Autore Topic: La triste storia di EE2 ed EE1  (Letto 284 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.253
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
La triste storia di EE2 ed EE1
« il: Giovedì, 13 Maggio 2021, 22:07:48 »
Trà le varie webcam che seguo,
c'e quella del nido di Eve, Erik e i loro piccoli EEuno ed EE2
Il primo uovo si schiude il 29 aprile.



Eve, la mamma è eccitatissima e si lancia andare a richiami fortissimi
Il primo maggio infine si gode entrambi i figli



Seguo con regolarità, durante il giorno questo nido e
con rammarico osservo il comportamento violento di uno
dei fratellini che in più occasioni colpisce
il fratello alla testa impedendogli di cibarsi.
Questo piccolo è in evidente difficoltà, si muove male
e rare volte riesce a cogliere le imbeccate di cibo da un
genitore, i quali sembra non si preoccupino minimamente
della cosa. Così ogni giorno vedo quel piccolino peggiorare evidentemente.
E la mattina del 12 maggio è ormai chiaro che quel piccolino è morto, è esattamente
nella stessa posizione dal giorno prima
 


Mi ero affezionato a quell' aquilotto, avevo sperato che l'abbondanza di cibo
portasse la madre ad occuparsi anche del più debole invece di disinteressarsene
come, obiettivamente, almeno ai miei occhi, faceva.
Chiudo amareggiato lo streaming che riguardo solo alla sera, il piccolo rimasto
è immobile, nel nido c'è solo un'adulto.



Vado a letto e stamani, in tarda mattinata
mi ricollego e con sorpresa devo constatare che anche il secondo aquilotto è morto.
Nel nido c'è solo la madre  e i resti delle loro prede,
pesci, colombi....



Insomma finisce tristemente questa breve vita di EE2 ed EE1.
Forse entrambi i piccoli erano ammalati e ovviamente è morto per
primo il più debole.
I loro corpi sono stati "seppelliti" dalla madre sotto le erbe secche del nido.
Oggi l'ho vista tirarne fuori uno e metterlo al bordo del nido.
A quanto pare domani cercheranno di recuperarli (i corpi) per accertamenti, in modo
da capire la causa della morte.
Non mi dimenticherò facilmente di questa vicenda che
chi vuole puo ripercorrere  qui:
   
   https://forums.dabasdati.lv/viewtopic.php?f=58&t=4036
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè


Online edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.838
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #2 il: Venerdì, 14 Maggio 2021, 20:30:56 »
 :cry: Che peccato!
  • Enrico
     

Offline OneFromRM

  • Senior
  • ****
  • Post: 941
  • Tra il bene e il male, ho scelto male
    • Italia, Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #3 il: Venerdì, 14 Maggio 2021, 20:32:48 »
Davvero triste

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.306
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #4 il: Venerdì, 14 Maggio 2021, 20:50:05 »
Guardiamoli con occhi da aquila.
La vita degli individui è preziosa solo per gli umani o almeno così la abbiamo intesa. Per il resto dei viventi è un mattatoio senza requie.
Interessante, dati i tempi, il rapporto tra mortalità anomale e inquinanti.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.306
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #5 il: Venerdì, 14 Maggio 2021, 20:52:50 »
Direi di più. Noi umani siamo gli unici animali ad avere deciso che il dolore di altri esseri senzienti vale meno del nostro.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline mr_mouse

  • Poster
  • **
  • Post: 211
    • trestina
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #6 il: Venerdì, 14 Maggio 2021, 21:07:06 »
in natura le aquile depongono due uova, la seconda alcuni giorni dopo la prima.
In questo modo il secondo genito nascerà dopo alcuni giorni ed il suo unico scopo sarà quello di nutrire il fratello maggiore: ecco perché il secondo e più piccolo non viene quasi mai nutrito dai genitori, che in ogni caso non riuscirebbero mai a crescerli entrambi.

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 997
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #7 il: Sabato, 15 Maggio 2021, 09:59:04 »
È un fenomeno frequente nel mondo dei rapaci, si chiama Cainismo...
Peccato siano morti entrambi, soprattutto il prediletto.
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
TL2

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.901
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:La triste storia di EE2 ed EE1
« Risposta #8 il: Sabato, 15 Maggio 2021, 11:45:33 »
Mi spiace, ci si affeziona a queste creature.
Francesco

Foveon: DP1Q, DP3Q
4/3: E-1, 14-54, 70-300
m4/3: E-M1 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino