Community > Bacheca

Ennesimo nubifragio in Sardegna

(1/1)

Sardosono:
I "soliti" politici avevano detto di aver provveduto a far sistemare una volta per tutte la rete fognaria stradale di tutta la città di Cagliari (419.000 abitanti il nucleo urbano, al 2017), in modo che i "soliti" nubifragi (cui siamo ormai abituati, con cadenza biennale) non generassero le altrettanto "solite" inondazioni, con i conseguenti "soliti" danni spropositati. Ebbene, ecco come si presentava questo pomeriggio alle 15:30 il quartiere di Pirri (alla periferia di Cagliari), dopo le due "solite" bombe d'acqua settembrine della giornata odierna, una di mattina e una di pomeriggio (ma fortunatamente molto brevi), che hanno colpito tutta la Sardegna e in particolare la zona del cagliaritano (sembrava buio pesto in pieno giorno, tanto era densa la coltre di nubi).

Mi astengo da ogni commento...





In quest'altro video, invece, le zone di viale Bonaria, viale Diaz, viale Colombo e viale Trieste, ai lati e a ridosso del centro di Cagliari, dove i tombini sono altrettanto intasati quanto in tutto il resto della città, ma per fortuna le pendenze naturali verso il mare (che si trova a un centinaio di metri in linea d'aria) consentono all'acqua di defluire assai più rapidamente, e questo non ostante la "INOPEROSA OPERA" dei nostri "soliti" politici.  La ripresa video è sempre alla stessa ora (15:30), la scena sembra luminosa ma in realtà la sensazione era quasi di buio.


Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa