FOTOGRAFIA > Fotografia

Curiosità

(1/2) > >>

notomb:
Se io pubblicassi una foto del genere che commenti riceverei?
https://www.pirelli.com/global/it-it/life/emma-summerton-e-la-fotografa-del-calendario-pirelli-2023?fbclid=IwAR18O8QntDrIXYMeBDJ1Lp-F9DQdeJuyAvTDFav53-BaAUBMQcRm_gjEkWY

EXCEL:

--- Citazione da: notomb - Sabato, 06 Agosto 2022, 13:28:03 ---Se io pubblicassi una foto del genere che commenti riceverei?
https://www.pirelli.com/global/it-it/life/emma-summerton-e-la-fotografa-del-calendario-pirelli-2023?fbclid=IwAR18O8QntDrIXYMeBDJ1Lp-F9DQdeJuyAvTDFav53-BaAUBMQcRm_gjEkWY

--- Termina citazione ---

intendi la foto in BN della fotografa col cappello e che balla? vedo solo quella.

non lo so, secondo me va molto a gusto personale, io di solito queste foto non le commento perchè non è il genere che mi appassiona, infatti non mi prende più di tanto, ma neanche mi dispiace questa fotografia specifica. Apprezzo l'uso dei tempi, con braccia e corpo leggermente mosse, donano dinamicità a foto di cui altrimenti sarei solo interessato alla bellezza della modella. 

Eros Penatti:
Tutte le volte che sfoglio un “Pirelli” non commento…  :)
Osservo e contemplo e con sana invidia pensando alla fotografa come in questo caso penso…. sta qua a capito tutto  :P
Geniale !!

hobbit:
Non è la foto perfetta chiaramente. Non è la foto acchiappaclick che puoi pubblicare sui siti alla Juza dove contano solamente gli mpx, la dinamica, l'AF, ....

Però è una foto che racconta, sembra quasi di vedere un pezzo di filmino (un po' quello che fanno gli iPhone quando scatti una foto che ti fa vedere mezzo secondo di movimento), perciò può avere un senso.

Io sono pieno di foto così, con i miei amici che manifestano dei piccoli movimenti, in B/N, quelle dei miei tempi universitari. Io non ero artista (come non lo sono ora), ma spesso mi ritrovavo a scattare tra 1/2 e 1/8 di secondo senza flash. Alla fine alcune foto fanno proprio schifo, ma altre raccontano.
Con il digitale anch'io sono stato preso nella regnatela di quelli che guardano le immagini al 100% (non sempre, ma capita), invece di guardarle stampate. Molte immagini non perfette al 100% potrebbero tranquillamente avere un senso su una piccola stampa, come era per me ai tempi dell'analogico.

Perciò se tu proponessi una foto del genere, non so forse te la potrei anche apprezzare, ma non so se tu avresti il coraggio di proporle, ma probabilmente le casseresti!

Met:
Anche io non ho capito bene la domanda.

Se ti riferisci allo scatto che ritrae la fotografa, per un header di una sezione del sito Pirelli ci può anche stare.
Non è che le foto della homepage siano chissà che spettacolo (vedi l'amaca col badile), ma raccontano una storia. Questo è l'intento di comunicazione, più che la precisione tecnica.
La foto scattata alla Summerton è dinamica, spontanea, ammiccante, retrò... Ti apre un mondo. Tanto basta. Se aspetti di costruire lo scatto tecnicamente perfetto, di solito viene noiosissimo, perché si vede che le persone sono in posa. E qui sta la differenza tra un modello professionista e uno dilettante. Chiaro, che scattando raffiche di foto, alla fine qualcosa di buono esce, per la legge dei grandi numeri.
Il punto, come ha scritto hobbit, è dove pubblichi la foto.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa