News:

L'account di @Ricardo ALIAS @Mirel ALIAS @François ALIAS @Rolland ALIAS @Joserri è stato BLOCCATO e BANNATO DEFINITIVAMENTE

Menu principale

Sigma Photo Pro che vorrei

Aperto da Rik68MI, Mercoledì, 07 Dicembre 2022, 08:20:11

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Rik68MI

Citazione di: Rino il Sabato, 10 Dicembre 2022, 12:36:54
Citazione di: tik68mi il Sabato, 10 Dicembre 2022, 05:28:58
Per ora no, servirebbe anche la stampante vicino, ahahah.
Però se in camera si sviluppasse il raw starei meno al pc che non amo e farei più foto, eheh.
In ogni caso la fotografia è molto altro, in breve direi una "bella" stampa con un significato

Mi sa che sei un pittore mancato!  :))  :))  :))
Solo un disegnatore,  eheheh.
Riccardo arch. Battaglia
Dp0 quattro

erne80

Confermo, serve pulsante taglia/ raddrizza / ruota.

Rino

Citazione di: erne80 il Giovedì, 23 Febbraio 2023, 22:45:27
Confermo, serve pulsante taglia/ raddrizza / ruota.

Ovviamente anch’io vorrei un Sigma Photo Pro completo di ogni funzione possibile ed immaginabile, ma cerco di capire le esigenze di tutti i produttori che, nella storia, hanno offerto un loro programma proprietario per lo sviluppo e la postproduzione dei loro file.

Tanti anni fa anche Sony aveva il suo software proprietario, molto limitato e di una lentezza mostruosa. Sviluppava bene i RAW della Sony (dovrei avere ancora le schermate di confronto con Photoshop e spesso vinceva, come del resto oggi SPP sa sviluppare meglio gli X3F), ma gli utenti chiedevano sempre di più.

All’inizio  Sony cercò di accontentarli, ma alla fine dovette rinunciare: costava meno offrire in omaggio la licenza di Capture One in versione ridotta tramite accordi con gli sviluppatori, che andare avanti con i miglioramenti e lo sviluppo del software. Un team di progettazione costa.

Anche Sigma dovrà arrivare ad una soluzione del genere, ma questa soluzione non è indolore per noi utenti: alla fine i costi di sviluppo del software proprietario o la licenza di Capture One li paghiamo anche se ci piace usare, per esempio, solo Photoshop.

Quindi, mi accontenterei che Sigma Photo Pro continuasse a tirar fuori il massimo dagli X3F (magari implementando meglio la riduzione del rumore visto che sta lavorando sui dati grezzi) senza offrire operazioni extra che si possono fare in seconda battuta con un altro programma.

Ho il dubbio che SPP possa non essere più indispensabile per i file del nuovo Foveon FF: Sigma potrebbe non andare avanti con gli X3F, ma passare al comodo e universale formato DNG (al momento non implementato troppo bene nel Foveon e di qualità inferiore all’X3F).