Community > Presentazioni

Presentazione e primo quesito

(1/3) > >>

Mario De Persis:
Buongiorno a tutti,
da qualche giorno sono un felice possessore di Sigma Sd Quattro e sono ancora alle prese con le problematiche dell'approccio al nuovo sistema, soprattutto nell'uso di SPP.
Ieri mattina ho fatto qualche scatto in montagna e devo dire che il feeling con la macchina è ottimo, meno con lo sviluppo del file  ma credo sia solo una questione di tempo;su un file in particolare che allego ritagliato, il jpg in camera è perfetto, la conversione in Jpg da Spp invece mi viene "sporca". Sapete da cosa possa dipendere?
grazie a tutti

notomb:
Difficile capire dallo spezzone di foto. Da quel che vedo la messa a fuoco non è ottimale. Si intravede nello sfondo tra le foglie dove è la corretta messa a fuoco. Hai usato un filtro ND? Se si quale?
Se vuoi puoi mandarli il file jpeg e x3f con wetransfer a notomb chiocciola libero punto it

Mario De Persis:
ciao Davide, grazie per la risposta.

Il file è un ritaglio, in teoria la messa fuoco era sui sassi centrali e quindi tagliata fuori dal crop che ho inviato. Ho ritagliato per evidenziare i puntini in alto a destra che non capisco cosa siano, non ci sono ne sul Jpg in camera, ne sul file x3f

Non ho usato alcun filtro, più tardi approfitterò della tua disponibilità e ti invierò i file.

Rino:

--- Citazione da: Mario De Persis - Lunedì, 19 Aprile 2021, 11:53:07 ---Buongiorno a tutti,
da qualche giorno sono un felice possessore di Sigma Sd Quattro e sono ancora alle prese con le problematiche dell'approccio al nuovo sistema, soprattutto nell'uso di SPP.
Ieri mattina ho fatto qualche scatto in montagna e devo dire che il feeling con la macchina è ottimo, meno con lo sviluppo del file  ma credo sia solo una questione di tempo;su un file in particolare che allego ritagliato, il jpg in camera è perfetto, la conversione in Jpg da Spp invece mi viene "sporca". Sapete da cosa possa dipendere?
grazie a tutti

--- Termina citazione ---

Benvenuto Mario!

Le jpg in camera della sd Quattro sono ottime anche se l'X3F resta vincente, però tieni presente che il salvataggio in JPG da SPP è mediocre e corri il rischio di vanificare l'ottimo lavoro svolto lavorando sull'X3F.
Per le foto di qualità, è consigliabile salvare in TIFF 16bit, aprirli con Photoshop e salvarli in JPG (cancello il TIFF).
Come potrai facilmente verificare, le JPG qualità 11 di Photoshop sono ben migliori e più leggere delle JPG ottenute tramite SPP. Un doppio passaggio che, però, porta notevoli vantaggi.

In quanto ai puntini, oltre ad unirmi alla richiesta di Davide, hai usato nitidezza aggiuntiva? A me a volte accade con dettagli minuscoli, per esempio gocce d'acqua da 1px, che non si notano prima di aggiungere nitidezza o maschera di contrasto (c'è anche "dettagli" in alto su SPP) perché sono grigi, ma con l'aggiunta di nitidezza diventano bianchi e balzano all'occhio. Di recente, durante il test della Sigma fp L sul molo, ne ho avuti un "grappolo" ed ho scoperto che erano moscerini! :)

Mario De Persis:
buonasera Rino, grazie!
In effetti la conversione in Tiff che ho appena fatto risulta migliore e priva di quelle macchie che a me sembrano un errore del software durante la compressione jpg (vista la loro conformazione geometrica).
grazie ancora ad entrambi,
gentilissimi!

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa