FOVEON > Primo Contatto

Foveon e la tanta forse troppa nitidezza, colpa di...

(1/5) > >>

Huntersub84:
Apro questo topic con rischio linciaggio, perché voglio chiarirmi un dubbio.
Noto troppo spesso e volentieri, immagini fin troppo ricche di dettagli che mi fanno storcere il naso. Io faccio perlopiù paesaggistica, ma non sono un fanatico del dettaglio, o meglio, voglio che ci siano i dettagli che possano raccontare anche gli angoli della scena, ma mi da fastidio quella pesantezza che vedo spesso su foto foveon che mostrano i pori delle rocce come normalmente non sono visibili ad occhio nudo.
Sono d'accordo che il foveon cattura più dettaglio e lo mette in risalto in modo eccellente, ma mi sorge il dubbio: non è che per caso è colpa degli utilizzatori foveon che trovandosi tanti dettagli, si lasciano prendere la mano evidenziandoli più di quanto sarebbe necessario?

Ok, ora mi direte...indica qualche esempio.
Non me ne vogliano gli autori delle foto, tra le varie :

Altamente fastidiosa la nitidezza su montagne e alberi
http://www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=1397626


idem qui sotto
http://www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=1399994

Trovo questi due esempi (ma ne ho visti a centinaia) uno scimmiottamento di un sensore bayer con maschera di contrasto. Confermo che i dettagli vengono separati in modo eccellente e che quindi questo aumento di nitidezza porta a risultati diversi, ma nella resa generale, se non si va a stampare un poster di 4mt e guardarlo da 30cm, ma lo si guarda a monitor (24"), questa compressione di dettagli mi crea una sensazione di disagio e mi fa dire "troppa nitidezza".

Però poi cercando altrove trovo anche foto come questa che mi mettono il dubbio che ci sia anche la possibilità anche di fare foto più naturali con tanti e tanti dettagli, ma con una resa decisamente più naturale
https://outlivingblog.files.wordpress.com/2013/04/sdim0444.jpg

Spero di essermi speigato  :wow: :-\

Edit

Ma si, aggiungo un altro esempio di foto che non mi piace per resa
http://www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=474431

Qui le rocce mostrano tutta la loro porosità in modo forse un po' esagerato. Preferisco vedere qualcosina in meno, ma forse anche qui potrebbe essere frutto della manina pesante in post produzione

Italo:

--- Citazione ---Spero di essermi speigato
--- Termina citazione ---
Ti sei spiegato benissimo e condivido.
L'eccesso di nitidezza, quando presente, è facilmente identificabile analizzando un crop al 400-500% di un bordo ad alto contrasto, tipicamente il profilo di una montagna scura su un cielo uniformemente chiaro.
Mi occorrerebbe del tempo per disegnare uno schema che mostri l'azione del filtro sharpening/USM ma posso riassumere l'azione in un sottile contorno più chiaro sul bordo chiaro del cielo e un simmetrico contorno più scuro sulla parte scura della montagna.
Questo intervento rende la visibilità dello scalino di contrasto più netta per una fittizia apparenza di maggiore risoluzione come da bambino mi consigliavano di fare con una matita nera per esaltare il dettaglio di un disegno a colori.

Quando ti ho consigliato di perdere il vizio da utente del mosaico intendevo proprio questo... cosa che gli utenti del forum juza non riescono più ad evitare probabilmente perché, essendo giovani, non hanno avuto a che fare con le stampe analogiche.
Perfino nella TV si spinge la definizione su valori controproducenti... il potere assoluto sull'immagine rende sconsiderato l'utente poco competente.


--- Citazione ---....non è che per caso è colpa degli utilizzatori foveon che trovandosi tanti dettagli, si lasciano prendere la mano evidenziandoli più di quanto sarebbe necessario?
--- Termina citazione ---
Proprio quello che intendo.

C'è anche da dire che SPP introduce una dose di circa +2 sul valore zero di nitidezza delle Merrill, ma noi possiamo eliminarlo introducendo un valore negativo.

elerum:
Ecco, Italo e stato più che esauriente nella risposta, poi c'è da dire che a qualcuno piacono immagini croccanti con eccesso di nitidezza ad altri no. C'è da aggiungere che qualcuno ha mollato il foveon proprio perché nel suo workflow abituale  c'è una buona dose di USM che magari la fa in spp dopo quando passa su altri software per altri ritocchi non riesce più a recuperare l'immagine per renderla naturale o ci deve perdere ancora più tempo a sistemare le cose.

Huntersub84:
Sarebbe carino visualizzare la stessa foto con impostazioni default e negative sul lato nitidezza per capire quanto sia il gap di manovra.
Frugo nella sezione Camera Chiara, ovviamente se avete qualche link diretto, sempre ben felice della dritta ;)

Italo:

--- Citazione ---Sarebbe carino visualizzare la stessa foto con impostazioni default e negative sul lato nitidezza per capire quanto sia il gap di manovra.
--- Termina citazione ---
E' una cosa semplicissima da fare su un raw ma che richiede un po' di tempo (tra ricerca del soggetto adatto e pubblicazione)... che purtroppo ora non ho.  :ohi:

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa