Community > Presentazioni

Mi presento ( con una curiosità )

(1/3) > >>

babicorsi:
Buongiorno a tutti, sono da poco possessore di una SD1 Merrill che pare uscita di fabbrica ieri  ^-^, in passato ho avuto sia SD Quattro che Quattro H che avevo pensato di utilizzare per le mie foto di interni, ma la necessità di un workflow già di per se pesante me le ha fatte abbandonare. Invece alla Merrill mi dedico soltanto come hobby e mi sta dando buonissime soddisfazioni.

A tal proposito ho voluto provare a sperimentare l'infrarosso ed anche lì sul monocromo sono già piuttosto soddisfatto dei risultati, soprattutto in architettura.

Tuttavia, ed ecco la domanda, mi è venuto il dubbio di come poter lavorare con la Sigma con i falsicolori, quindi filtrando a 720nm ma anche più in basso; il problema è che Sigma Photo Pro (così come Camera Raw e Lightroom), non mi permette di bilanciare poi il bianco correttamente, arrivo a fondo scala insomma. So che per esempio il software proprietario Nikon riesce a risolvere questo problema. Qualcuno con esperienza in tal senso.

Grazie ancora per l'accoglienza

notomb:
L'esperto di infrarosso e Foveon è Schincariol che usa prorio una SD1.
http://fotografiainfrarosso.it/chi-siamo.html

Rino:
Benvenuto!

Quoto il suggerimento di Notomb:


--- Citazione da: notomb - Mercoledì, 21 Aprile 2021, 10:02:44 ---L'esperto di infrarosso e Foveon è Schincariol che usa prorio una SD1.
http://fotografiainfrarosso.it/chi-siamo.html

--- Termina citazione ---

babicorsi:
Grazie a entrambi del suggerimento. provo a contattarlo anche se ho già letto la guida del sito e si occupa soltanto di bianco e nero.

Ginni:
Bhe di solito in infrarosso si fotografa in bianconero.
Altrimenti le immagini non sono poi troppo godibili.
Forse ho visto qualche foto ad uso scientifico.

La SD Quattro per IR é il top, vedi quello che fotografi e non é poco.
Con la SD 1 andavo ad occhio e a c..lo.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa