Autore Topic: Passare da Sony Fe a Zeiss Batis  (Letto 1359 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 393
  • Foveon User: No
Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 20:01:09 »
Ciao a tutti,

Avrei l’occasione di prendere uno Zeiss 25 f2 ed un 85 1.8 ad un buon prezzo, e considerando poi la permuta degli omologhi Sony, praticamente alla pari.

L’attuale corredo è ora composto da:

-samyang 18 f2.8 e 35 1.8
-tokina 20 f2 af
-Sony 28 f2, 55 1.8 ed 85 1.8
-tamron 28-75 2.8

Samyang fa storia a parte, in quanto sono piccoli e leggeri, oltre ad essere il 35 1.8 la mia lente “unica” per uscite leggere.

Il 20 sfortunatamente lo uso poco, e da quando è arrivato il samyang, seppur non sia allo stesso livello, ancora meno, in quanto come detto il 18 è davvero piccolo e leggero, e dalla buona resa. Anche nei matrimoni, focali così corte le uso raramente, e spesso è facile aggirare eventuali limiti in post.

Il 28 f2, causa il 35 1.8, era già in odore di vendita.

Con il 25 Zeiss praticamente sostituirei sia il tokina che il 28 Sony, restandomi il samyang 18 come ultra grandangolare.

Ora la prima cosa da capire è se lo “scambio” valga la pena: sicuramente lo Zeiss sarà una lente migliore del piccolo 28 f2, ma non so quanto a confronto del tokina, tolta l’ovvia differenza di focale.
Stesso discorso per l’85mm, in rete solitamente li equivalgono, ma io sfortunatamente credo più ai miei occhi che non a comparative non sempre chiare.

Inoltre, ora che ho preso la terza Sony A7, le 3 macchine sono così divise: una con 18 o 20mm, una con il 28-75 2.8, ed una con l’85mm.
Passando allo Zeiss 25mm, operativamente parlando, guadagnerei poca differenza rispetto allo zoom, meglio distanziato con uno dei grandangoli, quindi verrebbe relegato ai momenti serali quando la luce cala.

Forse quindi sarebbe più semplice tenere il tokina e dar via i Sony per il solo 85?

Chi ha usato gli Zeiss Batis che considerazioni si è fatto?  :)

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 997
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #1 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 21:30:48 »
Ciao Tino,
da profano, se dovessi far matrimoni, opterei per la fotocamera più performante con lo zoom 28-75 2.8 che non conosco ma presumo faccia bene il suo lavoro se lo hai scelto, l'altra con un 50mm di ampia apertura, mi viene in mente il 50 Sigma 1.4
Per divertimento, Samyang 12mm f/2, 35mm Sonnar 2.8 poi un tele da 75 a 90mm che all'occorrenza useresti anche per lavoro.
My two cents  ^-^
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
TL2

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.240
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #2 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 21:53:14 »
Se compri in un negozio provali.
Io avevo preso uno zeiss per Apsc restituito subito subito.
Provali é l'unica certezza

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 393
  • Foveon User: No
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #3 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 22:00:08 »
Ciao Tino,
da profano, se dovessi far matrimoni, opterei per la fotocamera più performante con lo zoom 28-75 2.8 che non conosco ma presumo faccia bene il suo lavoro se lo hai scelto, l'altra con un 50mm di ampia apertura, mi viene in mente il 50 Sigma 1.4
Per divertimento, Samyang 12mm f/2, 35mm Sonnar 2.8 poi un tele da 75 a 90mm che all'occorrenza useresti anche per lavoro.
My two cents  ^-^

Grazie Eros, ma il corredo per divertimento è già composto con i samyang (18 2.8, 35 1.8 e prima o poi arriverà il 75 1.8 ), che in alcuni casi posso usare anche per lavoro ( 35mm su tutti ).
Degli 1.4 e il loro misero incremento ne faccio volentieri a meno, se proprio devo optare per grosso e pesante, vado direttamente di f 1.2  :P

Io vorrei capire se, operativamente parlando, conviene passare al 25 batis al posto del tokina 20, e se aumenta la qualità passando dall’85 Sony al batis  ;)

Se compri in un negozio provali.
Io avevo preso uno zeiss per Apsc restituito subito subito.
Provali é l'unica certezza

Da negozio, ma fuori regione, qui a meno di ordinarli, non c’è giro di Zeiss nei negozi dedicati  O:-) quindi di provarli prima non se ne parla; in negozio a a Trieste c’è un 135 2.8 batis usato, se fossi sicuro che la resa è la stessa potrei farmi un idea con quello, ma altro non c’è

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.240
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #4 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 22:25:45 »
A volte permettono di provarli anche a "distanza".
Se no se puoi investire li prendi e poi rivendi quello che non ti soddisfa.
Gli zeiss su Contax a pellicola erano al top.
Io della nuova produzione ho avuto un 35 mm f 2 x Canon made in Japan by Cosina e marchiato Zeiss, non mi ha fatto impazzire.
Su pellicola certi fattori come la correzione erano fondamentali ora se un grandangolo dirstice il 1% a barilotto o 3% a cuscinetto quasi non te ne accorgi con le correzioni in camera ecco perché penso che gli zeiss siano sopravvalutati., almeno quelli che ho provato.

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 997
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #5 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 22:30:14 »
Citazione
Degli 1.4 e il loro misero incremento ne faccio volentieri a meno
... in che senso ? 
io intendevo un 50mm come focale di ampia apertura per foto in scarsa luce e per effetti "piacioni", quelli attesi da chi commissiona il lavoro, poi se vuoi fare con un 1.2 o meno, ancora meglio...
Non so, ma mi vien da pensare che il 99% periodico di chi commissiona album di matrimoni, a lavoro finito non saprebbe distinguere se la foto è fatta con il cell o con la fotocamera  :)) :))  presumo valgano di più gli effetti scenici ottenuti con la post, ancor di più la matericità dei supporti che non la qualità delle ottiche che riserverei a fini prettamente personali  ^-^
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
TL2

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #6 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 22:35:13 »
Hai guardato un po' di recensioni?
https://www.youtube.com/watch?v=xb0oqY9AIOo

Saranno sicuramente lenti altrettanto buone e sicuramente hanno un design molto più bello, quindi quando li tirerai fuori coi paraluce che li fanno sembrare dei fiori tecnologici farai la tua porca figura.
"La fotografia, come la scrittura, ha una sua ambiguità, un suo lessico, una sua logica interna, un suo ritmo, tutti valori che non appartengono a una fotocopia."

Luigi Ghirri, Lezioni di fotografia.

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 393
  • Foveon User: No
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #7 il: Mercoledì, 17 Febbraio 2021, 22:51:28 »
A volte permettono di provarli anche a "distanza".
Se no se puoi investire li prendi e poi rivendi quello che non ti soddisfa.
Gli zeiss su Contax a pellicola erano al top.
Cut....
 ora se un grandangolo dirstice il 1% a barilotto o 3% a cuscinetto quasi non te ne accorgi con le correzioni in camera ecco perché penso che gli zeiss siano sopravvalutati., almeno quelli che ho provato.

Purtroppo investire è un po’ dura, preferirei la permuta. Al massimo potrei prendere prima l’85mm dando via i Sony, e poi eventualmente prendere il 25 con la permuta del 20 una volta provato il tele.

Hai guardato un po' di recensioni?
https://www.youtube.com/watch?v=xb0oqY9AIOo

Saranno sicuramente lenti altrettanto buone e sicuramente hanno un design molto più bello, quindi quando li tirerai fuori coi paraluce che li fanno sembrare dei fiori tecnologici farai la tua porca figura.

Una marea, ma a leggerne 3 trovi poi 4 commenti diversi  ::)

Citazione
Degli 1.4 e il loro misero incremento ne faccio volentieri a meno
... in che senso ? 
io intendevo un 50mm come focale di ampia apertura per foto in scarsa luce e per effetti "piacioni", quelli attesi da chi commissiona il lavoro, poi se vuoi fare con un 1.2 o meno, ancora meglio..

Mi sto perdendo... non so perché, ma hai citato il 50 1.4 prima, ma avendo il 55 1.8, non saprei che farmene. Di mio comunque, visto l’incremento di dimensioni e peso, a fronte di un -secondo me- trascurabile guadagno in termini di sfocato e luminosità, a quel punto preferirei ottiche più luminose ancora. In ogni caso io non ne sento la necessità, l’unico che ho valutato qualche volta è il 50 1.1 7artisans, visto il costo abbordabile e l’attacco M per usarlo sul techart pro, e ogni tanto butto l’occhio sul sigma 35 1.2. Ma a conti fatti, sarebbe una spesa extra moooolto relativa e poco remunerativa per me ;)

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.954
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #8 il: Giovedì, 18 Febbraio 2021, 11:23:22 »
...ma a leggerne 3 trovi poi 4 commenti diversi  ::)

Infatti non è che sia facile fare i test, ma oggi li fanno tutti e li facevano anche prima, ma almeno non facevano danni usando le mire ottiche (se erano in grado di fare scatti ripetitivi, cosa che non sempre avveniva).
Spesso resto sconvolto dai test che vengono tanto apprezzati sul web - migliaia e migliaia di Like o follower - fatti da persone che dicono "Stupendo il nuovo Ciofagon 18-1000 F/5.6-11, mai visto un obiettivo di così elevata qualità", ma pochi minuti dopo aggiungono "E' il mio primo obiettivo, prima avevo solo il 18-55 del kit".
Questo tipo di commenti è molto ricorrente anche nel famoso sito che tutti schifano ma che tutti consultano. :)

Ma i peggiori forse sono quelli che leggono su YouTube (molto bene) i comunicati stampa aggiungendo qualche considerazione qui e là. Che siano i comunicati stampa se ne accorge solo chi, come me, li ha ricevuti a sua volta e, come mi sembra normale e professionale fare, non li usa per il "finto test in anteprima". Quelli che ricevo per Nadir, li pubblico a parte in "NadirNews" (https://nadirnews.wordpress.com) che è destinato, appunto, alla pubblicazione dei comunicati stampa: non sono spacciati per recensioni con opinioni personali. Nadir Magazine (www.nadir.it) contiene solo articoli e test realizzati da noi e tutti i collaboratori hanno una comprovata e lunga esperienza.

Riguardo agli Zeiss, come ho spesso detto, sono molto affezionato al marchio (ai tempi dell'analogico usavo le Contax con gli Zeiss e, con il digitale, passai a Sony solo per poter continuare ad avere gli obiettivi Zeiss che, 20 anni fa, facevano ancora la differenza. Oggi non sono da buttar via, ci mancherebbe, ma sono rimasti indietro persino per il mitico trattamento antiriflessi e sono venduti ad un prezzo esagerato. Ho fatto di recente il confronto tra il Batis 25/2 ed il Sigma 24/1.4 ed ho scoperto, con grande dispiacere, che quest'ultimo andava sempre meglio: maggiore nitidezza, meno purple fringing, miglior trattamento antiriflessi, identici colori e brillantezza.

Il mio amico/collega si è comprato poi il Batis per uso personale perché, di seconda mano, l'ha pagato meno del Sigma nuovo ed ha la felicità di avere uno Zeiss, ma, comprato nuovo, togliendo di mezzo i valori feticistici o affettivi, senz'altro non ne vale la pena.
  • Rino
     

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 997
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #9 il: Giovedì, 18 Febbraio 2021, 12:15:45 »
Citazione
ma avendo il 55 1.8, non saprei che farmene.
... mi hanno mandato in confusione i numeri, non mi ero accorto che avevi già un 55mm  ^-^

Quando acquistai la M246, iniziai con un setup di Zeiss ZM, presi il 21 4.5 , il 28 e 35 2.8 e il 50 1.5
Mi bastò qualche settimana per comprendere che non reggevano i 24 mpx, tutto ciò che lessi in giro prima dell'acquisto rapportato al digitale, era frutto di retaggi storici derivanti da chi trovava magica la resa sull'analogico e probabilmente, abbastanza decenti su fotocamere Leica CCD.
Stupido io a non capirlo prima  :ohi: :ohi:
Bè, dovetti farmi prestare delle ottiche asferiche Leica di ultima generazione da amici per comprendere la differenza ; ora, pur essendo passato a 41 mpx della M10R, la resa e l'abbinata fotocamera/ottiche asferiche è qualcosa di straordinario per il mio modo di concepire la fotografia moderna.
Come Zeiss ho tenuto solo il Sonnar 1.5 che uso poco, ma lo apprezzo per la sua resa quando capita di fotografare persone e familiari ( raramente  O:-) O:-) )
Per quanto mi riguarda, l'esperienza Zeiss pur essendo durata poco, non l'ho trovata così strabiliante come lascerebbero intendere recensioni e recensori del web  :-\
Però Zeiss ha fatto ed appartiene alla storia della fotografia  ;)
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
TL2

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 393
  • Foveon User: No
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #10 il: Giovedì, 18 Febbraio 2021, 12:38:40 »

Riguardo agli Zeiss, come ho spesso detto, sono molto affezionato al marchio (ai tempi dell'analogico usavo le Contax con gli Zeiss e, con il digitale, passai a Sony solo per poter continuare ad avere gli obiettivi Zeiss che, 20 anni fa, facevano ancora la differenza. Oggi non sono da buttar via, ci mancherebbe, ma sono rimasti indietro persino per il mitico trattamento antiriflessi e sono venduti ad un prezzo esagerato. Ho fatto di recente il confronto tra il Batis 25/2 ed il Sigma 24/1.4 ed ho scoperto, con grande dispiacere, che quest'ultimo andava sempre meglio: maggiore nitidezza, meno purple fringing, miglior trattamento antiriflessi, identici colori e brillantezza.

Il mio amico/collega si è comprato poi il Batis per uso personale perché, di seconda mano, l'ha pagato meno del Sigma nuovo ed ha la felicità di avere uno Zeiss, ma, comprato nuovo, togliendo di mezzo i valori feticistici o affettivi, senz'altro non ne vale la pena.

Io purtroppo i sigma non li considero, non sono disposto a sobbarcarmi i pesi e le dimensioni delle loro lenti, pur con tutte le qualità che possano avere.
I Sony mi vanno benissimo, e vista l’occasione, speravo di aumentare la qualità praticamente senza spese. In rete ci sono anche comparative, ma vista anche la differenza di prezzo con gli omologhi Sony, è difficile trovarne “assolute”, ma sempre in relazione al costo.
Personalmente, cosa c’è scritto sulla targhetta è irrilevante: se l’85mm va meglio del Sony, decido che la spesa ne valga la pena, ma se devono essere indistinguibili, tengo quello che ho con buona pace del marchio blu  :)

Citazione
ma avendo il 55 1.8, non saprei che farmene.
... mi hanno mandato in confusione i numeri, non mi ero accorto che avevi già un 55mm  ^-^
Cut......
Per quanto mi riguarda, l'esperienza Zeiss pur essendo durata poco, non l'ho trovata così strabiliante come lascerebbero intendere recensioni e recensori del web  :-\
Però Zeiss ha fatto ed appartiene alla storia della fotografia  ;)

Ho dato troppo i numeri, e li ho fatti dare anche a te  :D
Che appartenga alla storia, è indiscutibile, ma io guardo al futuro delle mie immagini  :))
Fosse per scopi personali, affiancherei agli Jena qualche contax, perché in molti casi trovo gli Zeiss abbiano una resa che bene ha descritto Rino nell’articolo su nadir dedicato agli Zeiss, ma è appunto un “divertissement”  :)

