietro.

Per carità, è stupendo anche guidare una Ferrari per un giorno (e tutta la vita se si hanno i soldi a sufficienza per comprarsene una), ciò non toglie che l'operazione di scattare foto, ottime foto, va ben al di là del marchio e, soprattutto, avendo una Ferrari, non si diventa automaticamente Schumacher anche se è questo che la maggior parte della gente crede.

Citazione
Quando si parla di Leica, non si parla solo di fotografia o di macchine fotografiche.
Nelle proprie passioni, più o meno estreme  :) in fondo, quello che conta non sono gli oggetti in se stessi, ma il rapporto che vivi con loro, sia che si chiamino Leica, Nikon, Sigma, Foveon.
Concludo con una frase non mia, ma di Per Paolo Ghisetti: " … l'unico rapporto che si puo' instaurare con Leica non e' la razionalita' ma l'ammirazione e l'amore per un oggetto costruito come si deve. Un mito, appunto, che si acquista piu' con il cuore che con il portafoglio".

Pierpaolo Ghisetti è un mio caro amico oltre che collaboratore di Nadir, ma il cuore senza portafoglio, nel caso di Leica, è del tutto inutile. Giustissimo "il rapporto che vivi con loro", ma anche giustissimo "le foto che riesci a scattare con loro" e mi fermo qui. Ovviamente non alludo alle foto scattate con la Zenit, ma una volta arrivati a certi livelli, conta il fotografo più che il marchio, altrimenti lavorerei con una Leica e non con una Sigma.
  • Rino
     

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 759
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #301 il: Venerdì, 05 Ottobre 2018, 01:28:15 »
La fotografia analogica prima dell'AF usava film usabili su tutte le marche e obiettivi manuali.

Se ti compravi una camera costosa con costosi obiettivi li avevi per sempre e le camere piu' recenti non ti avrebbero dato dei vantaggi veri.

Ora col digitale le camere piu' recenti hanno sensori migliorati (si spera) e gli obiettivi AF piu' recenti hanno magari una velocita' e precisione di messa a fuoco migliore oltre a una stabilizzazione migliore.

Se spendi oggi molto per una camera di regola dopo 5 anni quella camera e' vecchia e le camere piu' recenti saranno migliori sul piano tecnico. In pratica fa passare un po' la voglia di spendere molti soldi per un apparecchio che invecchiera' velocemente.

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 759
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #302 il: Venerdì, 05 Ottobre 2018, 07:13:04 »
Gli obiettivi L di sigma dovrebbero iniziare a essere disponibili da meta' dell'anno prossimo, dunque presumibilmente anche la nuova FF sigma sara' disponibile da meta' dell'anno prossimo, forse dalla photokina 2019 (maggio - giugno ?).

Potrebbero anche iniziare a vendere gli obiettivi L sigma (per le camere leica e panasonic) senza ancora vendere la FF ma sarebbe strano secondo me.

https://www.imaging-resource.com/news/2018/10/02/sigma-interview-photokina-2018-ceo-kazuto-yamaki-give-peek-l-mount-alliance

Offline Moreno

  • Newbie
  • Post: 38
    • Macerata
  • Foveon User: A breve
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #303 il: Venerdì, 05 Ottobre 2018, 21:47:47 »
Salve, Rino:

Probabilmente stiamo dicendo le stesse cose:
- non occorre la Ferrari per viaggiare bene;
- non occorre un Rolex per sapere l’ora;
- non occorre una Leica per fare buone fotografie.
Ma, a ben vedere, forse non occorre neanche un Foveon per fare buone fotografie: un Bayer APS-C  costa molto meno e nell’uso normale va bene lo stesso.

Il problema è un altro: è molto difficile separare il necessario dal superfluo, l’utile dal lussuoso.
Per me può essere indispensabile il bokeh che solo Leica mi può dare (o credo che mi dia).
Per Rino invece la cosa potrebbe non avere nessuna importanza.
Trovi strano che un grandissimo esperto come Ghisetti (che ho la fortuna di conoscere solo virtualmente) possa apprezzare così visceralmente Leica?

Il mondo è bello perché è vario ... se uno il lussuoso (o il superfluo) se lo può permettere, che male fa?

Grazie per la piccola chat off-topic e cordiali saluti a tutti.

Moreno
 

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #304 il: Venerdì, 05 Ottobre 2018, 22:51:14 »
Difficilmente chi ha usato una Leica torna indietro.

Italo usava la Leica, e l'ha venduta per il Foveon (ovviamente non con l'animo di "tornare indietro").


Concludo con una frase non mia, ma di Per Paolo Ghisetti: " … l'unico rapporto che si puo' instaurare con Leica non e' la razionalita' ma l'ammirazione e l'amore per un oggetto costruito come si deve. Un mito, appunto, che si acquista piu' con il cuore che con il portafoglio".

Effettivamente si sente un po' di retorica nella frase "si acquista più col cuore che col portafogli" riferita alla Leica; e forse il lusso si scontra con l'idea della Leica come eccellenza funzionale.

Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 759
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #305 il: Venerdì, 05 Ottobre 2018, 23:42:50 »
Italo usava la Leica, e l'ha venduta per il Foveon (ovviamente non con l'animo di "tornare indietro").

In futuro se italo vorra' potra usare lenti leica AF con una camera FF Foveon.

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.270
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #306 il: Sabato, 06 Ottobre 2018, 01:15:48 »
Io vado contro corrente la Leica M3 non mi è mai piaciuta neppure su pellicola.
Intendiamoci avevo come ottiche forse le peggiori, 35 f 3,5, 50 f2, 90 f4 e135 f4,5 ma non ho avuto nessun innamoramento.
Le ottiche R per me erano meglio, 28, 35, 50, 90 f2, 135 , 180 f2,8 e 250 sono validi ma sentono il peso degli anni.
Il 50 f 2 non mi ha mai esaltato onestamente preferivo Contax.

A Leica riconosco una ottima gestione del Brand e eccezionale assistenza, ho trovato come ricambio il rocchetto avvolgi pellicola della M3 che avevo perso.

Diciamo che la Leica è come un Rolex, posso compraro se voglio un oggetto affascinante ma se voglio la precisione assoluta è meglio un orologio al quarzo.

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #307 il: Sabato, 06 Ottobre 2018, 01:40:25 »
In futuro se italo vorra' potra usare lenti leica AF con una camera FF Foveon.


Ma esiste anche un mondo materiale: cinquemila euro il Summilux-SL 50 f/1.4 ASPH, e siamo soltanto a un obiettivo... :D

Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Offline Moreno

  • Newbie
  • Post: 38
    • Macerata
  • Foveon User: A breve
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #308 il: Sabato, 06 Ottobre 2018, 11:19:59 »
Io vado contro corrente la Leica M3 non mi è mai piaciuta neppure su pellicola.
Intendiamoci avevo come ottiche forse le peggiori, 35 f 3,5, 50 f2, 90 f4 e135 f4,5 ma non ho avuto nessun innamoramento.
Le ottiche R per me erano meglio, 28, 35, 50, 90 f2, 135 , 180 f2,8 e 250 sono validi ma sentono il peso degli anni.
Il 50 f 2 non mi ha mai esaltato onestamente preferivo Contax.

A Leica riconosco una ottima gestione del Brand e eccezionale assistenza, ho trovato come ricambio il rocchetto avvolgi pellicola della M3 che avevo perso.

Diciamo che la Leica è come un Rolex, posso compraro se voglio un oggetto affascinante ma se voglio la precisione assoluta è meglio un orologio al quarzo.

E' assai strano che ti siano piaciute le ottiche R e assai meno le M, dato che - dal 35mm in su, quindi esclusi gli schemi retrofocus - a parità di focale e luminosità M ed R hanno gli stessi schemi ottici.
Ma non sto a ripetermi, il condizionamento psicologico ha la sua importanza e tutte le opinioni sono apprezzabili.

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.270
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #309 il: Sabato, 06 Ottobre 2018, 12:25:48 »
E' assai strano che ti siano piaciute le ottiche R e assai meno le M, dato che - dal 35mm in su, quindi esclusi gli schemi retrofocus - a parità di focale e luminosità M ed R hanno gli stessi schemi ottici.
Ma non sto a ripetermi, il condizionamento psicologico ha la sua importanza e tutte le opinioni sono apprezzabili.
Le ottiche M che ho sono vecchie:
LEICA 35:3,5 SUMMARON + OCCHIALINI X M3
LEICA SUMMICRON 50mm 5cm f2 1:2 RIENTRANTE
Leica Elmar 90mm f/4
Leica hector 135 f 4.5
Belli da vedere ma vecchiotti.

Le R sono completamente diverse:
Leica Elmarit-R 35mm f/2..8
Leica Summicron-R 50mm f/2
Leica Summicro-R 90mm f/2
Leica Elmarit-R 135mm f/2.8

Il Progresso si vede anche l'usura del tempo incide

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.131
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #310 il: Sabato, 06 Ottobre 2018, 20:38:08 »
Salve, Rino:

Probabilmente stiamo dicendo le stesse cose:
- non occorre la Ferrari per viaggiare bene;
- non occorre un Rolex per sapere l’ora;
- non occorre una Leica per fare buone fotografie.
Ma, a ben vedere, forse non occorre neanche un Foveon per fare buone fotografie: un Bayer APS-C  costa molto meno e nell’uso normale va bene lo stesso.

Le buone fotografie le fa il fotografo, ma la cosa va sempre interpretata "cum grano salis": senza una buona attrezzatura - almeno per certi tipi di foto - non c'è talento che tenga. Non serve il Foveon per fare buone fotografie, ma un buon fotografo con un ottimo sensore ed un ottimo obiettivo può fare foto migliori. E' la catena della qualità (oltretutto dipende dal personale valore o significato che si dà a "uso normale").

Citazione
Per me può essere indispensabile il bokeh che solo Leica mi può dare (o credo che mi dia).
Per Rino invece la cosa potrebbe non avere nessuna importanza.

Adoro il buon bokeh e preferisco da sempre la resa delle ottiche di scuola tedesca: tridimensionalità, ariosità, resa cromatica, trattamento antiriflessi e contributo dello sfocato sono fattori che ritenevo importantissimi nella scelta delle mie ottiche anche 40 anni fa. Prima del digitale aggiungevo all'elenco anche la correzione della distorsione e delle varie aberrazioni, ma ora non è più così fondamentale.
Se esistesse l'obiettivo perfetto, senz'altro lo comprerei a qualunque prezzo, ma la realtà è che l'obiettivo perfetto non esiste: esistono obiettivi che riescono a soddisfare alcuni punti ed ognuno si regola in base a quelli che reputa più importante.

Citazione
Trovi strano che un grandissimo esperto come Ghisetti (che ho la fortuna di conoscere solo virtualmente) possa apprezzare così visceralmente Leica?

Sono amico di Pierpaolo da una vita (prima collaboravamo entrambi con la rivista REFLEX) e lo stimo moltissimo per la sua preparazione: Pierpaolo ama visceralmente le Leica e quindi sa tutto sulle Leica.   ;)
  • Rino
     

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.593
    • Calcinato (BS)
    • lorenzofontanella.it
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #311 il: Domenica, 07 Ottobre 2018, 01:12:05 »
In punta di piedi mi avvicino e non posso non esprimere il mio pensiero secondo il quale l'attrezzatura aiuta il fotografo ad esprimere ciò che sente in relazione a ciò che vede.
Ogni fotografo sia esso dilettante o professionista, può scattare foto, ritengo che i professionisti (senso vero del termine) sappiano e possano scattare + o - con qualunque attrezzatura ma solo con alcune potranno esprimersi al meglio, perché gli saranno più congeniali di altre, ecco, appunto che queste diverranno il loro naturale mezzo di espressione e quindi le preferiranno ad altre poiché riusciranno a capirle ed a instaurare un rapporto quasi come fossero entità viventi, arrivando a dire che sono stati scelti da un tipo di attrezzatura o tecnica.
{[(1:1:1) + (1:1:4)] /3} > 33% = True
SX70-Sd10-SdQ-XH1 ed altre cosucce varie.

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline albertux

  • Senior
  • ****
  • Post: 767
  • Meglio una foto oggi che uno scatto domani...
    • Como
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #312 il: Domenica, 07 Ottobre 2018, 17:40:17 »
Ritornando a bomba, e riflettendo sulla possibilità che venga sfornato un FF, mi preoccupano le dimensioni dell'eventuale corpo macchina, (oltre che il prezzo) visto che deve contenere un FF, l'elettronica, e soprattutto, la BATTERIA. Si, perche' secondo me , occuperà circa un quarto della macchina, o comunque una bella fetta... :azz: vi immaginate quanto ciuccerà un 24x36 Foveon? ???
DP2Merrill

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.640
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #313 il: Domenica, 07 Ottobre 2018, 21:56:28 »
Citazione
In futuro se italo vorra' potra usare lenti leica AF con una camera FF Foveon.
All'epoca delle Leicaflex SL non esistevano ottiche AF, e comunque ho già venduto tutto il mio corredo insieme ai corpi.
  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 759
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Sigma - Panasonic - Leica
« Risposta #314 il: Lunedì, 08 Ottobre 2018, 00:13:15 »
Se sigma sforna la FF coi pixeloni grandi italo e tu decidi di comprarla saresti piu' propenso a comprarti per la FF una lente sigma o leica ?