Autore Topic: Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina  (Letto 2261 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #15 il: Giovedì, 02 Gennaio 2020, 09:21:52 »
Citazione
Behh! Le foto di Agostino non sono mai state scattate con la macchina fotografica. Sono figlie vertiginose alla ricerca dell'impossibile, nel non possibile.
Troppo gentile, grazie Jos.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #16 il: Giovedì, 02 Gennaio 2020, 09:24:08 »
Citazione
Se pensi di riuscire ad organizzare un incontro aperto per raccontare quei luoghi cercherò di non mancare...

Donalonzo, grazie: questo non è nella mia capacità: non sono né un sociologo, né uno storico, né un archeologo industriale! Raccolgo info seguendo mie curiosità e ve le rimando qui.

Magari sarà bello incontrarci come Foveonaroli!
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.265
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #17 il: Venerdì, 03 Gennaio 2020, 19:26:30 »
A mio giudizio, perchè non dubito che qualcuno
invece le reputerà straordinarie proprio per questo,
nelle prime ci sono troppi elementi "disarmonici".
E' solo una considerazione di tipo estetico, perchè
di sicuro tu volevi documentare anche il contesto.
Ma in questo caso, tutto diventa molto più difficile.
Escono fuori foto da geometri.
Comunque usare "Foveonaroli" con un fiorentino...puzza di bruciato!
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #18 il: Venerdì, 03 Gennaio 2020, 19:51:03 »
Scordiamo per un attimo che Ghirri era proprio un geometra.
Il paesaggio ripreso da Agostino è disegnato da geometri, insomma quel che mostra è la realtà.
Leggo tanti discorsi sulla "nitidezza", quindi questa nitidezza dovrebbe servire a produrre un paesaggio che non c'è'?
Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #19 il: Venerdì, 03 Gennaio 2020, 21:14:26 »
Premesso:
- che non mi reputo un fotografo
- che non faccio arte
- che non faccio fotografia di architettura né di geometria
- che mi piace utilizzare la macchina fotografica perché ho la fortuna di essere nato in un epoca in cui esiste la possibilità di portarsi a casa una qualche rappresentazione visiva del mondo con uno sforzo minimo
- che è fighissimo che ad ogni mia prova si evochi Ghirri di cui ho già detto di considerare una sua foto come la Foto (quella in Romagna, cena all'aperto in preparazione)

il mio interesse era condividere una documentazione di quel contesto con focus sulla fabbrica.

Siete liberi di giudicare ma anche di proporre (= fateli voi) ritagli, addrizzamenti, modifiche.

Buon divertimento.
Savonaroli.


  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #20 il: Venerdì, 03 Gennaio 2020, 22:03:42 »
Forse violi i codici estetici dei fotoamatori.
Quindi ti esponi alle critiche del tipo bella ma però  ^-^
Comunque stai diventando un personaggio  :si:


Qui un articolo di Salvatore Settis Il paesaggio ferito nell’età dell’oro dei geometri (2012) in cui riprende un'intervista al poeta Andrea Zanzotto del 2005.
Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #21 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 09:59:49 »
Citazione
Comunque stai diventando un personaggio

Ho credutro in te, con il beneficio del dubbio, quando mi appellasti "cantastorie"
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #22 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 10:10:48 »
Citazione
Il paesaggio ferito nell’età dell’oro dei geometri (2012)

Ho sempre sostenuto che i tanto decantati anni '60 del Boom rappresentano il punto di non ritorno della distruzione paesaggistica italiana: non so se i palazzinari avessero al seguito geometri, architetti o ingegneri. Resta il fatto che lo Stato ha derogato al suo compito di verificare: la bellezza di quanto prodotto, la qualità in sé, la qualità architettonica e la qualità urbanistica.
C'é un bellissimo doc in cui Pasolini spiega a un ragazzo cos'è lo scempio del paesaggio. Si vede Orte inquadrata in campo stretto: il nucleo urbano è omogeneo, splendido, figlio del monte che lo genera (i materialei dell'edilizia povera ma bella); poi il campo si allarga e compare un palazzo alle pendici che è come un cetriolo su una sacher torte.

Credo sia qui ma dal pc del lavoro non riesco a verificarlo:

https://www.youtube.com/watch?v=5vsLML-gn7o

Non sono un ecologista dell'antisviluppo coma va di moda ora,  mi sarebbe piaciuto che l'Italia fosse rimasta, come paesaggio urbano, bella e svilupatta come l'Austria e non come la periferia di Nairobi.

Decantiamo la FIAT e il loro design (bravi ad a edulcorare il nulla) e mi chiedo quante migliaia di operai con le loro famiglie sono morti, non per produrre le auto, ma in qualche incidente degli agosti-fabriche-chiuse-tutti-al-mare su quelle trappole come le '500, le '600 e amenità simili prodotte per noi dai benemeriti Lupelli.
Le uniche auto serie prodotte in Itlia, Lancia e Alfa, sono passate nel tritacarne Fiat a nostre spese, tritacarne che ora è in USA!

In Germania in contemporanea producevano robustissime VW, in Francia le già decantate Citroen.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #23 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 17:51:24 »
Sono tornato alla Fabbrica, avevo il cavalletto in auto e non lo usavo da anni.
Riflessione: ho la SDQ dal settembre 2017, è molto intuitiva ma ci ho messo 5 minuti a capire dove era lo scatto ritardato.
Sto pensando alla FF e non ho ancora non conosco lo strumento che ho. Si chiama consumismo interiorizzato.

  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Online EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.104
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #24 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 18:19:28 »
Citazione
Il paesaggio ferito nell’età dell’oro dei geometri (2012)

Ho sempre sostenuto che i tanto decantati anni '60 del Boom rappresentano il punto di non ritorno della distruzione paesaggistica italiana: non so se i palazzinari avessero al seguito geometri, architetti o ingegneri. Resta il fatto che lo Stato ha derogato al suo compito di verificare: la bellezza di quanto prodotto, la qualità in sé, la qualità architettonica e la qualità urbanistica.
C'é un bellissimo doc in cui Pasolini spiega a un ragazzo cos'è lo scempio del paesaggio. Si vede Orte inquadrata in campo stretto: il nucleo urbano è omogeneo, splendido, figlio del monte che lo genera (i materialei dell'edilizia povera ma bella); poi il campo si allarga e compare un palazzo alle pendici che è come un cetriolo su una sacher torte.

Credo sia qui ma dal pc del lavoro non riesco a verificarlo:

https://www.youtube.com/watch?v=5vsLML-gn7o

Non sono un ecologista dell'antisviluppo coma va di moda ora,  mi sarebbe piaciuto che l'Italia fosse rimasta, come paesaggio urbano, bella e svilupatta come l'Austria e non come la periferia di Nairobi.

Decantiamo la FIAT e il loro design (bravi ad a edulcorare il nulla) e mi chiedo quante migliaia di operai con le loro famiglie sono morti, non per produrre le auto, ma in qualche incidente degli agosti-fabriche-chiuse-tutti-al-mare su quelle trappole come le '500, le '600 e amenità simili prodotte per noi dai benemeriti Lupelli.
Le uniche auto serie prodotte in Itlia, Lancia e Alfa, sono passate nel tritacarne Fiat a nostre spese, tritacarne che ora è in USA!

In Germania in contemporanea producevano robustissime VW, in Francia le già decantate Citroen.

Come non quotarti, la bruttezza e l’invivibilità delle città italiane, credo siano pesate per un buon 40% sulla scelta di andarmene al di là delle Alpi, poi l’altro 60% è stata colpa di una biondina con gli occhi azzurri 😍 . Molti giù sono ormai assuefatti al brutto, fa piacere che non tutti hanno perso la testa.
www.moroph.eu

Sigma SD14 + Sigma 18-200 C
Ricoh GR2

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.346
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #25 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 18:39:44 »
Primo tentativo sfd
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.265
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #26 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 19:42:35 »
Agostino, questa osservazione,
questa riflessione, pone solo la questione della relazione,
imprescindibile, trà l'oggetto della foto e gli elementi
che nella foto compaiono, non per scelta, ma per casualità.
In sostanza, sè quel semaforo non posso escluderlo
posso almeno inserirlo in modo dialettico, anche ai fini
del racconto? (in caso).
Tutto qui.
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #27 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 20:44:00 »
Bisogna capire una cosa importante: la fotografia non è immagine, è idea, Joel Meyerowitz lo ripete in ogni intervento pubblico.
L'immagine è confinata nella cornice. L'idea è quello che c'è nella cornice più tutto ciò che è fuori. Se Agostino fotografasse in ginocchio penserei: sto vedendo quel che vede una bambina, un bambino. Eppure la bambina o bambino non è nell'immagine, ma c'è: è nell'idea.
l'idea di Agostino è qui: il mio interesse era condividere una documentazione di quel contesto con focus sulla fabbrica.
Se rendesse esteticamente accettabile - che è essenzialmente una accettabilità sociale, cioè convenzionale - quel paesaggio non documenterebbe* più. Quel paesaggio deve disturbare, perlomeno non deve nascondere il brutto, altrimenti si ritornerebbe all'indagine del paesaggio anni ottanta che è un'operazione incredibilmente bella, elegante di portare il paesaggio verso la liricità, di trasformarlo. Ma è già stato fatto, e soprattutto rispondeva a bisogni di una società di quarant'anni fa.


*Documentare significa anche capire quale tipo sguardo incontra quel paesaggio, occorre vedere con gli occhi di chi abita lì, che non sono quelli di Gabriele Basilico o di Robert Adams o di Stephen Shore.


 
Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #28 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 20:53:38 »
Sono tornato alla Fabbrica.

Non ricordo se era Ivo Saglietti o Alex Majoli a sostenere che il vero fotografo è quello che ritorna sul luogo. Quello che ci passa una volta non è un fotografo perché non ha conoscenza (siamo ovviamente dentro un'idea molto molto alta della fotografia).
Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Online EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.104
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Ossessione Tiburtina: ex Fabbrica della penicillina
« Risposta #29 il: Sabato, 04 Gennaio 2020, 21:32:35 »
Sono tornato alla Fabbrica.

Non ricordo se era Ivo Saglietti o Alex Majoli a sostenere che il vero fotografo è quello che ritorna sul luogo. Quello che ci passa una volta non è un fotografo perché non ha conoscenza (siamo ovviamente dentro un'idea molto molto alta della fotografia).

È un po’ come quando dicono “ah! Ma tu sei appassionato di fotografia” no, sono appassionato di ciò che fotografo.
www.moroph.eu

Sigma SD14 + Sigma 18-200 C
Ricoh GR2