Autore Topic: Stampantina "sociale"  (Letto 72 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marcello50

  • Poster
  • **
  • Post: 180
    • Firenze
  • Foveon User: Sì
Stampantina "sociale"
« il: Mercoledì, 14 Luglio 2021, 11:42:06 »
O per meglio dire: socializzante. Sono i nipoti, almeno alla mia età, che solleticano, spesso sollecitando direttamente, dei pensieri, delle situazioni. Io ne ho una di otto anni, rinverdisco la crescita di quell'età eccezionale che vissi con mia figlia. Gli anni trascorsi da allora, più o meno trenta, hanno causato differenze abbastanza marcate nel comportamento. Oggi gli adolescenti ed anche  chi ha qualche anno ancora per arrivare all'adolescenza, hanno creato una specie di bolla individuale, socializzano certamente ma con modi che tutti vediamo e che sono distanti da quello che furono anche soltanto un paio di decenni fa. Le ultime vicende relative alla pandemia hanno concorso vieppiù a questo. Quando si incontrano, al di fuori degli orari scolastici, stanno insieme, lo richiedono, ne hanno naturalmente bisogno, ma lo fanno per l'appunto ciascuno nel suo guscio, anche se a contatto di gomito. Cellulare in mano, manca poco che si scambino messaggi anche in quei momenti. Allora cosa li può stimolare ad una attività che li faccia interagire direttamente, oltre allo sport? Ricordandomi della mia gioventù, quando un momento di vera soddisfazione era guardare le foto tutti in gruppo, commentandole, criticando anche chi c'era e chi non c'era (le ragazze erano maestre in questo...), magari stesi uno sopra l'altro sui letti delle nostre camerette o attorno ad un tavolo, ho voluto regalare una stampantina semplice e veloce a mia nipote. Anche ora che è al mare con qualche amica, potrà scattare le solite foto, ma lei e le amiche avranno un momento in più di comunella quando tornando a casa le metteranno su carta, scambiandole fra loro in modo che al termine delle vacanze resti qualcosa di più delle decine di immagini sul cellulare, magari destinate ad essere dimenticate o perse al momento del cambio del telefonino. Quando organizzano ritrovi in casa, festicciole di compleanno, potranno fissare meglio le immagini del loro tempo passato insieme. E come dicevo, sarà la foto ad essere un qualcosa di socializzante, per l'appunto, ma quella sulla carta, destinata ad essere conservata senz'altro più a lungo. Ho preso un modello della Kodak, a sublimazione, fra le diverse disponibili, scelta fatta a caso e dopo averla provata ne sono soddisfatto. Per l'uso che dovrà svolgere è molto buona, sia come qualità che semplicità di utilizzo. Sono sicuro che mia nipote, che ormai è una maestrina nell'uso del cellulare, saprà usarla e spero gradirla. Prevedo le pareti della sua cameretta tappezzate...



Mi accorgo ora di aver sbagliato sezione, può qualche moderatore spostarlo? Grazie.



  • Marcello
     
Sigma SDQ; 8-16 f4,5/5,6; 18-35 f1,8; 17-50 2,8; 50-100 f1,8