Autore Topic: SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY  (Letto 1008 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 13:27:07 »
Appena pubblicato su Nadir Magazine e su NadirChannel il test approfondito del Sigma 28-70mm F/2.8 DG DN Contemporary che Nadir Magazine ha avuto il privilegio di ricevere in anteprima per il test prima della presentazione ufficiale.

Il nuovo zoom di Sigma per fotocamere mirrorless full frame dotate di Attacco E-Mount (Sony) e L-Mount (Sigma, Panasonic e Leica), presentato pochi minuti fa da Kazuto Yamaki CEO di Sigma è attualmente il più piccolo e leggero zoom in commercio di questa escursione focale, luminosità e fascia di prezzo (l'unico zoom similare è il Tamron 28-75 F/2.8 Di III RXD, ma il Sigma promette una qualità superiore e molto vicina a quella del costoso Sigma 24-70/2.8 serie Art).

La qualità ottica è sempre molto elevata, alle soglie di quella del costoso Sigma 24-70/2.8 della serie Art con peso, dimensioni e prezzo ben più bassi. Questo piccolo Sigma 28-70/2.8 Contemporary senz'altro diventerà un punto di riferimento per le prestazioni costanti ed elevate a tutte le focali ed a tutti i diaframmi.

Il Sigma 28-70/2.8 Contemporary ha dimostrato di avere tante ottime doti e pochissimi difetti. Dopo aver visto la videorecensione e, se vi è piaciuta, sottoscritto il nostro canale per supportarci ed aiutarci a crescere, leggete anche l'articolo su Nadir Magazine per scoprire ulteriori considerazioni e vedere altre foto.

L'articolo su Nadir Magazine è qui:
https://www.nadir.it/ob-fot/SIGMA_28-70-C/sigma-28-70-contemporary.htm

La videorensione su YouTube è qui:
https://youtu.be/GtRLT7Y_jZo
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 465
  • Foveon User: No
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #1 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 13:30:46 »
E lo avevo detto io che me lo stavi tenendo nascosto  :P
Corro a leggere la recensione, se il prezzo sarà abbordabile, finalmente cambio il tamron 28-75 ( mai piaciuto ma era l’unica alternativa al mastodontico 24-70 )

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #2 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 13:35:14 »
E lo avevo detto io che me lo stavi tenendo nascosto  :P
Corro a leggere la recensione, se il prezzo sarà abbordabile, finalmente cambio il tamron 28-75 ( mai piaciuto ma era l’unica alternativa al mastodontico 24-70 )

E' ottimo: guarda (nell'articolo) i grafici MTF del 24-70 Art e del Contemporary. Come promesso da Kazuto, sono quasi identici! E' un grande, piccolo zoom. ;)
  • Rino
     

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #3 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 16:04:53 »
Prego notare sulla libreria "Lezioni di fotografia" di Luigi Ghirri  :si:
Video piacciato (non per Ghirri anche se fa sempre piacere veder circolare quel libro), l'iscrizione l'avevo già fatta.

Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II

Offline edecapitani

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 2.002
    • Paullo (MI)
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #4 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 16:18:00 »
Grazie Rino, ho visto il video, molto bello.
Con una ff - meglio se fff - sarebbe un obiettivo adatto alle mie uscite in montagna
  • Enrico
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #5 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 17:20:54 »
Prego notare sulla libreria "Lezioni di fotografia" di Luigi Ghirri  :si:
Video piacciato (non per Ghirri anche se fa sempre piacere veder circolare quel libro), l'iscrizione l'avevo già fatta.

Era pure fuori fuoco: che occhio! ;)
Grazie per l'attenzione.
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #6 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 17:22:43 »
Grazie Rino, ho visto il video, molto bello.
Con una ff - meglio se fff - sarebbe un obiettivo adatto alle mie uscite in montagna

Una FFF sarebbe il massimo con le nuove ottiche Sigma, sempre più piccole e performanti, ma nel frattempo inutile dire che mi diverto un bel po' con la Sigma fp. Per avere qualcosa di più piccolo e leggero si deve scendere di formato del sensore.
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #7 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 17:26:54 »
E lo avevo detto io che me lo stavi tenendo nascosto  :P
Corro a leggere la recensione, se il prezzo sarà abbordabile, finalmente cambio il tamron 28-75 ( mai piaciuto ma era l’unica alternativa al mastodontico 24-70 )

Il prezzo annunciato è sugli 800 Euro, ma il prezzo effettivo sul mercato sarà di sicuro inferiore. Sigma mette a 850 Euro il 28-70 e 1400 Euro il 24-70 Art che, invece, si trova a di meno. Sarà da vedere. Di certo non sarà un obiettivo super economico, ma deve costare una cifra equa meno del "fratellone" Art tenendo presente che esiste già il Tamron 28-75 che si pone però, ormai, come una seconda scelta.
  • Rino
     

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #8 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 17:49:13 »
@Tino

Per i tuoi dubbi, ormai conclusi, sull'85mm, posso dirti che il Sony 85/1.8 è senz'altro il peggiore del gruppo, ma - sul campo - va più che bene anche per qualsiasi esigenza professionale e molti miei amici professionisti lo usano solo per i matrimoni perché è più morbido. Al posto tuo non lo cambierei.
Gli stessi amici professionisti che hanno il Sony 85/1.8 e lo Zeiss o il Sigma 85/1.4, dopo aver "giocato" con il mio Sigma 65/2 Serie I hanno venduto tutto ed hanno preso il 65/2 concordando con me (dopo averlo visto coi loro occhi) che usare il Sigma 65/2 è come usare un ottimo 85/1.4 (in particolare per lo sfocato) con peso e dimensioni nettamente inferiori. Sono obiettivi da provare altrimenti non ci si crede.

Per il 24 o 25mm.
Il classico 28mm mi è andato stretto sin da quando comprai la mia prima reflex (una Contax 139) e comprai lo Zeiss Distagon 25/2.8 che ho usato ed amato sino al mio abbandono dell'analogico. Con gli anni non sono cambiato, anzi, la mia "visione grandangolare" si è accentuata perché ormai penso alle immagini solo come costruite su più piani e l'insieme di elementi da combinare in armonia.
Il Sony 28/2 è un obiettivo economico e datato. L'ho inserito nel test degli zoom per avere un ottimo punto di riferimento, ma ce le ha prese di brutto tanto che non ho ritenuto neanche di doverlo citare. Lo zoom Sigma 28-70 a 28mm @F/2.8 va mille volte meglio sia al centro che ai bordi e quasi non ha distorsione (la distorsione del 28/2, se non corretta in camera, sembra quella di un panettone).
Se vuoi un 24mm di grande qualità, piccolo e leggero, allora prendi in considerazione il 24/3.5 "Serie I" che è inferiore solo al Sigma 24/1.4 Art che però è grande, pesante e costoso.
Se ti bastano i 28mm, forse puoi fare tutto con il 28-70 del test. A tutta apertura è incredibile anche ai bordi.
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 465
  • Foveon User: No
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #9 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 19:25:38 »
@Tino

Per i tuoi dubbi, ormai conclusi, sull'85mm, posso dirti che il Sony 85/1.8 è senz'altro il peggiore del gruppo, ma - sul campo - va più che bene anche per qualsiasi esigenza professionale e molti miei amici professionisti lo usano solo per i matrimoni perché è più morbido. Al posto tuo non lo cambierei.
Gli stessi amici professionisti che hanno il Sony 85/1.8 e lo Zeiss o il Sigma 85/1.4, dopo aver "giocato" con il mio Sigma 65/2 Serie I hanno venduto tutto ed hanno preso il 65/2 concordando con me (dopo averlo visto coi loro occhi) che usare il Sigma 65/2 è come usare un ottimo 85/1.4 (in particolare per lo sfocato) con peso e dimensioni nettamente inferiori. Sono obiettivi da provare altrimenti non ci si crede.

Beati loro, io non riuscirei mai a fare a meno di un 85mm, tantomeno a sostituirlo con un 65, aldilà dello sfocato  :wow:
Comunque dici che il Sony è il peggiore del lotto, ma ti riferisci agli 1.4? Perché di 1.8 ci sono solo il batis ed il tokina/viltrox, che io ricordi.


Per il 24 o 25mm.
Il Sony 28/2 è un obiettivo economico e datato. L'ho inserito nel test degli zoom per avere un ottimo punto di riferimento, ma ce le ha prese di brutto tanto che non ho ritenuto neanche di doverlo citare. Lo zoom Sigma 28-70 a 28mm @F/2.8 va mille volte meglio sia al centro che ai bordi e quasi non ha distorsione (la distorsione del 28/2, se non corretta in camera, sembra quella di un panettone).
Se vuoi un 24mm di grande qualità, piccolo e leggero, allora prendi in considerazione il 24/3.5 "Serie I" che è inferiore solo al Sigma 24/1.4 Art che però è grande, pesante e costoso.
Se ti bastano i 28mm, forse puoi fare tutto con il 28-70 del test. A tutta apertura è incredibile anche ai bordi.

Il 24 3,5 lo scarterei, ok che sono solo 2/3 di stop da 2.8, ma avendo lo zoom a quel punto uso quello. Per me un fisso è sinonimo di luminosità  :D
Più che altro mi potrebbe partire l’idea appunto di sostituire il tamron con il nuovo sigma, il tamron mi serviva, l’ho trovato ad un prezzaccio (450€ spedito, usato ), ma l’ho sempre trovato poco piacevole da usare ( sia per la ghiera dello zoom, che per il peso a mio avviso poco bilanciato, seppur ovviamente “leggero” rispetto agli altri ), e poco piacevole pure nelle immagini; si salva con il fatto di essere 2.8 costante in pratica, per me.
Diciamo che non sono proprio un fan di tamron  :P mi danno l’idea di ricercare solo nitidezza e tralasciare altri fattori.

Comunque come al solito, quando penso di vendere qualche lente, la metto in borsa e faccio foto solo con quella, infatti ora ho il 28 ed il tokina, poi vedo cosa ho combinato, ma se mi esercitassi un po’ di più con il 20, probabilmente avrei già trovato il mio grandangolo ( fermo restando magari il cambio di zoom )  :D

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.199
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #10 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 19:52:19 »
@Tino

Per i tuoi dubbi, ormai conclusi, sull'85mm, posso dirti che il Sony 85/1.8 è senz'altro il peggiore del gruppo, ma - sul campo - va più che bene anche per qualsiasi esigenza professionale e molti miei amici professionisti lo usano solo per i matrimoni perché è più morbido. Al posto tuo non lo cambierei.
Gli stessi amici professionisti che hanno il Sony 85/1.8 e lo Zeiss o il Sigma 85/1.4, dopo aver "giocato" con il mio Sigma 65/2 Serie I hanno venduto tutto ed hanno preso il 65/2 concordando con me (dopo averlo visto coi loro occhi) che usare il Sigma 65/2 è come usare un ottimo 85/1.4 (in particolare per lo sfocato) con peso e dimensioni nettamente inferiori. Sono obiettivi da provare altrimenti non ci si crede.

Beati loro, io non riuscirei mai a fare a meno di un 85mm, tantomeno a sostituirlo con un 65, aldilà dello sfocato  :wow:
Comunque dici che il Sony è il peggiore del lotto, ma ti riferisci agli 1.4? Perché di 1.8 ci sono solo il batis ed il tokina/viltrox, che io ricordi.

Mi riferisco al Sony FE 85/1.8, quello che ho scritto sopra. Insieme al Sony 35/1.8 fa parte della serie "fissi, piccoli, leggeri, di buona qualità ed economici (per essere marchiati Sony)". Infatti vanno bene e tantissimi utenti ne sono soddisfatti... fino a quando non provano i nuovi Sigma "Serie I"! :)

Citazione
Per il 24 o 25mm.
Il Sony 28/2 è un obiettivo economico e datato. L'ho inserito nel test degli zoom per avere un ottimo punto di riferimento, ma ce le ha prese di brutto tanto che non ho ritenuto neanche di doverlo citare. Lo zoom Sigma 28-70 a 28mm @F/2.8 va mille volte meglio sia al centro che ai bordi e quasi non ha distorsione (la distorsione del 28/2, se non corretta in camera, sembra quella di un panettone).
Se vuoi un 24mm di grande qualità, piccolo e leggero, allora prendi in considerazione il 24/3.5 "Serie I" che è inferiore solo al Sigma 24/1.4 Art che però è grande, pesante e costoso.
Se ti bastano i 28mm, forse puoi fare tutto con il 28-70 del test. A tutta apertura è incredibile anche ai bordi.

Il 24 3,5 lo scarterei, ok che sono solo 2/3 di stop da 2.8, ma avendo lo zoom a quel punto uso quello. Per me un fisso è sinonimo di luminosità  :D

Se prendi lo zoom hai risolto. Riguardo la luminosità è quello che dicono tutti i miei amici ("Peccato che sia F/3.5!"), eppure, ai tempi dell'analogico usavano il Nikkor 28/3.5 e oggi che la luminosità non è più un problema per il tempo di scatto, ma solo per la PDC, storcono il muso se non è F/1.4! :D
Per carità, ognuno compri quello che vuole, ma a me avere un 24mm che pesa 200 grammi ed ha una qualità elevatissima al centro ed ai bordi già ad F/3.5, arriva al rapporto di 1:2 e non distorce, piace moltissimo e l'ho messo nella lista dei desideri per il futuro corredo L-Mount.
  • Rino
     

Offline Tino84

  • Militant
  • ***
  • Post: 465
  • Foveon User: No
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #11 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 21:24:02 »

Mi riferisco al Sony FE 85/1.8, quello che ho scritto sopra. Insieme al Sony 35/1.8 fa parte della serie "fissi, piccoli, leggeri, di buona qualità ed economici (per essere marchiati Sony)".

