Autore Topic: Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ  (Letto 279 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Davide Di Carlo

  • Newbie
  • Post: 31
  • studente di ingegneria ambientale
    • Frosinone
  • Foveon User: Sì
Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« il: Venerdì, 18 Giugno 2021, 20:54:48 »
Premetto che ho cercato ci fossero topic su questo specifico obiettivo, senza trovare riscontro, ma dovesse esistere chiedo venia.

In sunto in casa ho una vecchia zenit col suddetto, al tempo avevo rinunciato all'idea di adattare questa lente vintage perché da letture estere riscontravo il rischio di rompere qualcosa causa il pirulino del sistema della apertura.

Ma, la mia Sdq ha il famoso nasone  :)) qualcuno ha idea se con un banale adattare m42-Sa sia utilizzabile?

Grazie in anticipo a chiunque mi degni del suo tempo
Morire non mi piace per niente. È l'ultima cosa che farò.

                                                        -Roberto Benigni

Offline Lorenzo F.

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.591
    • Calcinato (BS)
  • Foveon User: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #1 il: Venerdì, 18 Giugno 2021, 21:39:23 »
Seeeera,
sulla sdQ, proprio per la presenza del "nasone", sono utilizzaibili tutte le lenti con innesto M42, tramite un banalissimo adattatore M42-SA, attiva il focus peaking e via....!
Inoltre sono pure utilizzabili, a patto di rimuovere la levetta, gli obiettivi con innesto PK, cosa non scontata su altre Sigma precedenti.


personalmente l'Helios 44m l'ho utilizzato ancora.
{[(1:1:1) + (1:1:4)] /3} > 33% = True
SX70-Sd10-SdQ-XH1 ed altre cosucce varie.

Non sapere chi siamo è grave. Non sapere cosa si vuole è rischioso. Non capire con chi si sta parlando può essere drammatico.
M.Villani

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.256
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #2 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 00:05:14 »
Non mi ricordo se l'avevo provato o no su SDQ.
In realtà io sono rimasto deluso dai vari 50mm 42x1 provati.

Offline Davide Di Carlo

  • Newbie
  • Post: 31
  • studente di ingegneria ambientale
    • Frosinone
  • Foveon User: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #3 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 00:15:00 »
Ottimo grazie mi rimane il dubbio del perché togliere il pirulino prk e non quello del helios
Morire non mi piace per niente. È l'ultima cosa che farò.

                                                        -Roberto Benigni

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.256
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #4 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 08:19:00 »
Per le ottiche 42x1 se dotate di commutatore auto man  non occorre fare nulla solo impostare su man altrimenti occorre bloccare  il perno che se premuto fa chiudere i diiaframmi, se no si fotografa a tutta apertura.
Per le ottiche Pentax K, a baionetta, invece  del perno vi é una levetta per permettere la apertura del diaframma che toca i contatti AF Sigma, inoltre ls levetta é protetta da un carter posteriore che va eliminato. Senza queste modifiche le ottiche non entrano.

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.035
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #5 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 10:39:43 »
Ma, la mia Sdq ha il famoso nasone  :)) qualcuno ha idea se con un banale adattare m42-Sa sia utilizzabile?

Sulla SDQ (ma anche sulle Sigma precedenti) puoi montare senza problemi le ottiche a vite con un semplice anello adattatore da pochi Euro. L'anello di solito è sagomato in modo da spingere dentro e bloccare il piolino per cui non devi intervenire in alcun modo e l'obiettivo funziona regolarmente in stop down.

Per divertirti va bene, ma tieni presente che le migliori ottiche Vintage arrivano alla risoluzione di 12-14Mpx sul Bayer e crollano sui sensori da 24Mpx (sempre Bayer) anche se questo non impedisce che gli appassionati di ottiche Vintage le adoperino anche sui sensori da 50-60Mpx e giurino (su Faceboook, dopo averle pompate con Photoshop) di ottenere risultati eccezionali.
E stiamo parlando di ottiche Vintage adoperate su fotocamere FF (di solito le Sony A7) senza fattori di crop. Sulla SDQ il fattore di crop non ti fa usare la parte migliore della lente come si dice (cosa vera se i bordi sono una ciofega), ma "concentra l'attenzione" sulla modesta risoluzione degli obiettivi anche al centro e fa perdere l'equilibrio per cui gli obiettivi sono stati progettati, cioè sfruttandone tutto il campo. Un 50mm era progettato per avere un angolo di campo di 46-47° non di 31° anche se l'idea di avere un 75mm può essere allettante.

Ho diverse ottiche Vintage e relativi anelli adattatori, ma i risultati sulla SDQH mi sembrano molto scadenti e non certo quelli per cui adopero il Foveon.
  • Rino
     

Offline Davide Di Carlo

  • Newbie
  • Post: 31
  • studente di ingegneria ambientale
    • Frosinone
  • Foveon User: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #6 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 10:49:11 »
Ma, la mia Sdq ha il famoso nasone  :)) qualcuno ha idea se con un banale adattare m42-Sa sia utilizzabile?

Sulla SDQ (ma anche sulle Sigma precedenti) puoi montare senza problemi le ottiche a vite con un semplice anello adattatore da pochi Euro. L'anello di solito è sagomato in modo da spingere dentro e bloccare il piolino per cui non devi intervenire in alcun modo e l'obiettivo funziona regolarmente in stop down.

Per divertirti va bene, ma tieni presente che le migliori ottiche Vintage arrivano alla risoluzione di 12-14Mpx sul Bayer e crollano sui sensori da 24Mpx (sempre Bayer) anche se questo non impedisce che gli appassionati di ottiche Vintage le adoperino anche sui sensori da 50-60Mpx e giurino (su Faceboook, dopo averle pompate con Photoshop) di ottenere risultati eccezionali.
E stiamo parlando di ottiche Vintage adoperate su fotocamere FF (di solito le Sony A7) senza fattori di crop. Sulla SDQ il fattore di crop non ti fa usare la parte migliore della lente come si dice (cosa vera se i bordi sono una ciofega), ma "concentra l'attenzione" sulla modesta risoluzione degli obiettivi anche al centro e fa perdere l'equilibrio per cui gli obiettivi sono stati progettati, cioè sfruttandone tutto il campo. Un 50mm era progettato per avere un angolo di campo di 46-47° non di 31° anche se l'idea di avere un 75mm può essere allettante.

Ho diverse ottiche Vintage e relativi anelli adattatori, ma i risultati sulla SDQH mi sembrano molto scadenti e non certo quelli per cui adopero il Foveon.

Severo ma giusto, la mia fortuna è infatti averla in casa è con una minima spesa, un ottica impolverata può aver modo di dire la sua.

Ti ringrazio anche per troncare sul nascere la mia fantasia di spendere soldi destinandoli magari a lenti art.

Infatti stavo già facendo ricerche su teleobiettivi vintage, ma essendo questi in genere non molto luminosi non collimano con i grossi problemi che già ho di utilizzo della sdq in scarsa luce.

Morire non mi piace per niente. È l'ultima cosa che farò.

                                                        -Roberto Benigni

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.256
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #7 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 14:53:05 »
Riguardo le ottiche vintage concordo in perte con Rino, secondo me ottiche molto buone reggono fino a 24 mega,  cobsidera tra i Vintage tutte le ottiche da oellicola, comprese alcune Nikon AF e Canon EF datate.
Ottiche maluali quali i Samyang di recente concezione invece vanno molto bene.
Su SDQ vanno solo alxune ottiche EX e poi gli Art. Il 18-35 é d'obbligo anche se poi se sei pigro come me va a finire che la lasci a casa sia per il peso che per la focale, che non mi soddisfa.
Se vuoi provare ottiche a vite vai sui tele

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.035
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #8 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 17:36:13 »
Riguardo le ottiche vintage concordo in perte con Rino, secondo me ottiche molto buone reggono fino a 24 mega...

Concordo, ma diciamola nel modo giusto: "Le migliori ottiche Vintage, posso essere ancora usate con soddisfazione su delle fotocamere Bayer da 24Mpx, ma sempre a patto di accontentarsi".
Basta confrontare, su una vecchia Canon 5D (se non erro ce l'hai tu), un ottimo Zeiss per Contax con un economico zoom Canon: al 100% lo Zeiss non regge.

Insomma, quando si parla di ottiche Vintage si ripetono sempre le stesse cose e sarebbe il caso di fare delle FAQ. Se avrò tempo durante l'estate, ci metterò mano. Anche il concetto di "migliori ottiche Vintage" è da mettere in discussione perché non si tratta di usare ottiche Zeiss o Leitz, ma di avere ottiche da un elevato potere risolvente, cosa che spesso si trova nei fondi di bottiglia e non nelle ottiche blasonate e costosissime che dovevano fare i conti con resa cromatica, contrasto, distorsione e correzione dalle aberrazioni per una eccellente "resa globale" delle immagini. Come si diceva anche ai tempi dell'analogico, la risolvenza è gratis, tutto il resto no. Solo che i fondi di bottiglia non riuscivano a fornire immagini accattivanti con le diapositive - al massimo con il BN - mentre oggi si riescono a correggere bene, a contrastare e saturare. Questo è il motivo per cui, "stranamente", nei gruppi dedicati alle ottiche Vintage si resta sbalorditi dalla resa del vecchio ed economico Tamron 80-210 Adaptal rispetto al costoso Tamron 70-210 SP con il quale, con le dia, non c'erano paragoni.

Persone ben più competenti di me, hanno calcolato e dimostrato (c'è un trattato lunghissimo di Fabio Titoto al riguardo) che anche le migliori ottiche Vintage non arrivano a 16Mpx e, dalla mia esperienza, è così, ma:

1) il discorso è ovviamente generico perché esistono milioni di ottiche Vintage ed è superfluo, ai fini del discorso, fare l'elenco delle eccezioni ("Eh, ma il 50mm ALPA dove lo mettiamo?");
2) i limiti di accettabilità sono molto personali, altrimenti useremmo tutti la stessa fotocamera con lo stesso sensore e gli stessi obiettivi. Ognuno ha le proprie esigenze ed il proprio "indice di gradimento".  :)
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.035
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Helios 44m - 7 f2.0 su SDQ
« Risposta #9 il: Sabato, 19 Giugno 2021, 17:41:47 »
Severo ma giusto, la mia fortuna è infatti averla in casa è con una minima spesa, un ottica impolverata può aver modo di dire la sua.

Ti ringrazio anche per troncare sul nascere la mia fantasia di spendere soldi destinandoli magari a lenti art.

Infatti stavo già facendo ricerche su teleobiettivi vintage, ma essendo questi in genere non molto luminosi non collimano con i grossi problemi che già ho di utilizzo della sdq in scarsa luce.

Per divertirsi e fare esperienze va bene tutto (questo è il bello della fotografia), ma basta essere consapevoli di cosa si sta facendo e cosa si vuole ottenere. Con la SDQ è davvero difficile riuscire a trovare accettabili le ottiche Vintage se si punta alla qualità ed a sfruttare la definizione del Foveon, ma ciò non toglie nulla al fattore divertimento: sulla SDQ ho "giocato" con gli obiettivi delle Usa-e-getta, dei proiettori per diapositive e con obiettivi realizzati da me con gruppi di lenti d'ingrandimento. Non si finisce mai di provare, sperimentare e trovare nuove combinazioni. ;)
  • Rino