News:

Alcuni FAKE ACCOUNT sono stati BLOCCATI e BANNATI

Menu principale

Granito

Aperto da edecapitani, Venerdì, 17 Marzo 2023, 17:06:36

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

edecapitani

Ieri sono andato a Soglio in Val Bregaglia nel Canton Grigioni, che per me è la Patagonia a km 0 (beh, non proprio 0 ma è vicina).
Sono andato per fotografare i monti granitici del quel tratto di Alpi Retiche: il Badile, il Cengalo e le Sciore. Mi son portato un'arsenale notevole - sdq con 18-35 art, 50-100 art e 70-200 sport, più la Canon col 24-105, cavalletto con testa micrometrica - e con tutta questa diavoleria sulle spalle (un ingiustificato rapporto qualità del fotografo/ peso dell'attrezzatura) ho risalito i circa 600 m per raggiungere l'Alp Tombal, dove la vista è spettacolare e ci si aspetta, da un momento all'altro di veder comparire Heidi, Peter, il nonno e il cane... e infatti giunto all'alpe ho incontrato un gigante un po' attempato ma in perfetta forma fisica accompagnato da un cane e, visto che parlava in tedesco, sono sicuro che era proprio Peter o almeno un suo diretto discendente. L'unico problema è che si fotografa il versante nord delle Retiche con luci scintillanti e ombre profondissime. Ridisceso al paese mi sono fermato in paese, dove si vedono tutte le vette della Bregaglia che ho nuovamente fotografato al tramonto e all'imbrunire.
Delle centinaia di foto di una splendida giornata ve ne mostro per ora tre, scattate direttamente in bn con filtro rosso e sviluppate in spp+ps (sto prendendo lezioni da Rino, esperienza entusiasmante ma sono alle prime armi e ho fatto sicuramente una quantità di errori, inoltre non siamo ancora arrivati al bn).



1) Due delle cime del gruppo delle Sciore: la Pioda di Sciora (3236 m) e l'Ago di Sciora (3205 m)
Il nome di quest'ultima ha un'origine evidente mentre il nome "pioda" ha a che fare col granito. "Sciora" significa "sopra", il gruppo prende il nome dagli alpeggi che gli danno accesso: l'alpe di sciora cioè l'alpe di sopra.




2) Le pareti ovest (in luce) e nord (in ombra) e lo spigolo nord-ovest del Pizzo Badile, un nome che è nella leggenda dell'alpinismo, soprattutto la parete Nord-Est che fotograferò in futuro. Quest'anno spero di fotografare anche il versante Sud dal rifugio Gianetti (da lontano l'ho già fotografato tante volte). Il Badile fa impressione da qualsiasi parte lo si guardi, è come il mastio di un castello. La parete nord è un vertiginoso scivolo di granito spesso incrostato di ghiaccio.




3) Le cime principali dei monti della Val Bregaglia viste dall'Alp Tobal, da destra (occidente): il Pizzo Badile (3308 m), il Pizzo Cengalo (3369 m, il più alto) e il Gruppo delle Sciore (3275 m la Sciora di Dentro)
  • Enrico
     

tik68mi

Ottime, giornata colta al meglio.
Io qui le vedo scure ma non fa testo, conta solo la... stampa (appesa:).
Saluti al maestro.
Riccardo arch. Battaglia
Dp0 quattro

edecapitani

Grazie Tik, sì sono scure, scattate in condizioni di luce impegnative. Ho preso come riferimento le altre luci e sto cercando di schiarire le ombre più profonde.
Sono ancora in elaborazione, per ora non voglio esagerare. Penso che stamperò la prima e me l'appendo in casa così posso vedere i monti anche quando foschia e nebbia cancella l'orizzonte alpino del mio balcone padano.
  • Enrico
     

andrea948

Ottimi scatti, in classico stile B&W di montagna...La post mi pare proprio ok in relazione al genere :si:
  • Andrea
     

tik68mi

Citazione di: edecapitani il Venerdì, 17 Marzo 2023, 17:37:10
Grazie Tik, sì sono scure, scattate in condizioni di luce impegnative. Ho preso come riferimento le altre luci e sto cercando di schiarire le ombre più profonde.
Sono ancora in elaborazione, per ora non voglio esagerare. Penso che stamperò la prima e me l'appendo in casa così posso vedere i monti anche quando foschia e nebbia cancella l'orizzonte alpino del mio balcone padano.
Bellissima anche la seconda.
Riccardo arch. Battaglia
Dp0 quattro

Marco_M

  • Marco
     

EnricoBardellini

  • Enrico
     
fotocamere:
dp0 Quattro / dp2 Quattro
                  .

Eros Penatti

Maestosi scenari, ben ripresi  :si:
Sono d'accordo con te nel rivedere la post anche se non è semplice in queste situazioni di luce abbagliante.
Per esempio, il cielo privo di nuvole, in questi casi a me piace più luminoso ; mancano i nuvoloni bianchi che contrastano con il cielo scuro...
Comunque ti faccio i complimenti per le scarpinate montanare che fai  :si:

Joserri


Impressionante! Sai che ho molte vertigini....


La terza è abbagliante...  :D :D :D :si: :si: :si:
  • Ric
     

Rino

Molto belle Enrico, con una descrizione che ho letto con piacere anche se sono poco interessato alle montagne. Bianconero un po' troppo drammatico, ma mi piace proprio per questo.

edecapitani

Grazie a tutti.
Sì, volevo un bn drammatico. Io per ora faccio fatica con il bn della sdq, mi sembra sempre molto scuro ma è uno dei temi che voglio praticare e approfondire.
Inoltre voglio vedere questi monti in modo drammatico, sono fortemente tentato di scalare la via normale del Cengalo o del Badile quindi le foto devono essere anche dissuasive.
Eros ha ragione, un cielo più chiaro metterebbe più in risalto le montagne.
  • Enrico
     

Met

Citazione di: edecapitani il Domenica, 19 Marzo 2023, 21:00:05
Eros ha ragione, un cielo più chiaro metterebbe più in risalto le montagne.
o forse anche più scuro, usando il filtro rosso in spp, per far risaltare la neve...
ad ogni modo, complimenti per gli scatti: il primo mi suggestiona molto
È bello cio che piace senza concetto.