Ah ok, non avevo capito a quale “gruppo” ti riferivi  :P


Per il 24 o 25mm.
Il Sony 28/2 è un obiettivo economico e datato.
Se vuoi un 24mm di grande qualità, piccolo e leggero, allora prendi in considerazione il 24/3.5 "Serie I" che è inferiore solo al Sigma 24/1.4 Art che però è grande, pesante e costoso.
Se ti bastano i 28mm, forse puoi fare tutto con il 28-70 del test. A tutta apertura è incredibile anche ai bordi.

In realtà si, mi basta il 28. Anzi a dirla tutta, avendo già il 20mm, potrei tranquillamente fare a meno della focale “intermedia”, e passare direttamente al 35mm. Infatti per i matrimoni, ho tre corpi, uno con il 20, uno con lo zoom ed uno con un tele (85mm o 135mm manuale ).
È che sono “abituato” ad aver un “circa-28” fisso luminoso in corredo: avevo il pana-Leica 15 1.7, il Fuji 18 f2 e qualcun altro che non ricordo.
Se avrò i fondi, il sigma sarà un ottima opzione  :)


Se prendi lo zoom hai risolto. Riguardo la luminosità è quello che dicono tutti i miei amici ("Peccato che sia F/3.5!"), eppure, ai tempi dell'analogico usavano il Nikkor 28/3.5 e oggi che la luminosità non è più un problema per il tempo di scatto, ma solo per la PDC, storcono il muso se non è F/1.4! :D
Per carità, ognuno compri quello che vuole, ma a me avere un 24mm che pesa 200 grammi ed ha una qualità elevatissima al centro ed ai bordi già ad F/3.5, arriva al rapporto di 1:2 e non distorce, piace moltissimo e l'ho messo nella lista dei desideri per il futuro corredo L-Mount.

Eh, ma io al contrario dei tuoi amici non ho mai usato fissi 3,5  :P :P
Per me gli f2 son sempre stati “giusti”, tra luminosità, peso e dimensioni.
Gli f1.4 mai “apprezzati”, troppo grandi e pesanti, e poca luminosità guadagnata, a quel punto vado più volentieri sugli f1.2.
Ma come detto, aldilà di un discorso di sfocato/pdc, mi vanno benissimo gli f2 (gli unici super-luminosi che ho preso in considerazione, sono i cinesi tipo 7artisans 50 1.1 o zhongyi 50 0,95 per peso, prezzo e dimensioni, oltre al sigma 35 1.2)

Offline sergiozh

  • Senior
  • ****
  • Post: 764
  • DP2M
    • Svizzera
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #12 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 21:53:58 »
Una domanda per Rino:

Se tu devi paragonare la qualita' di questo zoom con i fissi FF compatti pure appena presentati da sigma trovi che i compatti siano molto meglio o paragonabili allo zoom ?

Ad esempio il 60 mm che trovavi buono come lo trovi rispetto allo zoom ?

Offline Eros Penatti

  • TOP POSTER
  • *****
  • Post: 1.034
  • "Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo"
    • Gorgonzola ( Mi )
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #13 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 22:41:54 »
Eccellente questa ottica !!
Gran bella trovata anche l'opzione dell'attacco L  :si:  ( il Sigma 70 macro Art sulla TL2 funziona a meraviglia, non credevo... )
  • Eros
     
M10R
Z50
X100V

Offline pacific palisades

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.526
  • andrea
    • Forlì
    • Anobi biblioteca personale
  • Foveon User: Sì
Re:SIGMA 28-70MM F/2.8 DG DN CONTEMPORARY
« Risposta #14 il: Mercoledì, 24 Febbraio 2021, 23:27:07 »
Ho trovato un'altra videorece che già è corta, in più c'è una sfilata di bianchi e neri lavorati che non fanno capire nulla dell'obiettivo, allora ci ho spammato questa magnificandone la cura  :D
Mi sono allontanato definitivamente da questo Forum per alcuni post che ho trovato irrispettosi verso alcune minoranze oppresse, soprattutto mi ha infastidito l'indifferenza con cui sono stati accolti. Qualcuno mi ha suggerito che basta essere maturi e non leggerli, ma non so fare. Consiglio a tutt* questo video https://www.youtube.com/watch?v=k3YzoEqx2II