Autore Topic: Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma  (Letto 3527 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Met

  • Militant
  • ***
  • Post: 273
    • Merano
    • non solo 3D
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #15 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 14:45:47 »
Per non saper né leggere, né scrivere, la differenza drammatica tra l'obiettivo della dp0 quattro e questo nuovo è: F4 contro F2.
Per chi fa street photography è una differenza abissale: peccato che poi il peso complessivo dell'attrezzatura giochi a sfavore.

Il resto sono differenze per palati fini, che si giocano in fase di sviluppo, dato che partiamo già da ottiche molto performanti.
È bello cio che piace senza concetto.

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.264
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #16 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 15:08:41 »
Ho dato uno sguardo alla registrazione dello streaming. Mi sembra di aver capito che hanno semplicemente presentato il 20mm, giusto?
Bella lente, ma non è quello che chi apprezza il Foveon sperava. :con:
Francesco

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Dp1q, Dp3q e Z50 + 16-50, 50-250, 33 1.4

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 881
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #17 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 16:16:14 »
la differenza drammatica tra l'obiettivo della dp0 quattro e questo nuovo è: F4 contro F2.

L'obiettivo della dp0 e' corretto otticamente o in camera per le distorsioni ?

Offline Met

  • Militant
  • ***
  • Post: 273
    • Merano
    • non solo 3D
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #18 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 16:41:54 »
la differenza drammatica tra l'obiettivo della dp0 quattro e questo nuovo è: F4 contro F2.

L'obiettivo della dp0 e' corretto otticamente o in camera per le distorsioni ?
La distorsione della dp0 è minima - viste le dimensioni dell'obiettivo, presumo che sia tutto buono quello che vedi.
Qualche specifica la trovi riportata qui: https://www.nadir.it/ob-fot/SIGMA_DP0/sigma-dp0-quattro.htm
 
Poi, il purismo sul raddrizzamento dell'effetto barile, per me è secondario - più della distorsione, reale o corretta, mi preoccupa la diffrazione o la vignettatura dell'obiettivo.
Alla fine, è tutta una interpretazione digitale del colore e della luce - la correzione digitale delle deformazioni geometriche non mi spaventa.
Se lavori in raw, l'unica scocciatura è utilizzare un software che non supporta il profilo obiettivo: se lo scatto ha una distorsione minima all'origine, hai un problema in meno.
È bello cio che piace senza concetto.

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #19 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 17:23:32 »
la differenza drammatica tra l'obiettivo della dp0 quattro e questo nuovo è: F4 contro F2.

L'obiettivo della dp0 e' corretto otticamente o in camera per le distorsioni ?
La distorsione della dp0 è minima - viste le dimensioni dell'obiettivo, presumo che sia tutto buono quello che vedi.
Qualche specifica la trovi riportata qui: https://www.nadir.it/ob-fot/SIGMA_DP0/sigma-dp0-quattro.htm
 
Poi, il purismo sul raddrizzamento dell'effetto barile, per me è secondario - più della distorsione, reale o corretta, mi preoccupa la diffrazione o la vignettatura dell'obiettivo.
Alla fine, è tutta una interpretazione digitale del colore e della luce - la correzione digitale delle deformazioni geometriche non mi spaventa.
Se lavori in raw, l'unica scocciatura è utilizzare un software che non supporta il profilo obiettivo: se lo scatto ha una distorsione minima all'origine, hai un problema in meno.

sul foveon le lenti non devono presentare distorisioni ottiche, le correzioni software aggiungono/modificano pixel che nella realtà non erano lì. Su un bayer dove l'informazione è parziale (30%), la correzione software non disturba, sul foveon che è a informazione integrale (100%), significa far perdere questa integrità dell'informazione. Insomma, addio "magia" del foveon e trimensionalità.

Sigma ovviamente ne è consapevole assai meglio di me, anche per questo il 14mm della DP0 è "solo" f4 (21eq) e non propriamente compatto.
www.robertomonachello.eu
Sigma SD15 + Sigma 18-200 C

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.264
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #20 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 17:31:55 »
Non ci avevo mai riflettuto sulle implicazioni della correzione della distorsione nel caso del Bayer. Effettivamente la necessità della demosaicitzzazione che implica l'invenzione di dati, maschera molto bene i casini necessari per la correzione della distorsione.
Francesco

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Dp1q, Dp3q e Z50 + 16-50, 50-250, 33 1.4

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #21 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 18:18:43 »
Non ci avevo mai riflettuto sulle implicazioni della correzione della distorsione nel caso del Bayer. Effettivamente la necessità della demosaicitzzazione che implica l'invenzione di dati, maschera molto bene i casini necessari per la correzione della distorsione.

Questo è anche il motivo per cui, a giudicare dalle ultime produzioni ottiche di Sigma, non sono molto fiducioso sull'uscita di una camera Foveon. I primi Art erano otticamente perfetti, perchè progettati per il foveon e poi commercializzati per altri. Le nuove linee, con tutte le correzioni software che hanno, andrebbero a bayerizzare il foveon. Lieto di essere smentito da Sigma, o magari - perchè no - una serie di DP di nuova generazione.
www.robertomonachello.eu
Sigma SD15 + Sigma 18-200 C

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.264
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #22 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 18:53:46 »
Non so da una parte ci sono le scelte tecniche, dall'altra quelle commerciali.

Le nuove ottiche su Bayer sono belle e convincenti ed è chiaro che il grosso del mercato è quello. Questa è la scelta commerciale, che Sigma spera che la faccia sopravvivere in un mercato fotografico molto ridimensionato rispetto a 10/15 anni fa.

Nell'orizzonte delle scelte tecniche per Sigma il Foveon è sempre stato uno strumento di sviluppo (un ottimo banco di misura), che è stato commercializzato a detta loro in perdita, o almeno senza particolari guadagni.
Perciò potrebbe continuare ad esistere un Foveon in futuro. Utile strumento di misura e che potrebbe trovare ancora una nicchia commerciale. Però è chiaro che le ottiche che daranno il meglio sono proprio le Art e anche le Leica, forse marchiato Leica stesso, accanto alle Monocrome!
Francesco

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Dp1q, Dp3q e Z50 + 16-50, 50-250, 33 1.4

Offline Met

  • Militant
  • ***
  • Post: 273
    • Merano
    • non solo 3D
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #23 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 19:17:43 »
Citazione da: EXCEL
sul foveon le lenti non devono presentare distorisioni ottiche, le correzioni software aggiungono/modificano pixel che nella realtà non erano lì. Su un bayer dove l'informazione è parziale (30%), la correzione software non disturba, sul foveon che è a informazione integrale (100%), significa far perdere questa integrità dell'informazione. Insomma, addio "magia" del foveon e trimensionalità.

Sigma ovviamente ne è consapevole assai meglio di me, anche per questo il 14mm della DP0 è "solo" f4 (21eq) e non propriamente compatto.


Non comprendo bene questa affermazione: la correzione delle distorsioni ottiche via software è un processo a valle e non a monte. Non avviene tra obiettivo e sensore, che potrebbe causare una perdita di informazioni, ma in post-produzione. La matrice di correzione matematica sacrifica la porzione di immagine in eccesso, che per effetto del raddrizzamento viene “croppata”. Non aggiunge pixel dal nulla. Non interpola dati inesistenti. Al limite perdo qualcosa in risoluzione finale, come quando faccio il crop di un immagine per motivi estetici.
Cosa c’entra questo con la perdita di tridimensionalità dell’immagine?
Allora, ogni volta che modifico un’immagine per raddrizzare le linee verticali, snaturo la sensibilità del foveon? Non mi sembra plausibile.


I giapponesi costruiscono una dp0 quattro con un obiettivo così, perché sono giapponesi. La ricerca della purezza è un valore che non è così radicato nella nostra cultura. Noi facevamo spade, quando loro costruivano katana - la filosofia dietro è completamente differente. Alle fine uccidono entrambe, ma la concezione è tutta un’altra. La ricerca della perfezione, del bilanciamento, dove il guerriero diventa un tutt’uno con l’arma, non è tipica  della nostra cultura.


La dp0 quattro è una katana e il suo obiettivo non può avere un bilanciamento e un’affilatura approssimativi.


Poi vince Indiana Jones, il profilo obiettivo digitale, perché ti pianta una pallottola in testa mentre stai ancora estraendo la spada col dovuto cerimoniale.
È bello cio che piace senza concetto.

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.983
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #24 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 19:38:55 »
Ho appena letto la tua recensione ma non parli del paragone con la dp0.

Infatti ho detto che è la prima cosa che ho fatto, ma non di averne parlato nell'articolo. :)

Citazione
Che obiettivo vince ?

La domanda non ha senso perché 1) si tratta di due obiettivi del tutto diversi, uno per il formato APS-C ed uno per il Full Frame. 2) Dietro un obiettivo c'è un sensore Foveon e dietro all'altro c'è un Bayer ed è impossibile separare gli obiettivi dai sensori (al limite si potrà provare il 20/2 sul FFF quando uscirà, ma lo stesso il confronto non sarebbe equo).

Il 14mm della dp0 è un obiettivo virtualmente perfetto così com'è e non usufruisce delle correzioni in camera. Potremmo definirlo un obiettivo della serie Art e per questo è così spettacolare.

Il 20/2 non è un Art ed è decisamente più economico. E' un obiettivo dalla bella resa sul campo, ma diventa perfetto solo grazie alle correzioni in camera. La sua resa è molto bella sulla Sigma fp L, ma come sarebbe con un Foveon dietro?

Anche il confronto che ho fatto non ha alcun senso: il Foveon è imbattibile per nitidezza e sensazione di nitidezza, non c'è Bayer che tenga, ma qui stiamo parlando di due foto di dimensioni molto diverse.

Le vuoi valutare al 100%?
Ovviamente al 100% la foto del Foveon è nitidissima e quella della fp L pare sfocata al confronto: è di dimensioni doppie, ma è un Bayer. Punto.

Le vuoi pareggiare come dimensioni?
Se riduci la foto della fp L alle dimensioni della dp0, sembrano identiche, con il vantaggio che il Bayer ha meno rumore del Foveon.

Non se ne esce fuori salvo tirare in ballo scelte o necessità personali, l'eventuale senso di tridimensionalità del Foveon (non così immediato da percepire con la fp L che, come Sigma ha dichiarato, ha un'aria "più Foveon", ma con la resa della Sony A7R IV la "resa Bayer" è più evidente), il vantaggio di avere un obiettivo F/2 e quindi poter giocare maggiormente con lo sfocato, il poter salire di ISO e magari poter fare dei crop.

Ripeto: non se n'esce e non sono test da fare se non per curiosità personale. Alla fine le uso tutte e due, le faccio trottare tutte e due e sono soddisfatto di ciò che ottengo. Questa è la cosa principale.
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.983
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #25 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 19:41:14 »
La dp0 quattro è una katana e il suo obiettivo non può avere un bilanciamento e un’affilatura approssimativi.

Poi vince Indiana Jones, il profilo obiettivo digitale, perché ti pianta una pallottola in testa mentre stai ancora estraendo la spada col dovuto cerimoniale.

Ottimo esempio.

  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.983
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #26 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 19:46:06 »
Una cosa che non ho capito dal video di rino e' se la correzione della distorsione in camera avviene solo nei jpg o anche nei raw.

Se i raw non sono corretti per la distorsione vengono poi corretti in spp suppongo.

Le correzioni in camera avvengono su RAW e JPG e non le puoi disabilitare (almeno con la fp L, non so con Leica e Panasonic). Devo ricorrere a trucchi per vedere l'immagine con la distorsione.
Le correzioni in camera vengono riconosciute, oltre che da SPP, anche da altri programmi come - di sicuro perché lo uso io - Photoshop dove il pannello in ACR che riguarda la distorsione è disattivato e c'è l'avviso che sono già state applicate le correzioni in camera. Anche con Photoshop, non si può intervenire, cioè disabilitare.
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.983
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #27 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 19:52:38 »
sul foveon le lenti non devono presentare distorisioni ottiche, le correzioni software aggiungono/modificano pixel che nella realtà non erano lì. Su un bayer dove l'informazione è parziale (30%), la correzione software non disturba, sul foveon che è a informazione integrale (100%), significa far perdere questa integrità dell'informazione. Insomma, addio "magia" del foveon e trimensionalità.

Non posso contraddire né confermare la tua affermazione per quanto riguarda le correzioni in camera sul Foveon (vedremo), ma posso confermarle per quanto riguarda l'applicazione in PP dei profili in ACR: ho sempre notato sin dalle foto di architettura con la SD1 Merrill che le nitidissime foto che salvavo in TIFF 16bit da SPP, quindi con l'eventuale distorsione da eliminare in Photoshop, subivano una bella botta dopo la correzione della distorsione, in particolare con il 10-20/3.5 sulla SD1 Merrill. Con il 12-24/4 sulla SDQH la perdita è meno evidente, ma confermo che c'è.
  • Rino
     

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.211
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #28 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 20:48:34 »
Citazione da: EXCEL
sul foveon le lenti non devono presentare distorisioni ottiche, le correzioni software aggiungono/modificano pixel che nella realtà non erano lì. Su un bayer dove l'informazione è parziale (30%), la correzione software non disturba, sul foveon che è a informazione integrale (100%), significa far perdere questa integrità dell'informazione. Insomma, addio "magia" del foveon e trimensionalità.

Sigma ovviamente ne è consapevole assai meglio di me, anche per questo il 14mm della DP0 è "solo" f4 (21eq) e non propriamente compatto.

La matrice di correzione matematica sacrifica la porzione di immagine in eccesso, che per effetto del raddrizzamento viene “croppata”. Non aggiunge pixel dal nulla. Non interpola dati inesistenti. Al limite perdo qualcosa in risoluzione finale, come quando faccio il crop di un immagine per motivi estetici.
Cosa c’entra questo con la perdita di tridimensionalità dell’immagine?
Allora, ogni volta che modifico un’immagine per raddrizzare le linee verticali, snaturo la sensibilità del foveon? Non mi sembra plausibile.

Crop: no problem, perdi solo risoluzione
Correzione linee candenti: Se su un piano 2D hai due linee che da convergenti le fai divenrare parallele, significa che da un lato hai "stretto", da un altro lato hai "allargato". Non hai più informazione integrale.
Correzione delle distorsioni: la si ottiene di nuovo andando a toccare i pixel, anche qui perdi l'informazione integrale.

Comunque basta provare, riscontro quasi sempre una perdita netta di microcontrasto e tridimensionalità, ogni volta che col foveon esagero con la PP. Infatti il discorso è molto più ampio, non solo la correzione delle linee cadenti e della distorsione contribuiscono a mortificare il foveon, ma lo fa anche una PP troppo spinta (che per mia esperienza "troppo" sul foveon significa andare appena oltre allo sfioramento dei cursori). Meno si tocca un file foveon e meglio è.
www.robertomonachello.eu
Sigma SD15 + Sigma 18-200 C

Offline tik68mi

  • Militant
  • ***
  • Post: 295
    • Milano
  • Foveon User: Sì
Re:Mercoledì 9 febbraio, ore 13.00 su YouTube, novità da Sigma
« Risposta #29 il: Mercoledì, 09 Febbraio 2022, 21:32:31 »
Ho appena letto la tua recensione ma non parli del paragone con la dp0.

Infatti ho detto che è la prima cosa che ho fatto, ma non di averne parlato nell'articolo. :)

Citazione
Che obiettivo vince ?

La domanda non ha senso perché 1) si tratta di due obiettivi del tutto diversi, uno per il formato APS-C ed uno per il Full Frame. 2) Dietro un obiettivo c'è un sensore Foveon e dietro all'altro c'è un Bayer ed è impossibile separare gli obiettivi dai sensori (al limite si potrà provare il 20/2 sul FFF quando uscirà, ma lo stesso il confronto non sarebbe equo).

Il 14mm della dp0 è un obiettivo virtualmente perfetto così com'è e non usufruisce delle correzioni in camera. Potremmo definirlo un obiettivo della serie Art e per questo è così spettacolare.

Il 20/2 non è un Art ed è decisamente più economico. E' un obiettivo dalla bella resa sul campo, ma diventa perfetto solo grazie alle correzioni in camera. La sua resa è molto bella sulla Sigma fp L, ma come sarebbe con un Foveon dietro?

Anche il confronto che ho fatto non ha alcun senso: il Foveon è imbattibile per nitidezza e sensazione di nitidezza, non c'è Bayer che tenga, ma qui stiamo parlando di due foto di dimensioni molto diverse.

Le vuoi valutare al 100%?
Ovviamente al 100% la foto del Foveon è nitidissima e quella della fp L pare sfocata al confronto: è di dimensioni doppie, ma è un Bayer. Punto.

Le vuoi pareggiare come dimensioni?
Se riduci la foto della fp L alle dimensioni della dp0, sembrano identiche, con il vantaggio che il Bayer ha meno rumore del Foveon.

Non se ne esce fuori salvo tirare in ballo scelte o necessità personali, l'eventuale senso di tridimensionalità del Foveon (non così immediato da percepire con la fp L che, come Sigma ha dichiarato, ha un'aria "più Foveon", ma con la resa della Sony A7R IV la "resa Bayer" è più evidente), il vantaggio di avere un obiettivo F/2 e quindi poter giocare maggiormente con lo sfocato, il poter salire di ISO e magari poter fare dei crop.

Ripeto: non se n'esce e non sono test da fare se non per curiosità personale. Alla fine le uso tutte e due, le faccio trottare tutte e due e sono soddisfatto di ciò che ottengo. Questa è la cosa principale.
Io... son contento della Dp0, eheh
http://forum.foveon.it/index.php?topic=9891.new#new
Riccardo arch. Battaglia
Dp0 quattro