News:

Alcuni FAKE ACCOUNT sono stati BLOCCATI e BANNATI

Menu principale

Il cortile dove si nasconde il sole

Aperto da Rino, Domenica, 09 Giugno 2024, 19:33:16

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Rino

A volte si percepiscono le cose in maniera diversa da come sono: è un semplice cancello con l'ombra, ma ho avuto l'impressione che il sole si fosse nascosto lì dietro alla ricerca del meritato riposo.

Un ultimo scatto con il nuovo SIGMA 28-45/1.8 DG DN Art prima di restituirlo. Un obiettivo straordinario che ricorda il vecchio 18-35/1.8 Art, obiettivo che uso ancora con immenso piacere.



Se dovesse interessare, qui la mia videorecensione del SIGMA 28-45/1.8 Art:

https://youtu.be/4ZbL4oTyCms?si=pAxT48tXW4Zg1iCD

andrea948

Un bello scatto e come sempre un'ottima conversione in monocromatico... Per curiosità a che focale e diaframma hai scattato?
  • Andrea
     

Rino

Citazione di: andrea948 il Domenica, 09 Giugno 2024, 19:53:14Un bello scatto e come sempre un'ottima conversione in monocromatico... Per curiosità a che focale e diaframma hai scattato?

Grazie Andrea.
Copio dall'Exif: 28-45/1.8 a 32,7mm F/4.5 1/500 100ISO

Ginni

Io uso spesso il 24-35 f 2 Art lo trovo molto buono.
Rispetto il 28-45 preferisco di sicuro il range 24-35 ma immagino che il nuovo zoom sia meglio corretto.

Non so se tu hai mai usato il 24-35 mm, se lo hai usato, volevo chiederti  se le differenze il termini di resa tra le tue ottiche sono tanto diverse.

La recensione l'avevo già vista appena uscita.

Il 18-35 su SDQ è l'ottica anche se per me per essere perfetto avrebbe dovuto essere almeno un 16 mm.

Rino

Sono d'accordo con te, Ginni, avrei preferito una focale di 24mm anziché 28mm (o comunque un'escursione focale di 2x) e l'ho detto anche nella recensione: così com'è mi va un po' stretto, ma per me è una scelta storica perché il mio primo obiettivo dopo il classico 50mm (che non sopportai che per pochi giorni) fu lo Zeiss 25/2.8 (avevo il corredo Contax) e saltai a piedi pari il 28mm.

Provai in maniera non approfondita il 24-35 e ricordo che andava molto bene, ma non azzarderei paragoni senza confronti. Stiamo parlando comunque di ottimi obiettivi che, sul campo, non ti deludono. Ho ancora il 24-105/4 Art e continuo ad adoperarlo con soddisfazione anche sulla fp L.

Ginni

Il Sigma 24-35 SA lo sto usando su Panasonic S1R, peccato le limitazioni AF-C e l'AF solo a contrasto della S1R, ma visto che è costata 990 euro me lo faccio piacere.
Se la FP fosse costata 990 euro con il mirino avrei preso la Sigma  :) .
Anche il 24-105 Art lo uso con piacere e per me ha senso anche sulla SDQ, in fondo le mie ottiche preferite sono il 35 mm e 85 mm.

Diciamo che Sigma sta producendo grandi ottiche e il dilemma è sempre tra la qualità assoluta degli Art e la maneggevolazza di altre serie.

Ho preso il 28-50 f 2,8 per fuji e li la focale 28 la perdono visto la resa e la compattezza.
Sarebbe bello che Sigma riproponesse il 50-150 f 2,8 nel formato DC-DN!



Rino

Citazione di: Ginni il Martedì, 11 Giugno 2024, 00:20:27Diciamo che Sigma sta producendo grandi ottiche e il dilemma è sempre tra la qualità assoluta degli Art e la maneggevolezza di altre serie.

Ti capisco: anch'io non me la sento di andare in giro con le ottiche Art se non è per lavoro. Per l'uso di tutti i giorni vivo felice con alcune ottiche della serie I, ma mi rendo conto che non sia possibile avere entrambe a doppio (comunque il mio corredo è da molti anni volutamente ridotto all'osso).

clax

Citazione di: Rino il Domenica, 09 Giugno 2024, 19:33:16A volte si percepiscono le cose in maniera diversa da come sono: è un semplice cancello con l'ombra, ma ho avuto l'impressione che il sole si fosse nascosto lì dietro alla ricerca del meritato riposo.

Si, è spesso cosi.  :si:

  • Claudio
     

edecapitani

Per me è una foto bellissima. Mi piace tutto, anche il formato quadrato.
  • Enrico