Autore Topic: Ecco, mi apparve il Diavolo  (Letto 1209 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.480
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #15 il: Lunedì, 28 Febbraio 2022, 12:39:44 »
Tra una settimana ti do il mio commento: impegnativo parecchio 'sto topic...
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.402
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #16 il: Lunedì, 28 Febbraio 2022, 18:36:58 »
Non l'avevo mica visto questo post!
E' bello lungo... bene, intanto annoto che questa volta
hai trovato un bel cielo. Ora me lo gusto...  :D
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.207
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #17 il: Martedì, 01 Marzo 2022, 08:33:29 »
tanta roba, difficile decidere da dove iniziare, certo che poter ammirare questo spettacolo in un solo giorno è da veri privilegiati  :)

Fa impressione vedere cime da 3k a febbraio appena sporche di neve.

Domanda OT: c'è un motivo per cui mangi l'uovo sodo in una escursione che immagino sia stata impegnativa?
Sigma SD15 + Sigma 18-200 C

Online edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.432
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #18 il: Martedì, 01 Marzo 2022, 09:51:52 »
Grazie a tutti.
Clax, sì c'era una luce meravigliosa e riuscivo anche a vedere nello schermo delle mie dp. Quando va bene, la luce invernale in montagna è la migliore, certo poi diventa buio presto, quindi da tempo metto sempre la pila frontale nello zaino.

Risposta alla domanda di Excell. Il fatto che io vada in montagna frequentemente e mi porti anche fotocamere e cavalletto è una ottusa sfida al buon senso. Da quattro anni ho problemi di schiena, ho avuto distorsioni alle caviglie e strappi muscolari e da una quindicina d'anni ho l'ernia iatale. Se faccio uscite esclusivamente fotografiche - architettura, paesaggio, montagna con dislivelli contenuti, bicicletta entro i 60 km - nessun problema ma se faccio grandi escursioni in montagna o in bicicletta devo trovare la quadratura del cerchio e non l'ho ancora trovata. Innanzitutto sui pesi della fotografia, secondo sull'alimentazione. L'uovo sodo (uno solo), le barrette energetiche (ma senza cioccolato), i fichi secchi sono tra le poche cose che non mi si piantano sullo stomaco in situazioni di sforzo prolungato. Per quanto riguarda la fotocamera "da montagna dura" le sto pensando tutte. Le focali che preferisco in montagna sono un grandangolare 24 o 28 un medio tele e un tele. Il miglior assetto peso/focali/stabilizzazione sarebbe il m43 con il 12-105 ma per ora non riesco a rinunciare al foveon neppure sulle vette in inverno. Ho provato con Canon R5+24-105 ma non è la stessa cosa. Sto anche cercando le bacchette da trekking con l'attacco che ne trasforma una in monopiede per eliminare il cavalletto.
Già che ci siamo, le dpq presentano molte difficoltà in montagna (almeno a me): non sono tropicalizzate né stabilizzate, a volte devo fotografare ipotizzando l'inquadratura perché nello schermo non si vede nulla e il mirino aggiuntivo è talmente ingombrante che poi non sai come mettere le macchine nello zaino. La sdq rende tutto il sistema più pesante, il 18-35 è corto lato tele. Eppure insisto. Ora ho in programma alcune vette con oltre 2000 m di dislivello in salita, tratti attrezzati... insomma il problema c'è.
  • Enrico
     

Offline brigante

  • Poster
  • **
  • Post: 125
    • Lombardia
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #19 il: Martedì, 01 Marzo 2022, 11:50:32 »
Edecapitani, hai pensato sicuramente alla BDC elettrica.
Risolveresti il problema per quanto riguarda la bici.
Per la fotografia ho optato per una compatta aps-c con focale da 28mm equiv.
Per l'alimentazione utilizzo i classici paninetti con marmellata o formaggio, ma ognuno deve regolarsi in base al suo fisico. Le maltodestrine le ho scartate da tempo, preferisco i panini fatti a casa.
Scusate l'OT.
  • Marco
     
Prendi la macchina fotografica e vai.

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.972
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #20 il: Mercoledì, 02 Marzo 2022, 10:58:24 »
Risposta alla domanda di Excell. Il fatto che io vada in montagna frequentemente e mi porti anche fotocamere e cavalletto è una ottusa sfida al buon senso. Da quattro anni ho problemi di schiena, ho avuto distorsioni alle caviglie e strappi muscolari e da una quindicina d'anni ho l'ernia iatale. Se faccio uscite esclusivamente fotografiche - architettura, paesaggio, montagna con dislivelli contenuti, bicicletta entro i 60 km - nessun problema ma se faccio grandi escursioni in montagna o in bicicletta devo trovare la quadratura del cerchio e non l'ho ancora trovata. Innanzitutto sui pesi della fotografia...

Un problema non da poco e, al momento attuale, non volendo rinunciare al Foveon, dovresti limitarti a portare con te solo un paio di dp. Se uscirà il FFF ed il corpo avrà dimensioni e peso ragionevoli, con un piccolo corredo di ottiche della "Serie I" sarai a posto, ma nel frattempo prendi in considerazione un corpo Sigma fp L che almeno ha "l'aria Foveon" che non troveresti negli altri Bayer.
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.972
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #21 il: Mercoledì, 02 Marzo 2022, 11:00:11 »
Post molto lungo, ma molto godibile come sempre. Non insisto più su quanto guadagnerebbe nella pagina di un blog o di un sito.
  • Rino
     

Online edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.432
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #22 il: Mercoledì, 02 Marzo 2022, 14:09:31 »
Grazie Rino, lo farò il blog, devo decidere come delimitare il campo (arte? architettura romanica? musica? viaggi? bicicletta e montagna?...)
  • Enrico
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.972
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #23 il: Mercoledì, 02 Marzo 2022, 20:28:35 »
Grazie Rino, lo farò il blog, devo decidere come delimitare il campo (arte? architettura romanica? musica? viaggi? bicicletta e montagna?...)

Perché devi delimitarlo? Al limite fai delle sezioni, ma il soggetto sei tu! ;)
Se ti servono consigli, fammi un colpo di telefono.
  • Rino
     

Offline clax

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.402
    • Arezzo
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #24 il: Mercoledì, 02 Marzo 2022, 20:55:06 »
Io per questo genere di uscite vorrei solo divertirmi.
Una sola macchinetta, piccola e leggera. Niente cavalletto.
Una cosina come la Nikon Z fc e sei a posto.
Ci saldi un 16-50 e neanche ti accorgi di averla...580 grammi in tutto!
Si impugna da fare schifo, ma dovrebbero esserci degli accessori.
Il sensore dovrebbe essere lo stesso della Z6.
E via a cantare trà grigne, diavoli e streghe!!
Sembra correre come il vento
però il tempo non ha premura.

   Fabrizio De Andrè

Online edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.432
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #25 il: Mercoledì, 02 Marzo 2022, 23:39:37 »
Grazie, quante cose su cui riflettere!
Nel mi file dedicato ai sistemi  per la montagna la fpl e le ottiche serie "I" ci sono, ora aggiungo la Nikon.
  • Enrico
     

Offline Angela1970

  • Newbie
  • Post: 14
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #26 il: Giovedì, 03 Marzo 2022, 12:02:03 »
Grazie Rino, lo farò il blog, devo decidere come delimitare il campo (arte? architettura romanica? musica? viaggi? bicicletta e montagna?...)

Perché devi delimitarlo? Al limite fai delle sezioni, ma il soggetto sei tu! ;)
Se ti servono consigli, fammi un colpo di telefono.
Complimenti, mi accodo al pensiero di Rino perché delimitarlo? I limiti sono fatti per chi vuole rimanere confinato, sconfinare nell’arte nella musica, viaggi, bicicletta e montagna, architettura è meraviglioso con le foto che integrano il racconto è sublime.
Né approfitto per fare i complimenti a Rino per Nadir e gli ottimi articoli, il canale YouTube
Angelina

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.972
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #27 il: Giovedì, 03 Marzo 2022, 13:05:21 »
Grazie Rino, lo farò il blog, devo decidere come delimitare il campo (arte? architettura romanica? musica? viaggi? bicicletta e montagna?...)

Perché devi delimitarlo? Al limite fai delle sezioni, ma il soggetto sei tu! ;)
Se ti servono consigli, fammi un colpo di telefono.
Complimenti, mi accodo al pensiero di Rino perché delimitarlo? I limiti sono fatti per chi vuole rimanere confinato, sconfinare nell’arte nella musica, viaggi, bicicletta e montagna, architettura è meraviglioso con le foto che integrano il racconto è sublime.
Né approfitto per fare i complimenti a Rino per Nadir e gli ottimi articoli, il canale YouTube

Grazie Angela! :)
  • Rino
     

Online edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.432
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #28 il: Giovedì, 03 Marzo 2022, 15:17:48 »
Grazie Angela, anche da parte mia. Sono contento che tu approfitti di un mio post per parlare di Nadir, condivido il tuo entusiasmo e spero di poter usufruire presto anche delle lezioni online di Rino (a proposito Rino, in futuro ne preparerai una sulla fotografia di architettura?)
Per quanto riguarda le tue osservazioni, è da 45 anni che la mia mente e il mio cuore si dividono tra diverse passioni con la passione di tenerle insieme. Quest'estate terrò due lezioni sui rapporti tra iconografia architettura e canto gregoriano e utilizzerò le mie fotografie (mediocri ma mirate). La passione per l'architettura mi scoppiò durante un viaggio in bicicletta verso la Borgogna: entrai in una chiesa romanica del XII secolo, cantai un brano del XII secolo e mi accorsi che antropologicamente quell'architettura e quella melodia erano la stessa cosa. Da quella scoperta nacquero una biblioteca (la mia) di oltre 3000 libri, molte migliaia di km di bicicletta in giro per l'Europa alla scoperta del romanico e, infine, la passione per la fotografia. Però, delimitare un po', ora che sono vecchio, allevierebbe i pesi sulla schiena e l'organizzazione delle mie giornate, già molto intense per i turni di lavoro.
  • Enrico
     

Offline Angela1970

  • Newbie
  • Post: 14
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Re:Ecco, mi apparve il Diavolo
« Risposta #29 il: Giovedì, 03 Marzo 2022, 16:08:55 »
Grazie Angela, anche da parte mia. Sono contento che tu approfitti di un mio post per parlare di Nadir, condivido il tuo entusiasmo e spero di poter usufruire presto anche delle lezioni online di Rino (a proposito Rino, in futuro ne preparerai una sulla fotografia di architettura?)
Per quanto riguarda le tue osservazioni, è da 45 anni che la mia mente e il mio cuore si dividono tra diverse passioni con la passione di tenerle insieme. Quest'estate terrò due lezioni sui rapporti tra iconografia architettura e canto gregoriano e utilizzerò le mie fotografie (mediocri ma mirate). La passione per l'architettura mi scoppiò durante un viaggio in bicicletta verso la Borgogna: entrai in una chiesa romanica del XII secolo, cantai un brano del XII secolo e mi accorsi che antropologicamente quell'architettura e quella melodia erano la stessa cosa. Da quella scoperta nacquero una biblioteca (la mia) di oltre 3000 libri, molte migliaia di km di bicicletta in giro per l'Europa alla scoperta del romanico e, infine, la passione per la fotografia. Però, delimitare un po', ora che sono vecchio, allevierebbe i pesi sulla schiena e l'organizzazione delle mie giornate, già molto intense per i turni di lavoro.
L’unica cosa che non mi piace è “ sono vecchio” non si è mai vecchi finché la fiamma delle passioni è viva e la tua lo è. Condividi le tue passioni, la tua cultura, la tua musica è sarai un eterno giovanotto.
Angelina