Autore Topic: Nauseato dalle foto che circolano  (Letto 771 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline notomb

  • Senior
  • ****
  • Post: 884
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Nauseato dalle foto che circolano
« il: Martedì, 26 Aprile 2022, 11:30:20 »
Non voglio certo fare il maestro, non sono nessuno ma un minimo di decenza si dovrebbe mantenere. I "mi piace" ormai dettano le regole, anche all'indecenza.
Ultimamente non riesco più ad aprire alcune pagine, siti, social per la paura di vedere dei mostri.
Oggi mi sono imbattuto in questo, un esempio su tanti, non per infierire sul povero ragazzo, magari inesperto e giovane, ma su chi riesce a mettere dei "mi piace".
La domanda è:
Il ragazzo penserà di aver fatto una buona foto? Gli saranno di aiuto?
https://www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=4101238
  • Davide
     

Offline Tino84

  • Senior
  • ****
  • Post: 653
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #1 il: Martedì, 26 Aprile 2022, 14:39:53 »
Eh, male comune, non conta tanto la foto, ma la percezione che dai di te, e la tipologia di contatti che ti sei creato. Su Facebook vedo di peggio, anche su profili di sedicenti professionisti, foto ben peggiori di quella che hai mostrato, ma commenti sperticati dai “seguaci” che decantano incredibili qualità  ::)

Io sono per il “non ti curar di loro”, anche se capisco che per un professionista o per chi crede nella fotografia, sono situazioni da brividi lungo la schiena  ::)

Offline Eros Penatti

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.341
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Ex
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #2 il: Martedì, 26 Aprile 2022, 16:21:12 »
Della serie... "ogni scarrafone è bell'a mamma soja"... ogni foto è bella per chi l'ha scattata, guai a criticarla 
Ci sono molti permalosi in questo ambiente... anzi moltissimi
E' una foto che non mi fa impazzire, la guarderei giusto quei 2-3 secondi, ovvero quelli che si dedicano alle "immagini" che si guardano su Instagram ecc ecc ( non ho facebook, quidi non saprei... ) ; se non ti colpiscono immediatamente per l'impatto passi...
Devo dire però che questa è d'impatto !! 
Tecnicamente sbagliata, ma d'impatto  :si:
Lei è una bella ragazza, lo sfondo impatta molto... i colori sono accattivanti in fin dei conti...
Trovandomi in quella situazione, con conoscenti, parenti o amici gliela scatterei anch'io così... poi riguardandola a casa, mi chiederei perchè mi è venuta quell'ombra tipo mascherina da Zorro sulla faccia ecc ecc...
Ma fidati, quella foto potrebbe andar bene al 99% delle persone che non sanno nulla di fotografia  ^-^  e ce ne sono più di quanto tu creda...
  • Eros
     

Offline edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.429
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #3 il: Martedì, 26 Aprile 2022, 16:55:28 »
La foto è proprio brutta e lo vedo anch'io che di ritratto fotografico non mi intendo. Quello che dice Eros è vero se la foto la si guarda sui social come fb, in un sito di fotografia le cose dovrebbero essere un po' diverse. In questo nostro forum io ho più volte apprezzato le critiche ricevute da alcuni di voi, mi hanno fatto riflettere. Da parte mia non ne faccio perché non mi ritengo all'altezza se non in pochissimi casi.
Per quanto riguarda la foto in questione comunque, se ho visto bene, c'è giusto qualche "likes" che ormai è diventato una sorta di saluto di cortesia. Certo, su Juza ci sono un sacco di foto di paesaggi padani, per fare un esempio, pompati con colori psichedelici tanto da fare pensare che i cambiamenti climatici stiano portando le aurore boreali persino a Vigevano e Mortara. A volte mi viene da pensare che su Juza ci sia una sorta di sistema di voto di scambio, cioè uno scambio di cortesie. Comunque il fotografo in questione, se è intelligente e appassionati troverà la sua strada.
  • Enrico
     

Offline Ginni

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.513
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #4 il: Martedì, 26 Aprile 2022, 18:13:11 »
Mascherina a parte...
Una Fuji 3200 ISO con un 56 m. F 1.4 a tutta apertura non brilla certo come definizione.
Per foto ricordo va bene ma altrimenti il tanto decantato decantato sensore fuji non si discosta dai vecchi secondo me ovvero a 3200 ISO ti fa portare a casa una foto se proprio devi altrimenti meglio non superare gli 800.

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.207
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #5 il: Mercoledì, 27 Aprile 2022, 12:35:00 »
non è il mio genere, quindi non ne capisco molto, ma questa foto ha tutta l'area di essere uno scatto di gioco/prova, di quelle dove ti metti a giocare con il "giocattolo" nuovo, giusto per vedere quanto e' "fica" una foto a f1.4

Non penso che l'intenzione dell'autore sia fare un ritratto ambientato, quando giocare con la macchina fotografica.

Sigma SD15 + Sigma 18-200 C

Offline notomb

  • Senior
  • ****
  • Post: 884
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #6 il: Mercoledì, 27 Aprile 2022, 15:17:30 »
E' stata pastrocchiata in post rudimentale.
  • Davide
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.968
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #7 il: Mercoledì, 27 Aprile 2022, 19:46:01 »
E' stata pastrocchiata in post rudimentale.

La foto è scadente, la postproduzione pure, ma non è certo la foto da suscitare il mio sdegno perché ne vedo ben di peggiori in giro e, chissà perché, riescono ad ottenere sempre ampi consensi, ma è fondamentale il pubblico a cui ci si rivolge. Ad ognuno il suo.

Credo ormai di essere l'unico - almeno qui - a non frequentare Juza.   :-X
  • Rino
     

Offline hobbit

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.264
    • Udine
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #8 il: Mercoledì, 27 Aprile 2022, 22:10:50 »
La foto non mi piace, come del resto non mi piacciono molte delle mie e molte altre ......

Riguardo i forum, il lavoro e i cinque figli mi prendono troppe energie mentali per frequentarli e oramai li guardo debolmente tutti. Per mio limite faccio fatica a creare rapporti, figuriamoci online. Però devo dire che la passione per la fotografia dopo alti e bassi non mi è passata, ma si è semplicemente trasformata.

Una foto come questa qualche tempo fa mi avrebbe interessato molto. La possibilità di avere così tanto sfocato, una chimera. Ora per me la fotografia sta ritornando ad essere quello di documentare quello che mi accade intorno e il diaframma lo tengo più chiuso che mi riesce, come facevo in analogico ai tempi dell'università, per cannare meno la messa a fuoco e avere più persone possibile dentro. Ricordo che con l'om-10 di mio padre e il 28mm arrivavo a scattare anche 1/2 s per avere tutti dentro, preferivo un po' di mosso (mani a volte in movimento) che le persone fuori fuoco.
Francesco

La vita dell'uomo consiste nell'affetto che principalmente lo sostiene e nel quale trova la sua più grande soddisfazione.
San Tommaso D'Aquino

Dp1q, Dp3q e Z50 + 16-50, 50-250, 33 1.4

Offline Joserri

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 2.916
    • Madrid
  • Foveon User: Sì
  • Madrelingua Estera: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #9 il: Giovedì, 28 Aprile 2022, 00:07:19 »
Per quanto sono umile: se una foto non mi piace, la tolgo.
Ciò che mi disturba è la freddezza di alcuni commenti, quando c'è tanto amore nascosto.
Siamo umani.   :azz:

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.968
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #10 il: Giovedì, 28 Aprile 2022, 13:06:56 »
Per quanto sono umile: se una foto non mi piace, la tolgo.
Ciò che mi disturba è la freddezza di alcuni commenti, quando c'è tanto amore nascosto.
Siamo umani.   :azz:

Pensiero molto bello José, siamo umani e dobbiamo dimostrare la nostra umanità in tutte le nostre azioni e nella nostra vita quotidiana. Dovrebbe essere così sempre, ma faccio eccezione per la capacità di fare le cose, che siano artistiche o meno.

Un idraulico ha il dovere di fare bene il suo lavoro e se non lo fa bene non lo pago: umanamente mi dispiace per lui che non sa fare il suo lavoro ed ha perso tempo distruggendomi il lavandino, quindi lo invito a bere una birra con me ed a parlarmi dei suoi problemi tutta la notte, ma non lo pago. Se un giovane cantante è stonato, glielo dico e gli consiglio di andare in una buona scuola o di dedicarsi ad altro anche se il suo cuore è pieno di amore nascosto per la musica.

Le critiche aiutano a crescere e, purtroppo, il non riceverne (a volte per amicizia e gentilezza, a volte perché chi commenta non capisce niente della materia), porta alla situazione di un mondo pieno di incapaci molto presuntuosi e si fa fatica a trovare un buon idraulico come un buon fotografo. La buona azione quotidiana è anche nel fare critiche costruttive e aiutare la gente a crescere. Certo, c'è modo e modo di dirlo, ma andrebbe detto sempre. Se non lo facciamo, è proprio perché siamo umani e ci dispiace ferire le persone altrimenti sarebbe una guerra quotidiana in ogni gruppo di fotografia.
  • Rino
     

Offline EXCEL

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.207
    • Germany
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #11 il: Giovedì, 28 Aprile 2022, 14:24:52 »
Rino :si:
Sigma SD15 + Sigma 18-200 C

Offline tik68mi

  • Militant
  • ***
  • Post: 278
    • Milano
  • Foveon User: Sì
Re:Nauseato dalle foto che circolano
« Risposta #12 il: Venerdì, 29 Aprile 2022, 14:35:36 »
La foto non mi piace, come del resto non mi piacciono molte delle mie e molte altre ......

Riguardo i forum, il lavoro e i cinque figli mi prendono troppe energie mentali per frequentarli e oramai li guardo debolmente tutti. Per mio limite faccio fatica a creare rapporti, figuriamoci online. Però devo dire che la passione per la fotografia dopo alti e bassi non mi è passata, ma si è semplicemente trasformata.

Una foto come questa qualche tempo fa mi avrebbe interessato molto. La possibilità di avere così tanto sfocato, una chimera. Ora per me la fotografia sta ritornando ad essere quello di documentare quello che mi accade intorno e il diaframma lo tengo più chiuso che mi riesce, come facevo in analogico ai tempi dell'università, per cannare meno la messa a fuoco e avere più persone possibile dentro. Ricordo che con l'om-10 di mio padre e il 28mm arrivavo a scattare anche 1/2 s per avere tutti dentro, preferivo un po' di mosso (mani a volte in movimento) che le persone fuori fuoco.
Concordo.
Riccardo arch. Battaglia
Dp0 quattro