Autore Topic: Adriano Kazuto  (Letto 246 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline agostino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.353
  • Non sono un fotografo, ma miglioro se mi criticate
    • Roma
  • Foveon User: Sì
Adriano Kazuto
« il: Domenica, 23 Maggio 2021, 16:59:28 »
Dopo aver letto questo articolo:

http://www.nadir.it/ob-fot/SIGMA_MADE-IN-AIZU/sigma-made-in-aizu.htm

si è rinforzata la mia simpatia per il Nostro, il cui stile di impresa, anche etico, sembra evocare  quello di Adriano Olivetti.
È una impresa che sta sul mercato: paga le scelte perdenti e vive delle vincenti. Sembra farlo senza barare con lavoro sottopagato, insicuro o delocalizzato.

Aspettiamo il Foveon.
  • Agostinocantastorie?
     
Sigma SD Quattro + 18-35 Art; Fuji XE1 + Fujinon 18-55 mm + Touit 12 mm; Contax g2 + 28+ 45 +90 mm.
(Al momento silenti: Yashica fx 3 2000 e Contax aria + contax 35mm f2,8 +contax 50 mm 1,4 + contax 80-200 f4)

Offline Rino

  • GOLD POSTER
  • *****
  • Post: 3.124
    • Pescara
    • Nadir Magazine
  • Foveon User: Sì
Re:Adriano Kazuto
« Risposta #1 il: Domenica, 23 Maggio 2021, 19:33:27 »
È una impresa che sta sul mercato: paga le scelte perdenti e vive delle vincenti. Sembra farlo senza barare con lavoro sottopagato, insicuro o delocalizzato.

Quoto.

  • Rino
     

Offline notomb

  • Senior
  • ****
  • Post: 719
    • Cesenatico - Romagna
  • Foveon User: Sì
Re:Adriano Kazuto
« Risposta #2 il: Domenica, 23 Maggio 2021, 19:51:06 »
Come Lapo, nessuno lo dice ma la nuova 500 è stata una sua ostinazione. :))
  • Davide