Autore Topic: Ghirri: Pensiero Paesaggio  (Letto 709 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Joserri

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.428
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #15 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 18:24:56 »
Sono molto d'accordo con entrambe le opinioni (Agostino contro Francesco); e non è debolezza mentale, ma penso che una bilancia dovrebbe avere due braccia. È come il simbolismo della Giustizia; ma un fotografo di giustizia deve togliersi la benda.

Ogni persona umana ha i suoi perché e i suoi "perché non".

È da molto tempo che non vado in giro a scattare foto perché c'è la Covid, la grande nevicata di Madrid: un dolore al braccio sinistro (che uso per mettere a fuoco in manuale, il mio sistema preferito), quando scivolo sul ghiaccio per strada..., etc.

<In termino medio virtus est>

<Todo llega y todo pasa / porque lo nuestro es pasar / pasar haciendo caminos, caminos sobre la mar / Caminante, no hay camino /se hace camino al andar...> Antonio Machado.

Online Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.807
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #16 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 18:40:29 »
Se vuoi ti riempio la sezioni immagini in 2 giorni. Mi sono sempre limitato perchè non interessano a nessuno. Tutti i forum o pagine sul Foveon sono "Tarati" mentalmente. Su Dpreview ad esempio fanno contest settimanali e mensili dove votano qualsiasi cosa non sia Quattro. Sulla pagina FB sempre e solo panorami o foto che io non sono in grado di capire. Mettere un ritratto è quasi una eresia. Su Juza mi sono scontrato più volte con un ex frequentatore di questo sito, non fa foto ma scrive di grafici e curve. Impossibile fare ritratti con il Foveon e bla bla bla.
Tarature mentali, la macchina per questo, la macchina per quello, la macchina per il giorno e per la notte, per indoor e outdoor, per seguire l'occhio dell'animale o della persona, per stampare manifesti che nessuno stampa etc. etc. Usano il 10% della fotocamera ma sono convinti che  NEL CASO io ce l'ho. Sono possessori di un mezzo più che utilizzatori. C'è tutta una scuola che insegna questo ma discutemmo per ore.
In questo sito ho inserito foto con la Quattro in ogni condizione che secondo i GURU, che non fanno foto ma scrivono, sarebbero impossibili. L'ho fatto nel tentativo di far capire che in mano abbiamo una fotocamera che fa quello che hanno sempre fatto. Le foto. Il principale limite è il nostro, poi come in tutti gli utensili ci sono quelli che agevolano o meno il lavoro, ma il lavoro bisogna sempre farlo.

 :si: :si: :si:
  • Rino
     

Offline Eros Penatti

  • Senior
  • ****
  • Post: 992
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #17 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 18:46:05 »
Citazione
L'ho fatto nel tentativo di far capire che in mano abbiamo una fotocamera che fa quello che hanno sempre fatto. Le foto.
esatto... io la uso per divertirmi e per svagarmi  :si:
una bella passeggiata di mattina in compagnia di sabato o domenica mattina ( quando si poteva ), qualche sera della settimana a sistemare una/due foto davanti ad una bel bicchierino di grappa e via  :D
ma come dicevo prima, avendo ancora qualche gb di memoria da poter assorbire, se posso mi tengo aggiornato sulla tecnologia, ed anche questo aspetto mi diverte.
il giorno che no mi divertirò più a fotografare, darò via tutto e mi dedicherò all'orto
  • Eros
     
Tre DPMerrill
M10R
TL2

Online Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.807
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #18 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 18:57:02 »
alcune statistiche utili, magari

Sono dalla data di creazione del forum?

Perché di sicuro, negli ultimi anni, vedo più "immagini non Foveon" che "immagini Foveon" con l'aggravante che, mentre vedo spesso delle foto molto belle scattate con il Bayer, il più delle foto scattate con il Foveon sono "foto di test" ("Ho comprato la SD14 e ci ho fatto alcuni scatti sotto casa", "Non riesco a sviluppare decentemente questa foto", "Il primo scatto con la SD appena arrivata al mio gatto nero in una stanza buia, ma non resistevo", "Lo so che è mossa, sfocata, sottoesposta ed insignificante, ma mi piaceva mostrarvela", etc...).

