FOVEON > Attrezzature

Qualità Foveon

(1/11) > >>

cortonio:
Amici poco fa ho parlato con un mio vecchio amico con cui condivido la passione fotografica, gli ho parlato del mio nuovo ed ultimo acquisto la SDQ e gli ho accennato del Foveon (anche perché non sono tanto tecnico). Un po' scettico, alla fine mi ha quasi liquidato dicendo che con un po' di manualità con i vari se, si può ottenere lo stesso risultato con altre fotocamere...

Vabbè, l'ho salutato...  È un accanito canonista!
 ;)

pacific palisades:
Conosco solo il recente micro 4/3 Panasonic e la SDQuattro, e direi che sono diversi anche dopo la 'manualità', però dovrei fare un test alla cieca riconoscendo le stampe e sicuramente avrei un margine significativo di errore. Farei meno errori guardando le foto a schermo al 100% (che però è una condizione artificiosa di guardare le foto). Poi dipende anche dalle condizioni di ripresa.
Naturalmente parlo di 'differenza' senza intendere una graduatoria.

Cioè è un po" come una voce, sì la puoi smanettare ma farla uguale a un'altra che di base è diversa non mi sembra così realizzabile.

Davide Di Carlo:
io mi ci sono messo di punta.

Anche per testare il mio livello tecnico, scaricando da promirrorless foto di confronto tra Nikon d850 e Sigma sd4.

Con i raw mi sarei avvicinato infinitamente di più, ma li poi sta a te, perché io per quanto mi volessi mettere alla prova, non potrei e vorrei ogni volta mettermi a cercare di replicare ciò che regala sigma, a maggior ragione se consideri l'investimento relativamente più basso.

Preciso che il video non mi interessa, così come la fotografia sportiva.

Italo:
C'è un parametro che non è opinabile: in termini di risoluzione un Bayer deve avere un numero di pixel tre volte superiore a quello di un foveon classico: un Merrill (15Mpx x strato) equivale ad un Bayer da 45Mpx.  http://forum.foveon.it/index.php?topic=1826.0
Per il resto: "Pure 'o scarrafone è bello a mamma sua".  ;)

Rino:

--- Citazione da: cortonio - Martedì, 14 Luglio 2020, 17:24:57 ---Amici poco fa ho parlato con un mio vecchio amico con cui condivido la passione fotografica, gli ho parlato del mio nuovo ed ultimo acquisto la SDQ e gli ho accennato del Foveon (anche perché non sono tanto tecnico). Un po' scettico, alla fine mi ha quasi liquidato dicendo che con un po' di manualità con i vari se, si può ottenere lo stesso risultato con altre fotocamere...

--- Termina citazione ---

Ai tempi dell'analogico c'erano accanite discussioni tra i sostenitori della "scuola tedesca" (Zeiss, Leitz...) e quelli della "scuola giapponese" (Nikon, Canon...). Non essendoci la possibilità di trucchi in postproduzione, il confronto con le dia (usando la stessa pellicola) era facile ed evidente, ma i secondi non sono mai riusciti a vedere la plasticità e la tridimensionalità delle foto scattate con Zeiss e Leitz. Serve l'occhio allenato, come occorre un palato raffinato per distinguere i cibi o l'udito allenato per riconoscere la qualità del suono. E' così per tutte le cose: non illudiamoci che certe qualità siano lampanti. L'unica cosa che si poteva confrontare facilmente, allora come oggi, era la definizione, quindi tutti a fotografare le mire ottiche ed a contare le linee per millimetro nonostante Zeiss cercasse di far capire che era più importante il contrasto tra due linee (i test MTF tanto famosi oggi, ma una parola arcana all'epoca) che la possibilità di vederne una in più. Zeiss diceva anche "La risolvenza? Quella che basta: non dovete ingrandire la pagina di giornale che si trova a cento metri di distanza". Inutile dire che, potendo avere la botte piena e la moglie ubriaca anziché dover scegliere, sarebbe la perfezione, ma di solito ci si muove a livelli intermedi a seconda delle preferenze personali. Ce n'è per tutti i gusti, altrimenti avremmo tutti la stessa fotocamera, la stessa automobile, lo stesso telefono, etc. Solo un prodotto diverso per tre fasce di prezzo (economico, medio e costoso).

E' facile mostrare agli amici increduli che una Sigma sd Quattro H riesca a superare senza sforzo l'Hasselblad X1D e la Nikon D850 (vedi il mio vecchio articolo su Nadir), ma non è questo il punto: le immagini scattate con il Foveon sono più belle e tridimensionali, cosa sulla quale si può discutere all'infinito senza arrivare da nessuna parte. Non si vede se non si hanno gli occhi allenati per vedere.

Ho smesso di discutere di queste cose ai tempi delle Contax ed oggi non lo faccio neanche per il Foveon se non su esplicita richiesta: lascia il tuo amico felice con la sua Canon e sorridi sotto i baffi quando vedi le sue foto piatte o pompate con Photoshop. :)

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa