News:

L'account di @Ricardo ALIAS @Mirel ALIAS @François ALIAS @Rolland ALIAS @Joserri è stato BLOCCATO e BANNATO DEFINITIVAMENTE

Menu principale

Test: possibilità di sviluppo diretto con Affinity Photo

Aperto da Met, Domenica, 23 Luglio 2023, 00:47:04

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

andrea948

P.S. oltretutto non si può scaricare una versione demo a tempo limitato... :-\
  • Andrea
     

Rino

Citazione di: andrea948 il Lunedì, 24 Luglio 2023, 09:14:29Sono curioso di provarlo, il problema è (come per Affinity) il tempo necessario per entrare in sintonia con il SW, il rischio è di valutarlo troppo superficialmente e quindi ritenere PS migliore ma solo per una questione di maggior conoscenza del SW...

E' il grosso problema di qualsiasi test, anche fotocamere e obiettivi: ci si scontra sempre con quello che già si possiede e si conosce. Il nuovo obiettivo magari è più nitido, ma le immagini hanno i colori più naturali che ci piacciono di meno perché abituati a quello vecchio che li aveva troppo saturi. Per questo motivo, per conoscere bene un nuovo prodotto, cerco di usare solo lui in tutte le situazioni possibili e immaginabili.
In questo momento sto provando un piccolo software fotografico sin dalla versione beta e, anche nella versione definitiva, ho trovato dei difetti che si manifestano solo su alcune foto. Lo sviluppatore sta impazzendo, però mi ha ringraziato giusto un'ora fa. :)

Rino

Citazione di: andrea948 il Lunedì, 24 Luglio 2023, 09:37:22P.S. oltretutto non si può scaricare una versione demo a tempo limitato... :-\

Non è che per caso si scarica l'unica versione disponibile nel sito, si installa e, se non si ha il codice d'acquisto, parte il periodo demo?

andrea948

Citazione di: Rino il Lunedì, 24 Luglio 2023, 09:49:06Non è che per caso si scarica l'unica versione disponibile nel sito, si installa e, se non si ha il codice d'acquisto, parte il periodo demo?

Purtroppo no, c'è solo l'opzione di acquisto dei vari piani di abbonamento...
  • Andrea
     

Met

Citazione di: andrea948 il Lunedì, 24 Luglio 2023, 08:58:00Affinity Photo l'ho scaricato in versione demo e provato per 30gg. L'ho trovato un ottimo SW ma per pigrizia (lo ammetto) non l'ho studiato a dovere e sono rimasto fedele a PS, ma solo perché lo uso da anni. Indubbiamente Affinity è un'ottimo SW  soprattutto nel rapporto prezzo/prestazioni. Per quanto riguarda il pre sviluppo con SPP, secondo mè è imprescindibile se si vuole il massimo del risultato ottenibile con i file X3f, se poi parliamo di file ottenuti con i "vecchi" sensori 1:1:1 pre-Merrill l'unica strada percorribile è quella.
P.S. bello lo sviluppo in B&N!

Ho abbandonato anni fa Adobe, per diversi motivi:

  • Non sono un fotografo o un grafico professionista, anche se queste mansioni rientrano nel mio lavoro. L'abbonamento alla Creative Suite si ripaga? Nel mio caso non credo.
  • Uso primariamente Affinity Publisher, un programma di impaginazione, che per me non ha rivali: l'integrazione con le possibilità di fotoritocco e disegno vettoriale degi altri sofware Affinity sono impareggiabili. Quando mi tocca lavorare su Indesign, mi viene il latte alle ginocchia  :ohi:  :ohi:  :ohi:
  • Il sistema di gestione delle applicazioni e controllo delle licenze di Adobe è invasivo (sempre in background) e drena inutilmente risorse al sistema operativo.
  • Questione di ideologia: non mi piacciono i monopòli e cerco di sostenere la concorrenza. Adobe si è seduta sugli allori per anni e solo ultimamente si è data da fare, grazie alla nascita di validi software concorrenti.

Chiaro, che il passaggio non è stato indolore, perché giustamente ho dovuto imparare a lasciare andare molti automatismi e cambiare modo di operare. Sicuramente, il fatto che scatto solo con il Foveon (Per lo smartphone basta e avanza Affinity) è un aiuto in più nel processo di emancipazione da Adobe: dal momento che devo passare da SPP, non ho bisogno di passare per Lightroom (Photoshop) o Capture One.

In conclusione, quando l'obiettivo non è la foto di qualità a risoluzione piena, il solo passaggio in Affinity photo è una comodità, che fa risparmiare un po' di tempo.
È bello cio che piace senza concetto.

Rino

Citazione di: andrea948 il Lunedì, 24 Luglio 2023, 11:14:47Purtroppo no, c'è solo l'opzione di acquisto dei vari piani di abbonamento...

Sono andato sul sito ed ho letto quanto le cose siano cambiate rispetto a quando lo presi io. E' un validissimo software e sono contento di averlo, ma non so se lo comprerei alle attuali condizioni.

andrea948

Citazione di: Rino il Lunedì, 24 Luglio 2023, 17:21:54Sono andato sul sito ed ho letto quanto le cose siano cambiate rispetto a quando lo presi io. E' un validissimo software e sono contento di averlo, ma non so se lo comprerei alle attuali condizioni.

Oltretutto, al di là che sia un'ottimo SW, ma non ha tutte le funzioni e le possibilità di elaborazione di PS che sono davvero molte soprattutto (per chi le sa usare) le funzione legate all'uso dei layer che a saperle usare correttamente sono veramente tante e complete .
  • Andrea
     

Rino

Citazione di: andrea948 il Lunedì, 24 Luglio 2023, 17:51:43Oltretutto, al di là che sia un'ottimo SW, ma non ha tutte le funzioni e le possibilità di elaborazione di PS che sono davvero molte soprattutto (per chi le sa usare) le funzione legate all'uso dei layer che a saperle usare correttamente sono veramente tante e complete .

In questo, è inutile negare l'evidenza: Photoshop è il software più completo (ormai va ben oltre le semplici correzioni delle foto) ed i livelli (layer) sono uno strumento utilissimo e talvolta indispensabile visto che lo adopero anche per piccoli lavori di grafica. Per non parlare delle numerose azioni che ho registrato e velocizzano molte correzioni ripetitive.

Tirpitz666

Cmq Affinity Photo supporta i layers e pure bene. Onestamente per il mio livello di sofisticazione, non ho trovato nulla che poteasi fare con PS CS6 che non possa fare ora (spesso pure meglio) con Affinity.
L'interfaccia poi è molto simile, molto di più che per esempio passando a Capture One.

Joserri

La mia opinione coincide con quella di Rino.
Photoshop è il re dei re e l'imperatore degli imperatori dello sviluppo fotografico.

Ho scaricato la versione di prova di Affinity per curiosità; e sembra un PS giocattolo.

In Ps tutto è facile, ben fatto... E lo pago con piacere perché è la cosa migliore che sia mai esistita.
A volte uso Luminar 4; gratis se disabilito il Wifi del computer che non mi impedisce di accedere al resto della casa.
E per Foveon, SPP; poi PS per la foto inclinata e qualche timbro clone.
  • Ric
     

Rino

Citazione di: Tirpitz666 il Martedì, 25 Luglio 2023, 16:49:16Cmq Affinity Photo supporta i layers e pure bene.

Buono a sapersi, grazie. Non mi pareva che ci fossero nelle primissime versioni.

CitazioneL'interfaccia poi è molto simile, molto di più che per esempio passando a Capture One.

Capture One, a detta di molti, riesce a tirar fuori qualcosa di più di Photoshop dai RAW, ma sono opinioni ormai datate (ci dovrebbe essere un confronto anche su Nadir, ma è di oltre 10 anni fa) visto che software ben più economici come Luminar e Affinity riescono a fornire ottimi sviluppi e trattamenti in post. Di sicuro potrei dire, come esperienza personale, che Photoshop tira fuori meno nitidezza di SPP dai dng della Sigma fp L, ma nonostante questo preferisco gestire tutto il mio flusso di lavoro con Adobe Bridge e Photoshop, soprattutto quando si tratta di un servizio fotografico con centinaia di immagini (quando devo ottenere il massimo da una singola foto, posso perderci tutto il tempo che serve).

Met

Citazione di: Joserri il Martedì, 25 Luglio 2023, 17:00:52Photoshop è il re dei re e l'imperatore degli imperatori dello sviluppo fotografico.

E qui siamo nel fervore religioso: ne conosco un altro, chiamato re dei re.
Un imperatore degli imperatori è qualcosa che sfugge al mio mondo esperenziale, come un ipercubo: lo posso immaginare, ma non lo posso vedere o toccare. Chissà? Forse abita su Trantor.
Cosa vuoi che ti dica? Niente. Non c'è discussione. A ciascuno i suoi dei.
È bello cio che piace senza concetto.

Tirpitz666

Lol "PS giocattolo" onestamente mi fa sorridere, visto che Affinity è stato tra i primi ad introdurre i live filters quando ancora PS non sapeva neanche dove stessero di casa..  :))

Come sempre si tratta semplicemente di avere un pò di voglia di "disintossicarsi" dai prodotti Adobe e dalla schiavitù dell'abbonamento e dedicare un pò di tempo ad imparare a sfruttare un sw che ripeto, non ha veramente nulla da invidiare a PS (basta guardare qualche tutorial sul web per rendersene conto), il tutto al costo UNA TANTUM di meno della metà di un solo anno di abbonamento per PS. L'unica cosa che gli manca veramente è un catalogo in stile Lightroom.

Tino84

Ho la versione 1 per iPad, ho provato la demo della seconda: per quel che mi riguarda, una delle interfacce più ostiche, dispersive ed anti-intuitive mai viste!
Gli preferisco programmi sicuramente meno completi, ma con un flusso di lavoro decisamente più snello.

PS: ovviamente se funziona bene con gli x3f, tanto meglio  ;)

Tirpitz666

La versione iPad ha un'interfaccia un pò diversa dalla versione desktop (per ovvi motivi "logistici") e sono d'accordo che sia meno intuitiva, anche se di fatto offre tutte le stesse funzionalità (a differenza di PS per iPad, a meno che le cose non siano cambiate nel frattempo).

La versione desktop onestamente io l'ho trovata estremamente simile a PS come interfaccia, e potendola in larga parte personalizzare, si possono rendere i due programmi molti simili secondo me. Poi ovviamente non devo convincere nessuno, se uno preferisce spendere 150 euro ogni anno perché si trova meglio con i prodotti Adobe invece che 55 "per sempre", amen, non è certo una spesa inaffrontabile  :)