E' normale che in ogni forum o circolo fotografico reale si parli di tutto e di più (anche di cinema, ricette di cucina, animali domestici, computer, musica, etc...), ma alla fin fine domina l'argomento principale che è il motivo per cui ci si è iscritti. Iscrivendomi ad un forum di musica classica, mi farebbe strano sentire parlare sempre di musica rock e jazz, tutto qui, compreso l'effetto Covid che senz'altro ha la sua parte sulle uscite e sulla produzione di immagini.

Anche a casa, comunque, continuo a divertirmi a fotografare ed a farlo - quando è per me - con il Foveon: è la mia passione prima della mia professione.
  • Rino
     

Online Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 369
  • Foveon User: No
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #19 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 19:27:14 »


Sono dalla data di creazione del forum?


credo siano aggiornate in tempo reale, sono quelle che escono dal link "altre statistiche", in fondo alla home page, sotto "utenti collegati".

capisco le tue considerazioni, ma credo che sia fisiologico ci possano essere dei periodi, nel forum come nella vita.
d'altronde lo vediamo negli ultimi thread, chi non esce per fotografare, chi desidera un mezzo unico per fare le foto che preferisce, chi vuole un mezzo versatile, ecc. ecc.

ricordo che Antonello vantava che questo forum è cliccatissimo per cercare e trovare considerazioni ed aiuti sul Foveon.
quindi materiale per gli appassionati non manca.

poi i forum sono molto particolari, già per costruzione sono settari ( appunto in questo caso, Foveon e fotografia in genere );
ma il grosso lo fanno immagini ed utenti. non è così scontato che basti postare immagini solo perché la fotocamera è la stessa: serve una sinergia, un'armonia tra gli utenti. è inutile che uno inserisca un'immagine per ricevere dei commenti di persone delle quali non gli piacciono le considerazioni, o non si ritrovi nel pensiero/modo di fotografare.

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.855
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #20 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 20:30:49 »
Eppure Hobbit in epigrafe leggo:
La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.

Perché la fotografia dovrebbe essere esclusa da quell'intuizione sulla nostra vita?
Chi ha mai detto ciò?
Francesco

Foveon: DP1Q, DP3Q
4/3: E-1, 14-54, 70-300
m4/3: E-M1 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.855
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #21 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 20:47:31 »
Hobbit: hai comperato 2 macchine splendide affiancandole ad altre, hai mostrato ottime foto di inizio approccio e ora stai cercando altro senza aver approfondito.  È una tua libertà ma non capisco dove porta.

A me piacerebbe vedere foto e discuterne per quanto ci comunicano,  anche tecnicamente se necessario.
Le due DP quando posso le utilizzo, ma come già detto, con il covid posso uscire poco.
Il mio soggetto principale è comunque il paesaggio.
I ritratti li faccio alla mia famiglia non ho modelle da utilizzare, non mi piace la street e non vado alle fiere, perciò ho un repertorio piuttosto limitato! :P Per farli utilizzo di preferenza proprio le due DP, ma non sono per la diffusione in internet visto il soggetto privato.

Delle due DP sono perciò contento e non intendo venderle, ma vorrei affiancargli una fotocamera che regge bene gli iso. Ora posseggo la e-1, la gh1 è la gx7, tutte un po’ vecchiotte. Vorrei disfarmi di tutto semplificare e prenderne una che fa meglio quella funzione. Solo questo.
Francesco

Foveon: DP1Q, DP3Q
4/3: E-1, 14-54, 70-300
m4/3: E-M1 25 f/1.4, 60 DN, 100-300

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.201
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #22 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 21:40:29 »



Devo confessare, e son sicuro che qualcuno mi lancerà un anatema, che Luigi Ghirri non é tra i miei preferiti come paesaggisti.
Sicuramente é stato importante per il suo periodo storico ma i colori tenui, pastello a volte dei suoi paesaggi non mi esaltano.
Preferisco i paesaggi alla Salgado.

Ok, ma che c'entra il 'colore pastello' col lavoro di Ghirri? sarebbe come considerare il lavoro di Eugene Smith come 'bianco e nero contrastato'. Forse la migliore lettura del lavoro di Ghirri è in questo libro della Taramelli:

https://oajournals.fupress.net/index.php/rsf/article/view/8909/8907


Poi perché i paesaggi alla Salgado, come se tutto si potesse ridurre a una maniera estetica. Il lavoro di Salgado sta in una parabola di pensiero.

Per questo mi viene da pensare, parlate di quel che vi piace, se sono i discorsi tecnicistici fate quelli, però sappiate che la fotografia è qualcosa di molto diverso dal tecnicismo, e il tecnicismo, questo continuo inseguire le novità e rinchiudere il proprio orizzonte nella tecnologia, non vi darà mai soddisfazione.

Premessa sono di cultura scientifica con approccio con l'arte figurativa, tra cui annovero la fotografa, binario mi piace o non mi piace.

Quando guardo una foto la giudico solo per le sensazioni che mi dà, poi al limite mi interesso all'autore, al soggetto e al contesto.

A Torino  ci sono molte mostre di fotografia, sospetto costi poco allestirle, in una ho visto
a Camera , centro italiano per la fotografia, l'Alpeedi Siusi di Ghirri più altri scatti e non mi hanno colpito.

A Veneria ho visto Genesi di Salgado e alla fine ho comprato il libro.

Ho visto anche le foto di Paolo Ventura e non hanno incontrato il mio gusto.

Le foto di Capa , Capa in Colors, mi hanno molto interessato per il soggetto.

Purtroppo Ghirri non mi attira, né per i soggetti, penso volutamente normali, né per i cromatismi.

Poi potrebbe essere stato una svolta per la fotografia italiana, ma è un altra storia, almeno per me.

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.201
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Ghirri: Pensiero Paesaggio
« Risposta #23 il: Domenica, 17 Gennaio 2021, 21:59:17 »
P
Se vuoi ti riempio la sezioni immagini in 2 giorni. Mi sono sempre limitato perchè non interessano a nessuno. Tutti i forum o pagine sul Foveon sono "Tarati" mentalmente. Su Dpreview ad esempio fanno contest settimanali e mensili dove votano qualsiasi cosa non sia Quattro. Sulla pagina FB sempre e solo panorami o foto che io non sono in grado di capire. Mettere un ritratto è quasi una eresia. Su Juza mi sono scontrato più volte con un ex frequentatore di questo sito, non fa foto ma scrive di grafici e curve. Impossibile fare ritratti con il Foveon e bla bla bla.
Tarature mentali, la macchina per questo, la macchina per quello, la macchina per il giorno e per la notte, per indoor e outdoor, per seguire l'occhio dell'animale o della persona, per stampare manifesti che nessuno stampa etc. etc. Usano il 10% della fotocamera ma sono convinti che  NEL CASO io ce l'ho. Sono possessori di un mezzo più che utilizzatori. C'è tutta una scuola che insegna questo ma discutemmo per ore.
In questo sito ho inserito foto con la Quattro in ogni condizione che secondo i GURU, che non fanno foto ma scrivono, sarebbero impossibili. L'ho fatto nel tentativo di far capire che in mano abbiamo una fotocamera che fa quello che hanno sempre fatto. Le foto. Il principale limite è il nostro, poi come in tutti gli utensili ci sono quelli che agevolano o meno il lavoro, ma il lavoro bisogna sempre farlo.
I tuoi ritratti sono pregevoli, anche quando applichi una post produzione spinta come nella serie dei pirati sai in poche parole spiegare perchè.
Fare un ritratto non è semplice e non alla portata di tutti, me lo ha spiegato una volta un mio amico fotografo che mi ha fatto capire come senza una giusta luce un pannello almeno le ombre stravolgono la fisionomia. Come ad esempio nel tuo magistrale autoritratto dove sono sfruttate ad arte.

Pubblica di più che magari non ti diremo che bello ma di sicuro guarderemo i tuoi scatti.

Io pubblico poco, sono pigro, non mi va di pubblicare foto di gatti o piante, se non nelle prove che sto facendo, complice lo Smart working,  i miei soggetti sono banali e ad esempio mi piacciono i  paesaggi 😀.

Per me tutte le macchine sono utilizzabili  e rappresentano un interesse dal punto di vista collezionistico.

La Sigma è come dici tu un ottimo strumento con cui si possono affrontare tutti i generi,
in certi casi con maggiore fatica ma con risultati che altri mezzi non consentono.

La prima FF che ho avuto è stata la Kodak Dcs/Srln e abituato alla pellicola da 100 iso i suoi 160 iso mi sembravano un grande guadagno.