Autore Topic: Il nuovo sensore FF?  (Letto 2168 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.015
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #15 il: Sabato, 08 Dicembre 2018, 08:21:00 »
Parlando del brevetto sono cosciente del fatto che potrebbe non vedere mai la luce.

Una simile disposizione anche secondo me non è più un Foveon, però ha la caratteristica di avere un’informazione integrale sul verde che è più adatto rispetto al blu usato nel 4.
Ha anche il vantaggio di avere il verde con una doppia sensibilità, un po’ come accadeva con il SuperCcd Fuji.

PS
Riguardo lo scattare le foto, voi dite bene, ma bisogna avere il tempo e la situazione adatta che in qualche modo ci stimola. Fotografare per fotografare è solo uno spreco di spazio nel HD.
Francesco

Foveon: DP1Q, DP3Q
Bayer: Z50 + 16-50 e 50-250
Per il video: GH1 + 25 1.4 e 60 2.8

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 761
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #16 il: Sabato, 08 Dicembre 2018, 09:37:47 »
La mia impressione e' che sara' un brevetto e basta.

Suppongo che sigma sia cosciente del fatto che vende le sue camere piu' o meno splo perche' hanno i tre strati.

Offline edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.967
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #17 il: Sabato, 08 Dicembre 2018, 10:20:14 »
Hobbit, ti capisco. Attualmente, avendo bisogno di fare esperienza e di ritagliarla tra le preminenti esigenze della famiglia, della professione e del cane, mi regolo così: porto sempre con me la macchina, se vado a lavorare in auto scelgo l'obiettivo senza preoccupazioni di peso e ho il cavalletto sempre nel bagagliaio, se vado in bicicletta un solo obiettivo leggero, il 30 o il 17-50. A volte non la tocco neppure, il più delle volte faccio pochissime foto, qualche volta mi concedo di più. È vero che non sempre c'è una situazione in cui vale la pena fotografare ma è anche vero che tante volte mi sono detto "Ah, se avessi avuto la macchina!"
Devo anche dire che al mio attuale stadio di evoluzione, o meglio di immaturità fotografica, preferisco fare pratica quotidiana di soggetti che NON mi coinvolgono troppo, perché quando il soggetto mi ispira, rischio sempre di trascurare qualche particolare importante che il mio cervello non ha ancora metabolizzato. Così preferisco arrivare all'appuntamento con i prossimi capitelli con un po' di ore di volo. Oltretutto, "guardando" si scopre sempre di più. Il tempo è poco ma in fondo, per le mie cose, ho sempre amato gli interstizi delle giornate.
  • Enrico
     

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.015
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #18 il: Sabato, 08 Dicembre 2018, 17:05:01 »
Ho infatti spesso con me la gx7, in una tracolla. L'indecisione è solo che lente portare. A volte scelgo il PanaLeica 12-60, a volte il PanaLeica 25, a volte il Sigma 60, a volte li faccio stare stretti e porto entrambi i fissi.
È che non sempre c'è l'ispirazione e non sempre c'è quello che vorresti fotografare a portata di mano, visto che ci sono dei periodi che non hai il tempo di andartelo a cercare.
Francesco

Foveon: DP1Q, DP3Q
Bayer: Z50 + 16-50 e 50-250
Per il video: GH1 + 25 1.4 e 60 2.8

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Offline Italo

  • Moderator
  • HONOR POSTER
  • ****
  • Post: 7.640
  • May Foveon be with you!
    • RIMINI
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #19 il: Sabato, 08 Dicembre 2018, 18:45:03 »
Credo che un qualificato utente del forum Sigma inglese (DPReview) abbia chiarito i dubbi sull'oggetto di questo topic:
Citazione
Ok, I was able to get an english translation of the mentioned patent. The information so far was a bit misleading. This is not about a new sensor but about a new high-speed processing pipeline for a stacked pixel sensor. Next time, I try to get the full information right from the beginning before I write a comment....
In effetti, con riferimento al disegno della precedente pagina (qui riprodotto) in un foveon non è possibile che ci siano pixel con sensibilità cromatica superficiale "G" (a), per cui credo che il brevetto descriva la procedura sw per ottenere un filmato ad alta velocità (ricavato anche solo da alcuni pixel / strati di un foveon più o meno classico) da utilizzare unicamente per un EVF più fluido nella prossima versione FF.... per questo uso, anche se fosse uno pseudo Bayer, credo che avrebbe poca importanza.  ;)

  • Italo
     
Sigma DP2m+SD10_17-70:2,8-4,5__Summicron 50:2__1800:6 autocostruito.
Mitsubishi 10x15-20x30 sublimation printers.

Offline stefano65

  • Militant
  • ***
  • Post: 363
    • Germania
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #20 il: Domenica, 09 Dicembre 2018, 13:16:34 »
Non saprei, non sono sicuro di interpretare bene il disegnino.

Quello che mi sembra è che gli strati sono due.

Il verde (lunghezza d'onda intermedia) è sempre presente, alternativamente nello strato superiore e inferiore.
Quando nell'altro strato c'è il rosso (lunghezza d'onda maggiore) il verde si viene a trovare nello strato superiore, mentre quando nell'altro strato c'è il blu (lunghezza d'onda inferiore) il verde si viene a trovare sullo strato sottostante.
Questo è dovuto al fatto che come per gli altri Foveon il filtro colore è costituito dalla trasparenza selettiva del silicio e non attraverso una matrice "colorata" posta superiormente.

Perciò il verde funge da luminanza (questo è un vantaggio rispetto al 4).
Quando il verde si viene a trovare sopra, si avrà sicuramente una maggiore sensibilità, mentre quando si viene a trovare sotto perderà sicuramente sensibilità. Perciò sulle luci alte l'informazione di luminanza è integrale, mentre sulle luci basse l'informazione di luminanza è a mosaico.

Il rosso e il blu si alternano. Solo che il rosso oltre che alternato si viene a trovare sempre nello strato inferiore, perciò sarà il più critico.
Questo non è più un sensore  Foveon,poi 2 strati a mosaico diventa un beyfon,comunque vedremo
 :?:
Stefano
Il Foveon racconta,il mosaico cataloga

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.358
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #21 il: Domenica, 09 Dicembre 2018, 13:27:07 »
EdeCap
Citazione
ho sempre amato gli interstizi delle giornate.

Esatto: mentre il tempo libero non esiste - ovverossia fa parte dell'ideologia che il tempo di lavoro è occupato, quello sottratto al lavoro è libero -, l'unico tempo altro che esiste rispetto al tempo necessariamente strutturato (che include lavoro, famiglia, impegni a latere ecc.) è il tempo intersitiziale. E' il tempo che convive con il tempo impegnato,  (per esempio quello degli spostamenti: auto, bici, piedi) o, in alternativa, che si interpone tra una tempo-cosa e un'altra o all'interno della stessa cosa.
E' tempo in cui si può aggiungere piacere alla vita.
In auto mentre guidavo ho ascoltato le lezioni di musica su rai tre (dal poadcast) e ascoltato i cd della musica di cui parlavano: non avrei mai potuto farlo altrove anche se altrove avrei avuto modo di sentirla maglio, la musica. In tram ho letto metà della letteratura che conosco.
La MF si porta bene con sé; se si immagina qualcosa di fotografabile si interrompe quello che si sta facendo e poi si riprende il flusso. Viva gli interstizi (non solo di tempo…)
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.358
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Il nuovo sensore FF?
« Risposta #22 il: Domenica, 09 Dicembre 2018, 13:28:31 »
Citazione
Foveon,poi 2 strati a mosaico diventa un beyfon,comunque vedremo

Mi sembra che Italo, poco sopra, ha chiarito tutto...
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)