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 393
  • Foveon User: No
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #11 il: Domenica, 21 Febbraio 2021, 23:27:16 »
Non sto arrivando ad una conclusione, purtroppo la mancanza di esemplari da valutare in zona, mi obbliga alle sole recensioni on-Line.
Ho provato a valutare varie possibilità:

-resto con l’attuale corredo, il 20 f2 come grandangolo, e con il 28mm e l’85mm Sony che comunque, per le mie esigenze, anche matrimoniali, vanno già bene;

-aumento il “distanziamento sociale” tra le ottiche, tokina 20 e Sony 28 in favore del samyang 14 2.8 e dello Zeiss 25 f2: samyang per le (poche) occasioni dove ci vuole l’ultra-wide, lo Zeiss come grandangolo “generalista”. Va da sé che in questo caso, la qualità dello Zeiss DEVE essere superiore al 28mm e quantomeno uguale al 20mm.

-scambio lo Zeiss 25 con il Sony 28 ed un piccolo conguaglio. Il tokina 20 f2 resta al suo posto per le occasioni dove i 5mm in meno possano fare la differenza

-passaggio completo agli Zeiss 25 ed 85 a scapito dei due Sony e del tokina. Il samyang 18 f2.8 rimane l’unico grandangolo spinto. Perdo uno stop ed un po’ di qualità su quest’ultimo, ovviamente solo se ripagata dall’innegabile aumento qualitativo dato dagli Zeiss.

La prima e l’ultima possibilità mi sembra le più logiche, sia come corredo che come operatività.

Nessuno qui sul forum ha avuto occasione di provare i Batis?

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.240
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #12 il: Lunedì, 22 Febbraio 2021, 07:44:13 »
Ciao,
purtroppo non credo che sia facile trovare chi abbia potuto usare i Batis e comprarli con gli obiettivi che vorresti sostituire con le tue macchine.
Se riesci a scambiare il sony 28 mm con lo zeiss 25 mm ed il conguaglio é esiguo fallo, il 28 mm é un obiettivo economico, facile da trovare nuovo.

Per il Samyang 14 mm potrai tranquillamente ripiegare in futuro su un MF visto l"uso saltuario che mi sembra tu abbia intenzione di fare.

Ma scusa che prezzi chiedono per gli Zeiss se parliamo dei prezzi correnti di mercato circa 700 800 euro ti direi di lasciare perdere tutto e valutare piuttosto l"acquisto dei relativi Art usati anche con MC 11 il Canon o Sony nativi .

Io ho il 28 mm é 85 mm Sony reputo il tele molto buono per il prezzo comparato con 85 mm Art la differenza non é abissale ma l'art va meglio, sfoca un pochino di più ed é più definito a tutta apertura.
Al 28mm alla fine preferisco lo zeiss 16-35 mm f 4 che copre le mie esigenze in fatto di grandangolo.

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 393
  • Foveon User: No
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #13 il: Lunedì, 22 Febbraio 2021, 07:56:18 »
Siamo un poco sotto, sono circa 1.300€ totali, che però come detto, verrebbero coperti praticamente in toto con la permuta del 20,28 ed 85.

Gli art per me sono improponibili, troppo grandi e pesanti, l’obiettivo più grande che ho è il tamron 28-75 2.8 e se non fosse che è molto comodo per quello che fa come focale ai matrimoni, non lo userei mai ( anzi, in effetti esclusi i matrimoni, non lo uso mai  :D ) (magari il sigma 28-70 2.8 di prossima uscita potrebbe essere un buon sostituito, chissà  :P )

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.240
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Passare da Sony Fe a Zeiss Batis
« Risposta #14 il: Lunedì, 22 Febbraio 2021, 08:05:57 »
Secondo me non sono in ogni caso convenienti.
Non credo che il salto di qualità sia abissale.
Prova a fare un test semplice quante sono le proposte che trovi nell'usato e quanto il venduto.
Di solito le ottiche top circolano poco.