Off-Topic > Video

Trailer di un film del 2011:

<< < (2/2)

Ginni:
Paradossalmente le persone sotto i 50 anni sono i meno colpiti i decessi sono 1.1% del totale e il tasso di letalità è il 0.3% e sono invece le persone più impattate dal punto di vista economico.

Se guardiamo le persone sotto dei 60 anni abbiamo una percentuale di decessi pare al 4.5% della popolazione con un tasso di letalità del 1,1%.

Sarei curioso di vedere le percentuali a seguito di altre malattie come incidono.

Non pensate che ce l'abbia con gli over 60 ma forse si poteva contenere meglio questa pandemia senza lock down a singhiozzo.
Le conseguenze economiche devono ancora arrivare.

Rino:

--- Citazione da: Lorenzo F. - Martedì, 19 Gennaio 2021, 22:21:36 ---Non lo conosco, come finisce?

--- Termina citazione ---

La fine di Contagion in breve.

Lei muore e piangono tutti. La ditta che produce vaccini diventa smisuratamente ricca vendendo fiale vere ai ricchi e fiale false ai poveri che, in parte, guariscono ugualmente per effetto placebo o per pura fortuna. Degli altri non si lamentò nessuno ed i parenti vissero più felici e comodi nella stessa casa dividendosi equamente le poche cose lasciate. Lieto fine, tutti felici e contenti, brindano con un orribile vino champagnato del Lidl. Ma, ultime scene sui titoli di chiusura, in Cina, a Wuhan, un pipistrello mangia una banana. La banana, infetta, viene data in pasto ai maiali. I maiali si infettano e contagiano i loro allevatori il cui decesso viene appurato solo dopo che la loro carne è arrivata in Italia e si è trasformata in prosciutti di Parma e tortellini. In un ristorante di Bologna, una bella, giovane e procace donna mugula di piacere al limite della decenza gustando i rinomati tortellini in brodo dello chef. Il cameriere e lo chef svengono in cucina, ma nessuno se ne accorge. La donna torna a casa e passa una folle notte d'amore con un suo amante/collega. E la storia ricomincia.

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa