FOTOGRAFIA > Fotografia

Sono un fotoamatore non posso farci niente

<< < (3/3)

clax:

--- Citazione da: notomb - Mercoledì, 28 Aprile 2021, 11:24:15 ---........ Di veri fenomeni ce ne sono pochi ed in tutti i settori e si contano sulle dita di una mano.

--- Termina citazione ---

Di un vecchio falegname, e probabilmente avanzano!

pacific palisades:

--- Citazione da: Ginni - Martedì, 27 Aprile 2021, 21:51:27 ---Non capisco.
Perché ci deve essere un fine o un progetto fotografico?
Non si puó fotografare solo per il proprio piacere o passare il tempo?
Allo stesso modo che c'é di male a parlare di attrezzature?

--- Termina citazione ---

Ginni leggi quello che ho scritto come giudizio morale, mentre è soltanto una constatazione della realtà. Ovviamente non c'è nulla di male nel fotografare per passatempo, o nel 'parlare di attrezzatura'.

Però permettimi una precisazione, i discorsi tecnici li seguo con estremo interesse. Un esempio: tutti i video, quaranta e alcuni visti più volte, pubblicati sul canale Youtube di Paolo Buffa (https://www.youtube.com/user/RobbyCbe/videos), un insegnate della Mohole Accademia di Fotografia (come anche i fondatori dell'Associazione DIY), insomma non sono i tutorialini della rete, ma lezioni molto belle come si potrebbero ascoltare facendo la Mohole che è una scuola abbastanza prestigiosa e economicamente impegnativa.
Quel tipo di discorso tecnico non solo è utile ma addirittura fondamentale. Infatti mi sento davvero grato a persone come Buffa o Olivotto o Mallamaci o Santoni che mi danno la possibilità gratuitamente di imparare nozioni tecniche fondamentali e formarmi un metodo invece di procedere a toppe e sentimento. Questo per me è il discorso tecnico propriamente detto, che distinguerei dal discorso tecnico leggibile sui forum fotoamatoriali, spesso o forse sempre orientato a semplici elucubrazioni sulle merci.

pacific palisades:

--- Citazione da: notomb - Mercoledì, 28 Aprile 2021, 11:24:15 ---Si fotografa ciò che si è
--- Termina citazione ---

E' proprio così.
Devo dire Notomb che il ritratto che fai di te stesso come romagnolo eccetera lo trovo nelle tue foto, e anzi trovo che le tue foto più riuscite sono proprio quelle in cui quel tuo modo di essere al mondo, la tua unicità, è più evidente, insomma più pura.

Ginni:
Andrea non leggo nulla come giudizio morale.
Proprio che non capisco, siamo su due lunghezze d'onda differenti.

Un esempio concreto: io parlo di attrezzature, pezzi di ferro, ferro e vetro una volta, adesso anche di elettronica e software in nacchina, tu mi parli di discorsi tecnici che per me non hanno nulla a che fare con l'attrezzatura.

Il link che hai postato parlano di software di post produzione.

Per me é già sofferenza mettere una cornicette bianca intorno alle foto che mando in stampa, lo faccio solo per controllare come nelle stampe economiche taglino l'inquadratura dei file che invii.

Non credo ne all'autorialismo di Canon, Sigma, Nikon come neppure a quello della Mohole, che non avevo mai sentito prima, spero che non sia la Bocconi della fotografia.

pacific palisades:
'Discorsi tecnici che non hanno nulla a che fare con l'attrezzatura'

 :D :D :D :D  :azz: :ohi:
Ma dai sono i fondamenti dell'immagine digitale, scusa ma tu con le fotocamere non ci fai immagini? Se non hai idea di cosa ottieni come puoi farti un'idea dell'attrezzatura che usi.
La verità è che i fotoamatori parlano di merci, non di strumenti.


'Non credo all'autorialismo di Mohole'

 :azz: :ohi: :ohi: :ohi:
Quale autorialismo, è una scuola, capisci cos'è una scuola?, riesci a immaginare gente che prende seriamente la fotografia e la studia sotto ogni aspetto? Una scuola, hanno maestre e maestri che trasmettono conoscenza, hanno i libri, i laboratori. È un mondo diverso da quello dei fotoamatori fissati col comprare i gadget tecnologici. Una scuola di fotografia è inconcepibile per un fotoamatore, gente che perde tempo a studiare una materia, quando l'importante è solo comprare fotocamere e far scattare un pulsante.


'Andrea non leggo nulla come giudizio morale'

Ma come, hai scritto 'che c'è di male a parlare di attrezzature'
Portare la questione sul bene e male significa dare un giudizio morale.

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa